Jump to content
Sign in to follow this  
°Delta

Libia - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

Allora manderanno la legione straniera; assicurato

 

Immagino già le soffiate a l'esercito libico :rotfl:

 

In ongi caso non è che in algeria la legione abbia fatto faville...

Share this post


Link to post
Share on other sites

e come giustificano l'invasione di un paese sovrano?

la risoluzione 1973 vieta un intervento a terra. si potrebbe cavillare, ma la sostanza resta immutata, tacendo sulle difficoltà tecnico/operative che già ora sono palesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo pronti a pagare 2 € litro per la benza?

 

no, perchè da quello che leggo pare che le cose volgano a favore di un caomndo franco-britannico... poi dopo toccherà fare i conti con loro.

 

non ci posso credere, bossi ha ragione, la stiamo prendendo in quel posto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io mi domando cosa serve questa guerra se dopo i bombardamenti non fanno scattare un invasione terrestre........bho

 

i francesi da soli possono bombardare e fino a qui ci siamo ma invadere è un'altra cosa........non è alla loro portata!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

23:17

Cnn, nuovo attacco aereo su Tripoli 210 –

Le forze della coalizione sono tornate in azione a Tripoli, dove è in corso un nuovo bombardamento. Lo riferisce la CNN, che mostra in diretta le immagini della risposta della contraerea di Muammar Gheddafi. Si tratterebbe del terzo attacco questa sera sulla capitale libica.

 

22:37

Berlusconi: "Addolorato per Gheddafi" 209 –

"Sono addolorato per Gheddafi e mi dispiace. Quello che accade in Libia mi colpisce personalmente". Lo ha detto, secondo quanto riferiscono i presenti, il premier Silvio Berlusconi durante la cena a sostegno del candidato sindaco a Torino del Pdl Michele Coppola.

 

Grazie per avermi cancellato il post :asd: capisco la censura

Edited by admin
Post cancellato perché non costruttivo e per insulti non consentiti da regolamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque questa e una guerra per il petrolio , non frega nessuno del popolo libico e solo un paradosso per l'opinione pubblica .

Poi ogni stato guarda i propri interessi il nostro come al solito si dedica a portare solo le pietanze senza sedere al tavolo poi per quanto riguarda la nato o miei dubbi che vuole prendere il commando delle operazioni , e troppo impegnata a pensare ai nuovi accordi tra i paesi del ex unione sovietica che da come pare la Russia ,a riposizionando missili tattici verso l'occidente .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è chiaro se i Tornado italiani abbiano utilizzato il proprio armamento o meno.

 

Mistero sul ruolo dei Tornado Italiani

 

Non capisco la rimozione dall'incarico del maggiore Nicola Scolari, uno dei piloti dei Tornado italiani che ieri sera hanno svolto una missione nei cieli di Bengasi.

Qualcuno mi potrebbe spiegare il perchè ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse perchè ha parlato troppo :D

Potrebbe andare sotto corte marziale per questo, o semplicemente perdere il grado ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo nessuna delle due, penso che basti il semplice trasferimento.....

Comunque non sono sicuro di niente, magari lo hanno trasferito per altri motivi...........sono cose che non potremo mai sapere con precisione!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maledetti francesi, ci stanno fregando!!!

 

Sto guardando Porta a Porta, dove si sta sottolineando questo punto: Petrolio ai francesi, clandestini a noi!!

Edited by Junio Valerio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esperto di strategia militari a Porta a Porta:

 

 

- Smentita la presenza della Sas in Libia

 

- I diplomatici italiani sono gli unici ad avere un canale preferenziale con le due parti

 

- Americani, inglesi e francesi sono sordi, muti e cechi

 

 

 

.....In sostanza, Libia è casa nostra, ma ce la stanno soffiando sotto il naso! I ribelli hanno chiesto appoggio all'Italia in primis!!!

Edited by Junio Valerio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi sono stato a fare il campeggiatore a Trapani Birgi. Con lo stato di allerta Bravo questa volta non abbiamo avuto vita facile. Dopo un po' sono arrivati polizia a carabinieri a fare sloggiare i pochi ragazzi (tutti simpaticissimi peraltro) che erano sparsi un po' per le campagne vicino alla pista. Generalmente le forze dell'ordine sono state abbastanza gentili, tranne un coglio*e che si è lasciato sfuggire ad un ragazzo "Mi fate schifo, siete come quelli che vanno ad Avetrana". Io e gli altri ci siamo guardati e abbiamo deciso di non mandarlo a fanc*lo per compassione.

 

Comunque ho qualche foto fatte col telefonino. Eccone alcune:

 

 

La qualità non è eccelsa, scusatemi :D

Edited by admin
Foto rimosse per motivi di sicurezza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maledetti francesi, ci stanno fregando!!!

 

Sto guardando Porta a Porta, dove si sta sottolineando questo punto: Petrolio ai francesi, clandestini a noi!!

 

 

qualche pagina fa, ho scritto un piccolo paragrafo di probabile storia, Dominus giustamente, mi ha contestato a parer suo un eccesso di "fantapolica" e io mi sono augurato che abbia ragione.

 

purtroppo i fatti non vanno in direzione della speranza, ma confermano l'interesse franco-GB per la libia petrolifera.

 

p.s. la libia è stata recentemente riconosciuta come il paese con le maggiori riserve petrolifere! (appena ritrovo i file li pubblico)

 

continuo a sostenere che tutto si è scatenato dopo il disastro di fukushima come corsa ai ripari dal nucleare (discorso molto articolato non in topic).

 

spero ancora di essere smentito.

Edited by Unknow

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ragazzi io non la metterei tutta sul piano del tifo calcistico Francia Vs Italia. Il richiamo di Dominus è più che sensato. Detto questo pare che a vederla così (con i Francesi e gli Inglesi che intervengono per fregarci la torta alle mele) non siamo solo noi.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualche pagina fa, ho scritto un piccolo paragrafo di probabile storia, Dominus giustamente, mi ha contestato a parer suo un eccesso di "fantapolica" e io mi sono augurato che abbia ragione.

 

purtroppo i fatti non vanno in direzione della speranza, ma confermano l'interesse franco-GB per la libia petrolifera.

 

p.s. la libia è stata recentemente riconosciuta come il paese con le maggiori riserve petrolifere! (appena ritrovo i file li pubblico)

 

continuo a sostenere che tutto si è scatenato dopo il disastro di fukushima come corsa ai ripari dal nucleare (discorso molto articolato non in topic).

 

spero ancora di essere smentito.

 

 

Ti correggo, la Libia è l'ottava paese per riserve petrolifere

 

Fonti Wikipedia

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, mi devo smentire, la libia è 2° produttore di petrolio in africa mentre l'eni è il primo produttore estrattore in libia (ricordavo male l'articolo del sole 24).

 

in tutto la libia ci fornisce il 33-36% del fabbisogno tra gas (circa 11%) e petrolio (circa 25%).

abbiamo recentemente concluso la costruzione di un gasdotto lungo 520 km chiamato "greenstream"

 

 

qui gli indici dei produttori:

 

http://oronero.files.wordpress.com/2011/02/arab-unrest.gif

 

qui invece i nostri fornitori di petrolio:

 

http://oronero.files.wordpress.com/2011/02/esportatori-in-italia.png

 

 

p.s. wikipedia non è aggiornatissimo, per queste cose mi fido più del sole 24ore...

Edited by Unknow

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il presidente francese Nicolas Sarkozy domani si recherà in vista alla base di Solenzara, in Corsica, da dove partono alcuni degli aerei francesi impegnati nelle operazioni militari contro la Libia.

 

"Sono addolorato per Gheddafi e mi dispiace. Quello che accade in Libia mi colpisce personalmente". Lo ha detto, secondo quanto riferiscono i presenti, il premier Silvio Berlusconi

 

Sarkozy potrà anche stare sulle scatole ma Berlusconi è veramente grottesco e al confronto fa una figura molto peggiore nell'indirizzare la sua solidarietà. Se è addolorato per l'amico questo suo dolore personale poteva lasciarlo privato e non esibirlo. Se era contrario alla partecipazione alle operazioni poteva allinearsi alla Germania. Ha detto che è stato costretto a concedere basi ed aerei, ma nessuno ha costretto Angela Merkel a cobelligerare, probailmente perché il prestigio dei due capi di stato è molto differente. Non mi venite a dire che l'Italia non conta mai niente, in passato altri capi di stato italiani si sono permessi molta più autonomia rispetto alle posizioni di USA e Francia nel Mediterraneo, con scelte sicuramente discutibilissime, ma almeno autonome.

Ed è quindi una questione di differenza spessore personale dei diversi leader italiani.

Mi sembra assurdo continuare a cercare di tenere i piedi in due scarpe anche quando ci sono professionisti Italiani che stanno facendo il loro lavoro, malgrado l'obsolescenza delle difese libiche, pur sempre rischioso.

Ma nella malaugurata ipotesi che un ECR del 50 stormo cada in Libia per un qualsiasi motivo, cosa farebbe Berlusconi? Si metterebbe a sparare colpi di Kalashnikow in aria con il suo amico Muammar per festeggiare?

Quello che domani va a fare Sarkozy, anche se strumentale, è l'unica cosa che un capo di stato dovrebbe fare se i militari del suo Paese fossero coinvolti in operazioni più rischiose della pur rischiosa normale routine.

Edited by Scagnetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto! Comunque, credo che il Governo sappia bene cosa fare, e son convinto che si attiverà con tutti i suoi mezzi, onde evitare il biscottone transalpino!

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

alla cina non glene frega niente del mediterraneo ...l'unica cosa che interessa ai cinesi sono le materie prime che pagano molto meglio in percentuale rispetto a quello che offrono gli americani ,inglesi e francesi ..tanto ormai l'africa e gia' in mano ai cinesi .la stessa politica di mattei..lo ricordate vero ??.spero vivamente che l'alleanza non vinca . sono stufo di pagare guerre che servono solo a pochi.

 

beh i cinesi stanno comprando tutti i porti del mediterrano (Vorthex credo possa confermare la % di propieta' delle banchine in mano alla Cosco a Napoli).

Grecia e tutto il resto.

Per i cinesi e' fondmentale il petrolio/uranio, ma anche una rete di logistica nel mediterraneo.

Inoltre la cina e' l'unico paese al mondo che da 20 (o 30) anni ha un piano coordinato per l'Africa. Caso Unico al mondo..

 

La francia si e' buttata a capofitto per dare il contentino alla Total/fina e per motivi di politica interna. possiamo anche aggiungere che non volevano i cinesi in libia? puo essere...

La BP nonso dietro a chi si muove, ma ora come ora vedo solo i francesi "scatenati" e tutti gli altri piu o meno a tirare verso l'opzione, piu sensata, NATO...

 

vedremo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa figuraccia che stiamo dando con zero coordinazione, invidie e rivalità varie mi sembra la pietra tombale sulla tanto stronbazzata Unione Europea. Berlusconi è vero che fa la politica estera in stile Pulcinella (colpi di teatro, battute, sentimenti etc,), ma la Francia di Sarkozy è davvero la parodia di una superpotenza. Comunque, nonostante io non sia un suo fan, devo dire che, per una volta, Berlusconi sta avendo un ruolo internazionale non banale. In ogni caso sempre meglio questa politica che quella fatta nel 1999 dal Governo Prodi/D'Alema con l'ordine tassativo di non dire a nessuno che stavamo partecipando alle operazioni belliche, perchè sennò i pacifisti ed i loro referenti politici nella Maggioranza sarebbero stati messi in difficoltà. Ricordo ancora la tristezza del sito della CNN per la Guerra del Kosovo, con la lista dei paesi partecipanti alla coalizione senza l'Italia (mentre i nostri piloti si facevano il culo)...

 

Vergognarsi delle proprie forze armate è davvero imperdonabile. Meglio il Berlusconi/Pulcinella/Apicella :)

Edited by Dick_Dastardly

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami La NATO È una struttura militare. L'Unione Europea è una struttura politica ed economica che funziona abbastanza bene. Funzionerebbe magari anche meglio se ad esempio anche gli aspetti militari, avessero maggior peso.

Il fatto che la Germania scelga di non partecipare a queste operazioni (senza imporre alcun veto) e la Danimarca, ad esempio, scelga di parteciparvi,

potrebbe anche essere intepretato come sintomo della bontà di questa struttura che lascia ai Paesi membri relativa libertà di scelta.

Quello che scrivo non è necessariamente il mio giudizio sulla UE, né magari può essere condiviso da altri, ma che questa crisi sia la pietra tombale della UE, come scrivi tu, è sicuramente campato in aria.

 

Quando Berlusconi dichiara che i i Tornado italiani non hanno sparato e non spareranno, dimostra la stessa ipocrisia di D'alema (cosa ci potesse entrare Prodi davvero mi sfugge, visto che all'epoca era stato pensionato dallo stesso D'Alema e da Bertinotti).

Questa dichiarazione può incantare una casalinga di Vigevano (non me ne vogliano le casalinghe di Vigevano), ma non gli utenti di questo Forum, che sanno bene cosa fa un ECR, e che se non "spara" un HARM se inquadrato dai radar, si trova un bel SAM nelle chiappe.

Qui stiamo parlando di aspetti politici e militari della della crisi in Libia. E io critico Berlusconi confrontando la sua politica a quella degli altri pari grado (o comunque attori) coinvolti in questa operazione.

Se voglio criticare D'Alema per la sua politica in Kossovo vado nell'apposita discussione su Operation Allied Force, ma temo che l'argomento sia già stato analizzato, e ampiamente discusso in ogni aspetto con diversi punti di vista.

 

 

 

Comunque, nonostante io non sia un suo fan, devo dire che, per una volta, Berlusconi sta avendo un ruolo internazionale non banale. .....

 

Vergognarsi delle proprie forze armate è davvero imperdonabile. Meglio il Berlusconi/Pulcinella/Apicella :)

 

 

Ma per piacere! Quale ruolo internazionale non banale starebbe avendo? Fornire spunti agli autori di satira in Italia e nel Mondo? Almeno non dire di non essere un suo fan, se lo difendi anche quando dice che è dispiaciuto per il suo amico Gheddafi e cerca di prendere atto che una tale dichiarazione, in questo preciso momento, è molto vicina al dire di vergognarsi delle proprie forze armate.

Edited by Scagnetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...