Jump to content
-{-Legolas-}-

Chengdu J-20 - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

Come sempr sono i cinesi stessi a dare il peso reale alle loro °cose militari°.. internet e' infarcito di fanboy, ma le iu' affidabili sono sempre le fonti ufficiali

Questo sito riporta un articolo del Global Times (che e' un quotidiano parecchio allineato su posizioni nazionaliste..)

http://www.wantchinatimes.com/news-subclass-cnt.aspx?id=20131222000104&cid=1101

 

The Chengdu J-20, the PLA Air Force's first fifth-generation stealth fighter still has three major weaknesses to be overcome before it is ready to enter service, China's Global Times reports.

The first major weakness is the engine; China is currently unable to design and produce engines powerful enough for advanced fighters. The prototype J-20 currently has the Russian-built AL-31F engine. However, Chinese pilots flying J-10 fighters using the AL-31F have experienced several accidents related to its poor reliability.

Furthermore, if the PLA continues to rely on Russian-built engines, it will never be able to operate its fighter free from the influence of Moscow, Global Times said. The article suggested therefore that Chinese engineers should design their own engine through studying the Russian technology. This would be far from the first instance of Chinese engineers back-engineering Russian technology.

Second, the design of the J-20's fuselage seems unfitting. While the weapons bay has been designed large enough to carry various types of payload, the aircraft's wings appear too small. A lack of proper aerodynamic design configuration compromises the stealth capability and maneuverability of the J-20, the report said.

Finally, Global Times said the J-20's two engines are positioned too close with each other and could cause a dangerous vortex when both are running at high speed.

In sum, the J-20 is some way away from entering service, the report concluded, noting that in Western countries it is common for it to take between five and eight years between the design of a fighter prototype and the aircraft entering service.

 

Ammetto che non ho capito benissimo il discorso dei motori (cioe', i cinesi han gia' fatto parecchi caccia bimotori e mi pare strano non abbiano valutato questo apetto).

 

J-20+Mighty+Dragon++Chengdu+J-20+fifth+g

 

Intanto, in riferimento alla foto precedente "piu' chiara" ne e' uscita una ancora piu' nitida, ma non so se e' photoshop o meno quindi aspetto.

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=588122104576596&set=a.169207693134708.55242.142777745777703&type=1&theater

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente sta storia dei vortici pericolosi ad alta velocita' mi pare strana.. pero' come hai detto tu questa testata e' abbastanza filo-governativa. Se lo e' davvero mi pare strano che abbia pubblicato castronerie. Vediamo un po' che ne pensano i nostri amici sul forum che hanno qualche competenza in piu' in Ing. Aerospaziale ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per valutare un velivolo si deve sempre partire dai suoi requisiti di missione e poi vedere se riesce a soddisfarli.

Per questo mi lascia un po’ perplesso il giudizio critico sull’ala.

 

Fin dalle prime analisi si era fatto notare, anche in questo forum, come l’ala fosse relativamente piccola e arretrata e i canard molto caricati, con conseguenti doti di manovra non certo brillanti e maggiore accento su velocità, autonomia e stealthness(....).

La cosa era a tal punto evidente che dire ora “scusate tanto ci siamo sbagliati” mi fa un po’ sorridere...

 

Quanto al resto, nessuno ovviamente “nasce imparato” ed era lecito dubitare delle capacità cinesi di risolvere fin da subito le tante problematiche che l’integrazione della stealthness avrebbe determinato, con scelte che, per quanto coraggiose (come le tante superfici sfaccettate e l'ineditio cinematismo dei portelli dei missili a corto raggio), non avrebbero potuto porre rimedio a un’inesperienza di fondo. I principi base della stealthness non è che siano così inarrivabili...è che integrarli in un’aerodinamica decente non è cosa da ultimo arrivato e richiede lacrime e sangue.

 

L’inesperienza sui motori a turbina era poi altrettanto palese, nonostante i cinesi stiano procedendo a tappe forzate verso l’autonomia progettuale e produttiva.

Il passaggio sull’eccessiva vicinanza dei motori che produrrebbe pericolosi vortici è comunque un po’ nebuloso.

Di per se non è che mettere vicini due motori equivalga a un suicidio, altrimenti tutti i velivoli così fatti sarebbero dei manifesti disastri...e sappiamo che non è così.

Il fatto che si parli di problemi ad alta velocità mi fa pensare a qualche nefasta interferenza fra onde d’urto prodotte dalla cellula e dai motori, che a piena postcombustione emettono gas di scarico a velocità supersoniche.

Attraversando un’onda d’urto si ha una violenta compressione dell’aria e si possono avere separazioni dello strato limite e conseguentemente turbolenze a valle.

Sono aspetti molto delicati e non così evidenti a colpo d’occhio semplicemente osservando la configurazione generale. Vedremo comunque se ci saranno maggiori dettagli in merito perchè non è che si capisca molto sulla natura del problema da quelle due striminzite righe.

Non è detto comunque che sia opportuno o insispensabile risolverlo allontanando i motori, anche perchè equivarrebbe a prendere il progetto e rottamarlo...

 

Di sicuro, là dietro non hanno fatto un capolavoro di bassa osservabilità con quelle alette ventrali e quegli scarichi affatto stealth...

Il fatto che l’aerodinamica abbia avuto maggior peso sulle esigenze stealth evidenzia comunque una certa cautela nell'approccio...che forse non è stata sufficiente ad evitare certi errori...In generale in quella zona non è che sia stato fatto un capolavoro aerodinamico-propulsivo e d'altra parte analogo commento si può fare sull'intergrazione motore-cellula nel drone Lijiang...

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ammetto che non ho capito benissimo il discorso dei motori (cioe', i cinesi han gia' fatto parecchi caccia bimotori e mi pare strano non abbiano valutato questo apetto).

 

 

 

Wantchinatimes è una fonte di Taiwan, cosa ti aspettavi da loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la fonte originale e' il Global times che e' un giornale mainland e anche abbastanza schierato..

Non riesco a trovarlo sul sito senno' l'avrei postato da li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finora sono uscite 2 foto.

 

jagb.jpg

 

iyrl.jpg

 

Si possono notare almeno 3 modifiche.

1. La vernice è ora grigio scuro anzichè nero.

2. Le prese d'aria sono state ritoccate, ora assomiglia di più a quelle dell'F-35.

3. E' stato aggiunto un EOTS sotto il muso (la parte dorata), simile a quello dell'F-35.

Edited by cloyce

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che abbiano anche modificato il portello del carrello anteriore che non presenta più la seghettatura ma piuttosto un singolo dente e che abbiano tagliato gli spigoli al bordo d'uscita delle due derive.

Nel complesso un bel pacchetto di aggiornamenti e modifiche.

Ritoccare in quel modo le prese d'aria non è sicuramente una modifica di basso impatto, considerate le implicazioni sia per quanto concerne la RCS che il funzionamento aerodinamico delle DSI e la presenza del pacco sensori sotto il muso indica non solo un'ispirazione all'F-35 americano, ma anche una maggiore attenzione al contenimento della traccia radar rispetto a quanto fatto dai russi sul T-50 e probabilmente una conferma di una certa vocazione aria-suolo o quantomeno multiruolo, anche se a tal proposito restano i dubbi sulla stiva, non certo gigantesca considerata la mole del velivolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piace molto questa foto dello "scarrafone".

Perchè scarrafone?

Fatto il primo volo oggi

 

 

142501c4qzbmemq0q0e1sa_zpsd6c8a0cb.jpg

152850gjaqoiy6vj5g7hel_zps29c51db9.jpg

notare la differenza...

12851187845_67eacce8e5_o.jpg

Edited by cloyce

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè scarrafone?

 

Più che altro mi riferivo alla colorazione (noto solo ora un grigio più chiaro) e alle generose dimensioni, sottolineate dal doppio parafreno, del J-20.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno sà dirmi cosa sono quelle cose esagonali?

 

Esagono.jpg

 

A occhio e croce .... gli altoparlanti delle casse stereo .... direi ....

Si sa .... i Cinesi sono appassionati di musica .... :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è facile dire a cosa siano collegate le due “griglie” esagonali su ciascuna presa d’aria.

La forma è presumibilmente legata alla necessità di renderle per quanto possibile stealth, con “maglie” della griglia forse dimensionate rispetto alle lunghezze d’onda dei radar di scoperta avversari (un po’ come le griglie davanti alle prese d’aria dell’F-117), anche se qui sembra che l’esagono anteriore sia a “maglie” più strette rispetto a quello dietro.

 

Quanto alla loro funzione si può ipotizzare (ma non ci metterei la mano sul fuoco…) siano degli "sfiati" in qualche modo legati alla necessità di controllare la pressione nel condotto e far nascere nella posizione corretta le onde d’urto davanti alla presa d’aria (quelle che aumentano la pressione dell’aria prima della successiva compressione subsonica nel condotto) e/o abbiano a che fare con il controllo dello stato limite, per evitare distacchi e distorsioni del flusso che pregiudicherebbero in qualche zona dell'inviluppo di volo la corretta alimentazione dei motori (che non sono certo quelli occidentali...).

 

D’altra parte le prese d’aria DSI sono un brevetto americano (scopiazzato senza avere accesso agli studi originali) e può essere che i cinesi abbiano avuto qualche problema in più rispetto a quanto sperato, giacché queste hanno subito vistose modifiche rispetto ai primi prototipi del J-20, mentre quelle applicate posticciamente ai JF-17 più recenti sono abbinate a un generoso ricorso a "sforacchiature" varie.

 

zvpg10.jpg

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che il prototipo 2012 sta per compiere il primo volo.

Non si notano esteriormente differenze con il prototipo 2011

 

J_20_2012_17_7_14_finally_confirmed.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo già sentito parlare del J-20. per me è vero.

c'è anche su wikipedia:http://it.wikipedia.org/wiki/Chengdu_J-20

:scratch: :scratch: :scratch: :scratch: :scratch: :scratch:

 

Il 4 prototipo è pronto al primo volo.

Leggevo di come si vogliano avere in tempi brevi una decina di prototipi. (con questi ritmi non sarebbe così infattibile averli entro il 2017)

 

comunque 4 prototipi non sono pochi e c'è parecchio da fare ancora

http://www.popsci.com/blog-network/eastern-arsenal/photos-emerge-china%E2%80%99s-4th-new-stealth-fighter?dom=PSC&loc=recent&lnk=3&con=-photos-emerge-of-chinas-4th-new-stealth-fighter

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×