Jump to content
Sign in to follow this  
bs_yamato

Super Etendard argentino

Recommended Posts

un kit "scongelato" dal magazzino dei kit non finiti in occasione di di un GB per i 30 anni dalla guerra delle falklands (a breve anche l'harrier gr3 italeri/eci)

 

le varie pannellature sono buone, i pozzetti e gli aerofreni anche. Le decals con i colori argentini sono quasi tutte da cestinare, colori completamente fuori registri (e quando mai l'academy azzecca le decals) per sostituirle invece di comprare un nuovo foglio decals ho "beccato" un super etendard dell'airfix a 3 evuri :okok: no comment per il dettaglio dello stesso ma le decals sono corrette.

 

questo e quello che mi si presenta davanti dopo buoni 15 anni di congelamento:

 

100_1583.jpg

 

rimosso il precedente pozzetto anteriore autocostruito

 

100_2430.jpg

 

tutto da rifare nell'abitacolo, dettagli inesistenti

 

100_2439.jpg

 

la base di partenza per il pozzetto anteriore

 

100_2459.jpg

 

 

 

 

 

come base per il seggiolino ho usato un vecchio seggiolino da phantom italeri

 

100_2441.jpg

 

sovrapposizione di fogli di plasticard per dare profondità alla strumentazione

 

100_2442.jpg

 

il travetto dietro serve per dare solidità alla struttura e a tenere le consolles laterali alla giusta distanza

 

100_2461.jpg

100_2463.jpg

100_2468.jpg

100_2470.jpg

 

a breve qualche aggiornamento

Share this post


Link to post
Share on other sites

nell'autocostruzione sei un maestro!

vai così! :D

 

... è la verniciatura che mi frega... devo decidermi a comprare un'aerografo, anche da guerra va bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiornamenti:

 

miglioramenti alla deriva

 

100_2433.jpg

 

all'abitacolo, ho grattato un bel pò le fiancate interne per ottenere un buon millimetro da entrambi i lati ed asportato un pòdi pezzi inutili

100_2443.jpg

 

cruscotto e seggiolino quasi pronti per la verniciatura, le cinghie le aggiungerò dopo

100_2477.jpg

100_2479.jpg

 

test di allogiamento per il pozzetto carrello

100_2476.jpg

 

l'agnello sacrificale.. il superetendard airfix

 

100_2970.jpg

 

le decals dello stesso in registro rispetto alle originali dell'academy

 

100_2973.jpg

 

in futuro probabilmente lo costruirò al volo con le insegne francesi :asd:

alla prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

non vedo l'ora di vedere il cockpit ed il seggiolino verniciati!

Comunque la versione francese attira tantissimo pure a me.. in futuro lo farò sicuramente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

non vedo l'ora di vedere il cockpit ed il seggiolino verniciati!

Comunque la versione francese attira tantissimo pure a me.. in futuro lo farò sicuramente!

 

suppongo ti riferisca alla versione "tigrata" in due toni di grigio... peccato he il modellino è più vecchio di quella mimetica.

Oggi lo stavo guardano con l'intenzione di montarlo al volo giusto per vedere qualcosa di finito, ma per ora è salvo! :okok:

domani magari no.

il cruscotto ed il seggiolino hanno già due mani di nero sopra, ma non valeva la pena fare alte foto.

A breve gratterò gli interni degli strumenti con uno spillo , per simulare lancette etc. una botta di dybrush col bianco opaco. una goccia di blu sull'orizonte artificiale, qualche pulsante dipinto qua e là. e poi le solite gocce di trasp lucido a simulare i vetri sugli strumenti. più difficile sarà il seggiolino. Il problema fondamentale è che non ho attualmente il computer che usavo per i riferimenti. A breve devo scenderne un'altro, altrimenti sono bloccato.

Edited by bs_yamato

Share this post


Link to post
Share on other sites

ed ecco il cruscotto ed il sedile ancora non finito

 

100_3252.jpg

100_3250.jpg

 

ora al lavoro sulle fasce dell'abitacolo e sul pozzetto anteriore del carello

ps dopo aver fatto la foto al cruscotto mi sono accorto dello schermo al centro non rifinito bene... (nella realtà è largo 2 mm e mezzo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

quasi pronto per la chiusura della fusoliiera

 

100_3338.jpg

100_3344.jpg

100_3346.jpg

100_3347.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ultimi ritocchi al pozzetto

 

100_3355.jpg

rinforzo interno per sicurezza100_3356.jpg

 

chiusa fusoliera!!

 

100_3357.jpg

 

aperto i condotti per sicurezza (non si sa mai che qualcuno guardi dentro alle prese d'aria)100_3360.jpg100_3359.jpg

 

incollaggio dei principali pezzi

 

100_3363.jpg

 

stuccatura e..... mi sono accorto che mancano i vani dei cannoni, abbena abbozzati su un lato ed inesistenti sull'altro.

a quanto pare comunque montando un exocet i cannoni venivano smontati. 100_3364.jpg100_3365.jpg

 

oggi ho mmantato anche i piani di coda ma non ho fatto foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto bello (anche il soggetto ;) ); il montaggio sbaglio o è abbastanza preciso? :)

Edited by HornetFun

Share this post


Link to post
Share on other sites

si il kit è abbastanza preciso, l'unico vero inconveniente è lo scalino che si foma nella giunzione subito dietro il pozzetto anteriore, ma oggi l'ho domato :okok: (dopo stucco, una strisciolina di plasticard a fondere, e di nuovo stucco)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho trovato un'errore farlocco sulle istruzioni, le carenature degli attuatori dei flaps sono segnalati in modo errato: vanno montati totalmente all'inverso, sia nella direzione e sia invertiti di lato rispetto a quanto riportato nelle istruzioni.

comunque ho dato la prims mano di "primer" (uso il 140 dell'humbrol al posto del primer) e corretto i vari difetti, ed ho ripassato parecchie pannellature con un ago, alcuni li ho accentuati per semplificare il washing degli stessi

100_3413.jpg

100_3414.jpg

... e comincia il calvario del bianco, preferisco diluirlo molto e passare più mani piuttosto che darne due pesanti ed ammazzare tutti i vari pannelli

 

100_3465.jpg

 

qui una prova per il colore superiore, che a quanto pare non esiste in "natura" . il 77 più il 140 dell'humbrol, prob ci va qualche goccia di blu per aggiustare

 

100_3467.jpg

 

sempre meglio fare qualche esperimento che declamare dopo in malo modo qualche santo :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ennesima mano di bianco (forse ci siamo)

alla fine ho deciso di non usare le decals per deriva e timoni quindi mascheratura e mano di celeste

100_3536.jpg

100_3525.jpg

a presto aggiornamenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

vicino alla conclusione!

dato che non ho l'aerografo il preshading lo faccio in post-shading col pennello a secco

100_3649.jpg

100_3650.jpg

100_3651.jpg

100_3652.jpg

alla prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

salto un paio di passaggi.

Dopo ripetuti scambi di idee su u n'altro forum ho usato un mix tra le decals airfix e le academy (onestamente non so quale siano le peggiori <_< )

la maggiorparte delle decals academy sono sballate come colori e dimensioni, mentre le airfix mii permettono di fare un'altro esemplare dal 04 che devo completare, le decals mancanti (alcuni numeri 4) le ho recuperate dal magazino.

 

100_3812.jpg

100_3816.jpg

 

altri dettagli mancanti ai portelli carrello, il faro d'atterraggio, na cosa da nulla..

100_3807.jpg

100_3815.jpg

 

ci sono quasi!! B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

vai che ci sei quasi!

con questo wip mi hai convinto! inserisco questo aereo nella mia lista dei desideri! :D

Ps ti volgio vedere all'opera con un aerografo! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

vai che ci sei quasi!

con questo wip mi hai convinto! inserisco questo aereo nella mia lista dei desideri! :D

Ps ti volgio vedere all'opera con un aerografo! ;)

 

anch'io ma per ora non se ne parla. Devo risolvere un pò di problemi spazio-temporali.

il super etendard academy/italeri è certamente il migliore in commercio, decals a parte, puoi cercare di abbinarlo all'airfix e usare le decals dell'airfix , io l'ho comprato a 3 evuri, sicuramente meno di un foglio di decals, ed il kit dell'academy si dovrebbe trovre ancora a meno di 10 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ultimi passaggi, l'aereo è finito finalmente, come al solito sono stato colpito dalla sindrome del "finito al 99%" ,il modello infatti avrei potuto finirlo circa due settimane fà :o

 

ultime aggiunte al carrello

100_4298.jpg

 

avendo modificato il pozzetto anteriore, il braccio di retrazione originale era perfettamente inutile (il pozzetto originale era profondo si e no 1,5 mm

 

gli ultimi pezzi aggiunti al seggiolino ed alla paratia posteriore dell'abitacolo (molte foto per questa zone raccolte ad hoc da fonte argentina :ph34r: )

100_4307.jpg

100_4315.jpg

 

La parte più rognosa durante il completamento

 

100_4316.jpg

 

Ho dovuto modificare in extremis un sacco di pezzi, gli attuatori dei carrelli principali sono stati accorciati alla base (toccavano i cavi lì vicino e quindi non icollave perfettamente) inoltre ho assottigliato il pin sempre alla base altrimenti piegava il carrello stesso. I portelli probabilmente sono sproporzionati rispetto all'aereo reale, li ho dovuti accorciare per avere l stessa altezza ed inclinazione di quello reale. Inoltre ho dovuto spostare i piloni interni dei carichi di quasi un millimetro per evitare che i portelloni toccassero col serbatoio esterno e con l'exocet. Il pilone stesso dell'exocet l'ho cannibalizzato dal kit airfix, quello del kit era totlmente sbagliato :huh:

Ho dovuto accorciare anche gli attuatori degli aerofreni.. toccavano alla paratia dietro.

100_4329.jpg

 

il carrello frontale finito

 

100_4330.jpg

 

ed ecco parte delle foto finali, dopo una piccola aggiunta di lavatura di nero ai carrelli

 

100_4337.jpg

100_4338.jpg

100_4343.jpg

100_4342.jpg

 

.. e qualcuna senza anteprima :huh:

1 2 3 4

 

è tutto spero vi piaccia

Share this post


Link to post
Share on other sites

il modello non è male, ma è giunta l'ora di comperare un aereografo! ;)

 

p.s.

ma che nastro isolante usi? noto che tende a creare un sacco di seghettature ed è un vero peccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido l'osservazione di Vortex: in effetti queste seghettature (concentrate prettamente sul muso e sul cockpit) sono un vero peccato, ma ciò non toglie nulla alla bontà del tuo lavoro, complimenti. ;)

Edited by nick_firefox

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i commenti :adorazione:

normale nastro da carrozziere uso :mellow:

di solito riesco ad aggiustare dopo aver tolto il nastro con un pennello piatto, in questo caso è andata male per via del bianco . Qualche volta si forma anche un piccolo scalino su cui gratto sopra col cutter.

Lo so che sarebbe ora di un aerografo :pianto: ma per il momento non è possibile.

Edited by bs_yamato

Share this post


Link to post
Share on other sites

bha, davvero strano, forse il nastro inizia ad avere qualche magagna...

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ho guardato di nuovo il modello dal vivo e si nota ammalappena, per fotografare ho usato l'opzione macro, è anche il particolare tipo di divisione bastarda, e stato difficile sistemare il nastro specie vicino al radome e tra la fusoliera e le prese d'aria. Il nastro di solito lo "lavoro" un pò sul palmo della mano per togliere potere adesive, per evitare che la vernice venga via quando lo tolgo. Probabilmente il nastro tamiya sarebbe meglio ma costa assai per i miei gusti :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...