Jump to content
Sign in to follow this  
Fighter88

F-104 G Hasegawa 1/48

Recommended Posts

si infatti, avrà la mimetica ed i numeri sbagliati, ma l'effetto è sicuramente assicurato! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco le foto del modello concluso!

mi scuso per le luci, ma in sede ero da solo e sanza sostegni per le lampade e mi sono dovuto arrangiare così.

Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che mi hanno dato suggerimenti per aiutarmi a portare a termine nel migliore dei modi per le mie capacità questo modello!

 

dsc0653n.jpg

 

dsc0654p.jpg

 

dsc0655s.jpg

 

dsc0648bx.jpg

 

dsc0657s.jpg

 

dsc0658kn.jpg

 

dsc0659l.jpg

 

altre immagini:

 

dsc0660p.jpg

 

dsc0661g.jpg

 

dsc0668l.jpg

 

dsc0672m.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao. a tutti... anche io sono un centoquattrista.....

ho visto il tuo del 6° stormo...molto bello ma scusa hai fatto un errore....senza offesa...

allora la livrea primi anni sessanta..e quello che hai fatto è ambientato alla 1^ livrea mimetica....perciò 1965-66...

 

la vernice deve essere -lucida- e le tonalità dei colori sono giusti...perchè si usavano quelli degli F-86..;

io ho fatto un'archivio di tutti gli accostamenti matricole-aereo-numeri di reparto....

se vuoi ti do la matricola del 104 G-corrispondente al 6-19...ma è quello però anni 70'

e non sarà corrispondente a quello tuo...perchè questo ha i numeri in bianco..

comunque è il MM.6508 precipitato il 25-9-75 in volo verso la Germania....che purtroppo

tale formazione di 4 si schiantò tutta su una montagna per la scarsa visibilità erano i velivoli:

mm6508 6-19 / mm6516 6-07 / mm6523 6-18 / mm6575 6-03

 

per quanto riguarda il seggiolino ejettabile...i 104 italiani avevano in dotazione il Loockheed C-2 fino al 1968;

poi con l'arrivo degli "S" che avevano già previsto l'utilizzo del Martin Backer...fu introdotto su tutta la linea f-104

.....

 

___i G americani impiegati all'addestramento dei piloti Tedeschi a LUKE A.F.B. avevano introdotto il MB Q-7A

che era daivato modificando quello impiegato sull'F-4 ...

 

___i G tedeschi avevano poi introdotto intorno al 1965 il M.B. GQ-7A prodotto dalla martin backer

 

___poi con l'arrivo dell'Italia che contribuiva alla produzione si introdusse il M.B. IQ-7A prodotto su licenza dalla

SICAMB di Venezia e successivamente a Latina, tale seggiolino presentava minori ingombri e fu adottato anche

dalla Germania e successivamente anche da Norvegia.

tale seggiolino si distingue dal gq-7a per il poggiatesta trapezioidale e per lo schienale meno voluminoso.

 

 

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://data3.primeportal.net/hangar/marc_toillie/f-104g_bundesluftwaffe/images/f-104g_bundesluftwaffe_02_of_30.jpg&imgrefurl=http://www.wettringer-modellbauforum.de/forum/index.php%3Fpage%3DThread%26threadID%3D17393&usg=__c1YvO1_Ceiuba2Xh90lc5771Xkw=&h=1536&w=2048&sz=361&hl=it&start=94&zoom=1&tbnid=2Oe1QrZMTUqXoM:&tbnh=147&tbnw=202&ei=FeUWToiUMs_ysgafnICyDw&prev=/search%3Fq%3Dtf-104%2B1:32%26um%3D1%26hl%3Dit%26newwindow%3D1%26safe%3Doff%26biw%3D1024%26bih%3D638%26tbm%3Disch&um=1&itbs=1&iact=rc&dur=219&page=9&ndsp=12&ved=1t:429,r:1,s:94&tx=86&ty=36&biw=1024&bih=638

 

 

 

purtroppo il vostro sito è abbastanza complicato e non so inserire foto; e modificare il mio profilo..

però vi farei vedere i miei 104...

ne ho un TF LUFTWAFFE dell'hasegawa in 1:48; un G italiano (argentato) ambientato nel 1965 hasegawa 1:48;

un C Americano ambientato in WIETNAM revell 1:32; un RF della marina tedesca hasegawa 1:32; e in questi giorni

sto facendo un S hasegawa 1:32......

Edited by eugy78

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho capito come modificare il profilo ma non so mettere le foto....

 

 

NOTA:

è comunque un bel modello.........allora ho detto una imprecisione...:

con la mimetizzazione tipo nato con numeri neri....la livrea è lucida;...ma al 6° e al 4° stormo la tennero solo per pochi mesi...poi la fecero opaca sempre con i numeri neri...

perciò OK anche così...

 

poi passarono ai numeri bianchi intorno al 1966 usando colori f-86 (al momento avevano quelli a disposizione)

 

intorno al 1970 il verde oliva aveva una tonalità leggermente tendente al marroncino così fino al 1985

 

per molti aerei in fase di riverniciatura venivano verniciati con i colori del tornado,(probabilmente per diminuire i costi)

 

i numeri bianchi intorno al 1980 solo per il 5°;6°; 50°;51° i numeri presentavano un taglio al centro (erano divisi)

 

dal 1989/90 si iniziarono ad usare le coccarde piccole a bassa visibilità e i numeri in piccolo e di color azzurro*

 

*solo per il 37° e il 53° stormo i numeri erano piccoli in nero o bianco.

poi anche il 37°adottò quelli semplificati in azzurro

 

*solo per il 36° stormo i numeri erano come quelli del tornado in nero o in bianco; poi adottarono quelli in azzurro

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

una cosuccia...sul tettuccio del 104...

la parte posteriore e centrale ha se si nota delle strisce in giallino sui lati ..adiacenti alla chiusura...e sul blindovetro ha

un bordino in rosso .......cosa che sugli altri f-104 del mondo il bordino del blindovetro è in nero....

 

questo effetto lo si ottiene semplicemente verniciando in rosso seguendo le linee , la parte interna del vetrino;

e poi con un pennellino..seguire il bordino esterno..in questa maniera si ottiene un buon risultato (ma stare attenti

alla troppa perfetta sopvrapposizione esterna in verde...altrimenti si rischia di annullare l'effetto "bordino rosso"

 

http://www.ams.vr.it/PIER/AircWalkAround/Cervia/Cervia_29082001_img/parabrezza_e_HUD.jpg

 

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.ams.vr.it/PIER/AircWalkAround/Cervia/Cervia_29082001_img/vista_frontale_MM6737_F-104_ASA-M.jpg&imgrefurl=http://www.ams.vr.it/PIER/AircWalkAround/Cervia/Cervia_29082001_dat/cervia_02.htm&usg=__Lbf47KlExnDDzqcNk2PrGFF4XhE=&h=1125&w=750&sz=90&hl=it&start=118&zoom=1&tbnid=y3ZaYESi6to-bM:&tbnh=206&tbnw=141&ei=qBsXTumUEZD6sgaZxa3hDw&prev=/search%3Fq%3Df-104%2Basa%26um%3D1%26hl%3Dit%26newwindow%3D1%26safe%3Doff%26biw%3D1024%26bih%3D638%26tbm%3Disch&um=1&itbs=1&iact=rc&dur=203&page=8&ndsp=12&ved=1t:429,r:0,s:118&tx=87&ty=43

Edited by eugy78

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate ma devo prendere confidenza ..con l'inserimento dei messaggi....e non sapevo che i messaggi avevano un tempo di editor e non sò come eventualmente cancellarli........e se potete magari cancellare il messaggio dove c'è la bocca della verità...che è una prova..grazie

___________________________________________________________________________________________________________________________

Edited by eugy78

Share this post


Link to post
Share on other sites

con queste foto del blindovetro vorrei far vedere quello che intendevo con il bordino rosso.....

(ancora sono in fase di finitura)

 

20117914454_DSCN0744.JPG

 

201179144514_DSCN0743.JPG

 

201179145323_parabrezza_e_HUD.jpg

Edited by eugy78

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque numeri neri sulla mimetica NATO sono esistiti; per chi avesse il volume "Italian Starfighters", a pagina 110, in alto a destra, c'è una foto di 4 spilloni parcheggiati, se guardate bene, il terzo, è esattamente l'esemplare proposto da Hasegawa, quindi l'esemplare è esistito e l'Hase non ha toppato :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il modello e' bello ed e' fatto bene complimenti.

Il mio parere e' questo :

 

Il seggiolino e' assolutamente corretto

I numeri neri sono giustissimi perche' i primi 104 del sesto li avevano

 

l'unica critica sono i pulsanti del cockpit ,se non ci fosse stato tutto quel rosso ...

potevi prendere spunto dalle miriadi di foto nel web .

 

comunque complimenti bella bestia :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...