Jump to content
Sign in to follow this  
LC_Revenge

tecniche di modellismo, dai primi passi ai metodi più avanzati

Recommended Posts

Allora ho trovato un modello che mi ha particolarmente preso....

Uno Spitfire MK.VB scala 1.72 della italaerei

 

Dovrebbe essere questo Kit Giusto?

Spitfire.jpg

 

Qualche link in merito! ;)

1/72 Tamiya Spitfire Mk.Vb Trop. (Anche se Tamiya Puoi studiare i dettagli relativi alla verniciatura e alle pannellature)

 

1-72_Spitfire_Vb_Trop_5.jpg

Foto tratta dal suddetto link!

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì è proprio quello. Il modello Italeri si può montare anche con il tettuccio e uno sportellino laterale aperto. Io lo

sconsiglierei perchè l'interno è quanto meno povero. E la chiusura dello sportello è clamorosamente cannata...

Si possono fare 3 versioni diverse. Le stampate sono quasi trasparenti. Ho fatto solo un montaggio a secco e

da l'idea di essere particolarmente fragile... L'ho accantonato per ora...

 

Ciao Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si si blue è proprio quello!!!..grazie per il link, per carta a grana rossa cosa intendi dove la posso trovare??? e lo scohc???

Share this post


Link to post
Share on other sites

La carta abrasiva la trovi nei ferramenta così come lo scotch. Prova anche a guardare nei colorifici...

La carta abrasiva prendi quella che si usa con l'acqua.

 

Nel senso che devi immergere la carta prima nell'acqua e poi carteggi. Devi sempre tenere la carta bagnata. Così funziona

meglio e dura di più. La plastica a secco si impasta subito sulla carta abrasiva e la rovina...

Bè io faccio così!....

 

Ciao Navigator...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok grazie mille navigator, appena il modellino mi arriva da ebay mi metto subito al lavoro, e naturalmente vi tengo informati sul procedimento dell aereo

Edited by Vincenzo9090

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

ho visto parecchi modelli qui nel forum e devo dire che sono rimasto sbalordito, inizio quindi con i complimenti :).

 

Ho appena acquistato un modello in scatola di montaggio della Italeri scala 1/48, l'F-16 Fighting Falcon, quello che sul timone ha l'amazzone (almeno nel disegno sulla scatola) quindi avevo qualche domanda; ho letto molte altre discussioni di persone nelle stesse mie condizioni (inesperienza totale :pianto:) ma ho ancora un po' di confusione nella testa, sarei quindi grato a qualcuno se potesse togliermi questi dubbi :adorazione: :

 

I pezzi vanno verniciati prima o dopo l'assemblaggio ?

 

Lo stucco è indispensabile ? A cosa serve ?

 

Il diluente ?

 

La colla che ho a casa è un simil-vinavyl, ma credo che non vada bene :thumbdown:. Quella per polistirolo sarebbe la super attack ?

 

Nel foglio di montaggio sono indicate per ogni colore due varianti, una Acryl e l'altra normale (c'è scritto ...Model Master [che credo sia una marca] Acryl, e nell'altra solo Model Master)...qual'è la differenza ?

 

 

Grazie mille a tutti per le eventuali risposte ! (e scusate per le domande che magari sono stupide) :okok:

Edited by cicciolollo

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm allora prendi le mie risposte cm un consiglio perché c'è gente che sicuramente ne sa molto di + e sa dirti meglio... prima cosa va bè tu tagli i pezzi e li pulisci da eventuali imperfezioni... poi in alcuni casi come i Carrelli i Missili o i pezzi della cabina in alcune parti li devi verniciare prima...perché dopo poi non ti riescie + e fai un pasticcio mentre le parti + grosse come ali e carlinga li puoi pure verniciare con calma a modello finito... x qnt riguarda lo stucco serve x sistemare e non è indispensabile... cioè io non l'ho mai usato..., il diluente serve x pulire i pennelli... e come colla non credo che vadano bene quelle che hai scritto li tu... soprattutto nnt attak usa quella apposita x la plastica..costa 2.50 euro nei negozi di modellismo poi scegli tu se a pennellino o con lago...infine x le vernicette ti consiglio o quelle delle humbrol... oppure quelle della tamya che potrebbero servirti di + in quanto se sbagli le puoi togliere facilmente con l'acqua! sxo di esserti stato utile!

Share this post


Link to post
Share on other sites

meglio staccarli man mano che vai avanti...solo quelli che ti servono ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao e benvenuto, anche io mi sono da poco avvicinato al fantastico mondo del modellismo, e da quello che mi è stato consigliato ti conviene staccare i pezzi principali, quali ali, carlinga ecc. e poi gli altri pezzi li stacchi mano a mano che vai avanti, cosi eviti anche di farti una grande confusione mentale... ^_^

ciao vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie x il benvenuto e per i consigli a tutti quanti biggrin.gif...proviamo a vedere che esce fuori !

 

Allora Ciccio, consiglio anche a te questo link dove c'è una splendida rappresentazione di un F-16! ;) (Potrai trarre spunto dai moltissimi dettagli presenti)

 

TAMIYA 1/32 F-16CJ FALCON "VIPER"

almost3.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
^_^ di niente vedrai che insieme hai nostri assi del modellismo (barone, navigator, medell9000, flanked ecc.) il tuo modello diventera bellisimo :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo davvero ! :lol:

Davvero sono un rompiscatole ma ho un ultimo dubbio prima di partire alla volta del negozio. Sul foglio c'è scritto:

 

Gunship Gray (Flat)

F.S. 36118

Model Master 1723

Model master Acryl 4752.

 

Il codice della vernice è 36118 ? Qual'è la differenza tra Acryl e no ?

Praticamente al negoziante dico "Vernice Gunship Gray ?" o cos'altro ?

 

Grazie e speriamo che per oggi sia l'ultima volta che disturbo !

Edited by cicciolollo

Share this post


Link to post
Share on other sites

F.S. 36118 => CODICE COLORE ORIGINALE

Model Master 1723 => COLORE MARCA MODEL MASTER -codice colore model master n° 1723 - SMALTO (solvente = acquaragia )

Model master Acryl 4752. => COLORE MARCA MODEL MASTER -codice colore model master acryl n° 4752 - ACRILICO (solvente = acqua - alcool )

 

vai dal negoziante e gli dici mi dia il Model master 1723

Share this post


Link to post
Share on other sites

innanzitutto benvenuto nel forum. stò facendo il tuo stesso modello, però Venezuelano ;) . L'amazzone è la dea Diana (dea della caccia), simbolo del 323° squadron olandese o belga (non ricordo). ora sono alle prese con seggiolino, sidewinder e missili vari. il link di Blue sky è ricco di spunti (anche se quella è una realizzazione in 1/32). sul topic f-16 Venezuelano 1/48 troverai il mio stato di avanzamento lavori.

buon lavoro Airmodellers

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh è bello come sta venendo anche se le foto piccoline non rendono giustizia al modello !

 

Io invece avevo intenzione di fare la "finitura" italiana...

 

Sul foglio delle istruzioni come prima cosa c'è scritto di montare il sedile, beh ci ho provato e, da incapace, mi è uscita troppa colla (non sapevo che questo tipo di colla facesse il "tappo" morbido in punta), ed ha corroso tutto lo schienale :P (che rimane montare...è un tabù).

 

Per ora sto facendo i pezzi grossi per prendere la mano, quindi bombe, razzi, timone e devo dire che alcune parti non combaciano proprio bene..per livellare ho passato la carta vetrata a grana fina e la situazione è un po' migliorata.

 

Per pitturare intingo direttamente il pennello nel barattolino del colore (sono Lifecolor) e poi passo sul pezzo da dipingere...se devo diluirlo invece uso il tappo del flacone...sbaglio ?

 

Grazie.

Edited by cicciolollo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, pian piano ho cominciato il mio modellino. Purtroppo, con una bimba piccola, non riesco a dedicare il tempo che vorrei, comunque crescerà.....

Ho una cosa da chiedervi: ho cominciato la realizzazione del sedile ispirandomi a questa immagine

 

http://modelingmadness.com/reviews/axis/lu...ngerman111h.jpg

 

Come faccio a realizzare i bordi così puliti?

Ho colorato prima l'interno del sedile, forse era meglio fare prima i bordi?

 

stefano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stedaz per una grande parete ci vuole un grande pennello per una piccola ce ne vuole uno piccolo....quindi per realizzare bene un sedile aiutati con entrambi i pennelli a seconda di quello che devi fare..mentre per la strumentazione un semplice stuzzicadenti va benissimo,BASTA che intingi la punta poco sempre poco nella vernice ela lasci combaciare con i pulsabti della strumentazione...........ciaooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra domanda... essendoci la colla x modellismo ke fonde la plastica, è consigliabile montare tutto e poi dipingere la livrea o prima dipingere e poi incollare?

 

p.s. quanto può costare un aerografo circa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

e molto meglio montare QUASI tutto(cioe solo il corpo principale della aereo)e lasciare piccole parti come carrelli o armamenti alla fine dopo la colorazione.questo perche colorando i pezzi prima di incollarli poi non puoi lavorarci per farli combaciare con il resto dell modello,dato che rovineresti la vernice.comunque è strano che la colla per modellismo fondi la plastica.sicuro di non metterne troppo?perché all'inizo anchio facevo quest'errore

per l'aerografo :il prezzo varia molto.ce ne sono alcuni economici a singola azione anche a 50 euro(senza compressore)mentre altri a doppia azione che possono arrivare a 200 euro,e magari di piu.ioper un compressore silenziooso e un badger a doppia azione ho speso tra i 200 e i 300 euro

;):)

Edited by thunderjet

Share this post


Link to post
Share on other sites
e molto meglio montare QUASI tutto(cioe solo il corpo principale della aereo)e lasciare piccole parti come carrelli o armamenti alla fine dopo la colorazione.questo perche colorando i pezzi prima di incollarli poi non puoi lavorarci per farli combaciare con il resto dell modello,dato che rovineresti la vernice.comunque è strano che la colla per modellismo fondi la plastica.sicuro di non metterne troppo?perché all'inizo anchio facevo quest'errore

per l'aerografo :il prezzo varia molto.ce ne sono alcuni economici a singola azione anche a 50 euro(senza compressore)mentre altri a doppia azione che possono arrivare a 200 euro,e magari di piu.ioper un compressore silenziooso e un badger a doppia azione ho speso tra i 200 e i 300 euro

;):)

é stato barone che mi ha detto che la colla tamiya fonde la plastica e per questo devo fare attenzione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×