Jump to content
Sign in to follow this  
admin

Luna: una foto da mezzo giga

Recommended Posts

luna-258x258.jpg?uuid=fcb92b02-4356-11e0-8d2e-6e94ad1ef99b

 

La Nasa regala mezzo gigabyte di Luna. E' l'immagine complessiva del nostro satellite più dettagliata mai realizzata. Per metterla insieme la sonda Lunar Reconnaissance Orbiter, Lro, ha impiegato due settimane, lo scorso dicembre, inviando a Terra oltre 1300 immagini parziali. In seguito, con un certosino lavoro di collage, le immagini singole sono state messe insieme a formare un mosaico di 24.000 x 24.000 pixel , complessivamente oltre 500 Megabytes. Un dato questo decisamente "spaziale".

 

Le singole immagini sono state riprese dalla camera fotografica del Lunar Orbiter, un vero gioiello tecnologico che riesce a riprendere il suolo lunare con un dettaglio di mezzo metro per pixel, un record assoluto, facilitato anche dal fatto che il satellite madre su cui è montata la camera da metà del 2009 sta girando attorno alla Luna ad una altezza molto bassa: soli 50 chilometri dalla superficie.

 

Per avere un'idea del dettaglio basta pensare che sono stati ritrovati i punti di atterraggio delle varie missioni Apollo, negli anni '70 del secolo scorso, ad iniziare da Apollo11.

Ovviamente lo scopo della missione di LRO non è produrre immagini belle ma poco utili, al contrario la sonda sta mappando con una precisione insuperata tutto il suolo lunare ed anche producendo l'altimetria del nostro satellite per consentire la scelta più oculata per le prossime missioni sulla Luna, siano esse robotiche che, forse, umane.

 

L'immagine che diamo è ridotta in dimensione, ma può essere benissimo utilizzata per osservare la Luna con un normale binocolo anche di modesti ingrandimenti. Ricordiamo che quello usato da Galileo Galilei nel 1609 per scoprire monti e valli lunari e veder scorrere le ombre nei crateri del nostro satellite, oltreché avere lenti di pessima fattura, aveva solo 8 ingrandimenti!

 

Chi avesse, assieme alla voglia di avere l'immagine completa da mezzo gigabyte, anche una buona linea adsl e un computer piuttosto potente può andare a questo indirizzo: http://lroc.sese.asu.edu/data/pr/tiff/wac_nearside.tif .

 

 

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2011-02-28/cartolina-lunare-mezzo-gigabyte-173031.shtml

 

Chissà se il mio computer riesce ad aprirla :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella admin, me la scarico appena ho tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

seeeeee 500 giga ci vogliono 500 giga di RAM solo per aprirla ...

EDIT: ah, è 500 MB :asd: , già più fattibile ... ma windows la apre?

Edited by windsaber

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fra i commenti all'articolo, qualcuno sembra averla scaricata in due ore e non riferisce di particolari problemi:"

Finalmente una bellissima fotografia da inserire nel desktop. Pure se ho dovuto pazientare quasi 2 ore. Amen "

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l'ho scaricata senza problemi...

Il visualizzatore di windows realmente non riesce ad aprirla neanche a me, ma con Photoshop sono risucito ad aprirla senza problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con acdsee qualcuno ha esperienza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande admin :adorazione: !!! Splendida! A me la apre anche con soli 2GB di RAM..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh! Un'ora! La scaricherò domani con calma.

Ma cosa si vede di preciso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...