Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
cloyce

missilistica cinese: ICBM, DF-21, Silkworm, C-802 e soci...

Messaggi consigliati

Entro pochi giorni .....

 

Rehearsals in late August for the 3 September parade in Beijing commemorating the 70th anniversary of Japan's surrender in China provided the first views of some new missiles in the People's Liberation Army (PLA) Second Artillery Corps' service.

If the parade includes the same kit as the rehearsal, the Dong Feng (DF, East Wind) DF-15B short-range ballistic missile (SRBM), DF-16 medium-range ballistic missile (MRBM), DF-21C MRBM, DF-26 intermediate range ballistic missile (IRBM), the warhead section of the DF-5B intercontinental ballistic missile (ICBM), the DF-31A ICBM, and the DF-10 land attack cruise missile (LACM) will be shown publically the first time.

 

Fonte ..... "China previews new ballistic missiles in practices for 3 September parade" .....

(629 of 846 words) ..... http://www.janes.com/article/53896/china-previews-new-ballistic-missiles-in-practices-for-3-september-parade

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nella parata (che ho visto in streaming... pe rla serie "tanta voglia"...), tutto cio che e' stato presentato (df-21 incluso) non era un prototipo, ma era gia' operativo e consegnato ai reparti.

Questo a conferma della notizia che il DF-21D era gia' stato messo in opera credo nel 2014.

 

Ma la domanda che tutti ci poniamo e': come si manovra un affare che rientra in atmosfera a quelle velocita', per andare a beccare qualcosa che si muove a 30 nodi? magari con manovre evasive e dubito di moto rettilineo uniforme?)

Perche' se foto satellitari hanno dimostrato sia in grado di colpire un simulacro di ponte, fermo nel deserto, non e' affatto detto che riesca a farlo se quell ponte si muove...

 

Non parliamo di un missile a testate nucleare che "piu' o meno" basta ci arrivi vicino, ma di qualcosa che deve proprio arrivare li precisamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gia''.

Non c'e' nessun motivo per credere che non lo sia.

 

Anche se ultimamente si erano visti ampi spazi di trasparenza

 

Dal recente "libro bianco" sull'apparato militare cinese.

Alle critiche della stampa sull'effettiva utilita' di un J-15 imbarcato che parte leggero (problema noto di quella classe di portaerei con I Sukhoi)

Alla notizia del fallimento di uno dei test ipersonici

Alle ammissioni dei tempi necessary per avere dei motori performanti sul j-20....

 

Questo e' un passo indietro sicuramente.... vedremo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vabè, dire che il DF-21D è un bluff è cosa ben diversa dal far trasparire problematiche come quelle elencate... insomma è una cosa leggermente più grave.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate ma il pershing II era un mrbm con un sistema di guida contour matching, gli stessi sovietici negli anni 60 e 70 studiarono gli slbm antinave. Io penso sia fattibile, anche l'iran ha testato recentemente un srbm antinave. Anche lo scud aveva una versione con un veicolo di rientro guidato.

Modificato da styx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

pensi male.
studia meglio i sistemi che hai citato e scoprirai, come abbiamo già ampiamente discusso nelle pagine e negli anni precedenti, che sono sistemi che hanno un sistema di guida molto diverso e, addirittura nel caso del Pershing 2, un sistema di guida incompatibile con l'ingaggio di un bersaglio mobile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tu per converso affermi che questi missili sarebbero di cartapesta o un bluff calcolato. Come se fosse semplice darla a bere all'intelligence. Non vedo motivi per cui un veicolo di rientro non possa montare un radar, anche perchè non è detto che la velocità finale sia mach 12, ma magari mach 4 o 5

Modificato da styx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

pensi di poter linkare queste dotte discussioni?

sei molto poco attento styx... la discussione in esame è questa dove stai scrivendo.

 

 

Tu per converso affermi che questi missili sarebbero di cartapesta o un bluff calcolato. Come se fosse semplice darla a bere all'intelligence.

non lo affermo solo io, lo affermano un pò tutti quanti, tranne la USN che non ci crede di poter chiagnazzare una minaccia di tal calibro per poter ottenere fondi a strafottere o tu pensi che il programma BMD sia gratis?

inoltre, anche un "nemico degli USA" come Bonsignore ha più volte scritto cose ben poco edificanti sul fantomatico petardo cinese... possiamo dunque star tranquilli.

 

 

Non vedo motivi per cui un veicolo di rientro non possa montare un radar, anche perchè non è detto che la velocità finale sia mach 12, ma magari mach 4 o 5

ma il problema non è montare un radar o un sensore optronico. il problema è montare qualcosa che guidi una MARV ipersonica contro un bersaglio piccolo e che si muove anche a discreta velocità, capace anche di resistere ad un rientro in atmosfera e con un CEP centimetrico, manco metrico...

i russi, leader assoluti nel campo degli ICBM non ci sono mai riusciti... e infatti, la loro idea, poi abortita, prevedeva una testa a guida ESM con confetto nucleare da mezzo megaton, per ovviare agli inevitabili problemi di guida terminale.

dimenticavo... non ha senso far perdere 5mach ad una MARV nè penso sia tecnicamente compatibile con la precisione richiesta.

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esempio tipico di argomento da bar: tranne la USN che non ci crede di poter chiagnazzare una minaccia di tal calibro per poter ottenere fondi a strafottere o tu pensi che il programma BMD sia gratis?

Pensi che chi decide i fondi da assegnare all'us navy sia così stupido?

E pensare che l'anti americano dovrei essere io.

Se arrivo a mach 5 a 30 km di distanza e 10 di altezza da una portaerei riduco drasticamente il tempo di risposta e diventa molto difficile anche se non impossibile difendersi. Dopotutto i vecchi as-4 e as-6 sovietici prevedevano di precipitare a quasi mach 6 verticalmente sul cvbg non molto differentemente dalle ipotesi che si fanno per il missile balistico anti nave.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Esempio tipico di argomento da bar: tranne la USN che non ci crede di poter chiagnazzare una minaccia di tal calibro per poter ottenere fondi a strafottere o tu pensi che il programma BMD sia gratis?

Pensi che chi decide i fondi da assegnare all'us navy sia così stupido?

styx, prima di scrivere in grassetto, ti consiglio vivamente di capire cosa il tuo introlocutore scrive. io non ho detto che sono dei gonzi e ci credono, ho detto che gli conviene crederci per ottenere maggiori fondi, è una cosa molto diversa. tra le altre cose, fosse la prima volta che si crede ad un bluff :whistling:

in ogni caso, è un argomento da bar, visto che non si hanno dati, manco cinesi, sul tipo di sistema di guida, quindi parliamo del nulla.

 

 

Se arrivo a mach 5 a 30 km di distanza e 10 di altezza da una portaerei riduco drasticamente il tempo di risposta e diventa molto difficile anche se non impossibile difendersi. Dopotutto i vecchi as-4 e as-6 sovietici prevedevano di precipitare a quasi mach 6 verticalmente sul cvbg non molto differentemente dalle ipotesi che si fanno per il missile balistico anti nave.

styx, non ti lanciare in improbabili calcoli balistici, non funziona così. tu ipotizzi di far perdere 5mach ad una testata, visto che il DF-21D vola a mach10... a parte il non-sense di perdere un vantaggio di 5000km/h che è proprio uno degli out di un sistema del genere... devi inventarti un sistema che rallenti la testata senza farla andare per i fatti suoi, mentre rientra in atmosfera e mentre, contemporaneamente, fa entrare in funzione il sistema di guida e si muove per beccare la CVN... a sto punto è più facile costruire un Gundam :asd:

tra le altre cose, i missili sovitici citati non arrivano manco con la spinta a mach-6.

 

soprattutto, tutta questa mirabolante contorsione non ha molto senso... non conosciamo il sistema di guida, inutile girare attorno al problema. ci toccherà aspettare ulteriori informazioni.

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

John Geare, Supplier to defense subcontractors, continuing independent study of missiles

495 ViewsJohn is a Most Viewed Writer in Missiles.
The DF ("East Wind") series of missiles, who latest variant for anti-ship operations if the DF21D, is an innovative weapon which knits together various technologies to increase reliability of targeting and probability of a kill.

The DF21D s not strictly, or not entirely, "ballistic," meaning an object which is simply thrown along a given trajectory like a cannon ball. If that were so, it could only hit ships which were stationery. It is ballistic during the boost phase of launch and while in sub-orbital flight. But as it approaches the target area, it is maneuvered by various control systems to home on the target, and becomes a "guided" missile. Aside from initial target coordinates programmed before launch, the missile consults with satellite based tracking sensors and any other available data; for example, ground or ship-based radar. In the terminal phase of flight, DF21D itself verifies and locks on to the target, and flies in for the kill.

It is this combination of "hand-offs" from ballistic launch, to multi-source guided approach, and finally target verification and terminal lock which makes the weapon very tricky to defeat.

So the short answer is that the DF21D could hit a moving ship at sea. In fact, that is what it was designed to do -neutralize the threat of aircraft carriers.

But would it work? The defense against weapons of this kind relies on exploiting a "kill chain," which describes the various opportunities to physically knock out the missile or otherwise to co-opt its electronic guidance systems. The obvious weak link in the chain is the very sophistication of the guidance and control systems themselves. For DF21 to be effective, there is a lot that MUST go right; and not just "mostly" right, but "exactly" right - you're going after a moving target, after all. The weapon is heavily dependent on remote guidance, thus its successful engagement of a target requires the creation and maintenance of a network infrastructure; something which at this moment is still under construction and development.

The US Navy's "layered" approach to defense is the most viable counter-measure. If detected early enough, when the missile is in its ballistic phase, it may be engaged by an interceptor missile such as the SM-3 and its variants. If engagement fails, then electronic counter measures may be deployed until the incoming DF21 approaches the strike zone, at which point area defense assets are brought into play. These include beamed energy (laser), BAE's new rail gun (now in testing) and such quaint measures as carbon dust clouds which (winds permitting) would mask the target ships. In general, while everything MUST go exactly right for the missile, the defense can be effective even if "almost exactly" right.

Quite understandably, the Navy has been inspired by the Chinese to develop creative defense mechanisms, and this inspiration is of long-standing. It is important to note the geo-political context in which this competition occurs. The DF series and variants are land based assets whose principal purpose is control of the sea space off the Chinese coast. Owing to the relatively low cost of hosting and operating the missiles on its own soil, the Chinese may effectively extend their sphere of influence many miles beyond their shores -an area which the United States Navy has traversed for many years with relative impunity. Thus, when the DF is called a "game changer," the game is not just weapons development, but more fundamentally the game of international politics.

Hope that helps.
Concordo con quanto scritto da questo utente di quora.

 


e consideriamo che il missile balistico antinave si aggiunge a tutta la strategia navale cinese che prevede

1 la costituzione di cvbg

2 la diffusione di centinaia di missili cruise antinave sia subsonici che supersonici lanciati da terra nave sottomario e aerei

3 l'implementazione di un network di satelliti sar esm ed elettroottici per sorveglianza oceanica

4 la costuzione di uav simili al global hawk la cui missione principale pare essere la sorveglianza marittima. Dei quali stanno testando due protitipi diversi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Concordo con quanto scritto da questo utente di quora.

il che sconfessa, tutto quanto tu hai scrito fin ora, a partire dai missili che rallentano, passando alla USN che ci abbocca, finendo con il sicuro sistema di guida terminale. tra le altre cose, l'articolista si contraddice da solo, ma vabbè... andiamo oltre.

 

non c'è che dire, rendi il lavoro di risponderti estremamente facile... e fortuna che non ti piacciono i discorsi da bar :asd:

 

 

 

e consideriamo che il missile balistico antinave si aggiunge a tutta la strategia navale cinese che prevede

1 la costituzione di cvbg

2 la diffusione di centinaia di missili cruise antinave sia subsonici che supersonici lanciati da terra nave sottomario e aerei

3 l'implementazione di un network di satelliti sar esm ed elettroottici per sorveglianza oceanica

4 la costuzione di uav simili al global hawk la cui missione principale pare essere la sorveglianza marittima. Dei quali stanno testando due protitipi diversi.

tutte cose, escluse i fantascentifici CVBG e l'orda di petardi (di cui non si parla nell'articolo), che l'articolista con cui tu concordi, dice essere roba facilmente eliminabile.

insomma styx deciditi!

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tralasciando che il cinese è un dimostratore tecnologico, in che modo dovrebbe rappresentare un pericolo aggiunto? illuminaci, no perchè una normalissimo veicolo di rientro degli anni 60 fa la stessa cosa, senza per questo essere una "brutta sopresa" per chicchesia.

 

poi, se i cinesi hanno veicoli di rientro subsonici o bisonoci e mo hanno fatto l'upgrade... sono problemi, indubbiamente, ma per loro :asd:

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nella parata (che ho visto in streaming... pe rla serie "tanta voglia"...), tutto cio che e' stato presentato (df-21 incluso) non era un prototipo, ma era gia' operativo e consegnato ai reparti.

Questo a conferma della notizia che il DF-21D era gia' stato messo in opera credo nel 2014.

 

Ma la domanda che tutti ci poniamo e': come si manovra un affare che rientra in atmosfera a quelle velocita', per andare a beccare qualcosa che si muove a 30 nodi? magari con manovre evasive e dubito di moto rettilineo uniforme?)

Perche' se foto satellitari hanno dimostrato sia in grado di colpire un simulacro di ponte, fermo nel deserto, non e' affatto detto che riesca a farlo se quell ponte si muove...

 

Non parliamo di un missile a testate nucleare che "piu' o meno" basta ci arrivi vicino, ma di qualcosa che deve proprio arrivare li precisamente.

 

basta che il veicolo di rientro sia sagomato per rallentare a velocità a cui la manovra è possibile e i sensori funzionano. Per il resto dal lancio all'arrivo sul bersaglio di un irbm passano circa 10 minuti e in quel lasso di tempo anche a 30 nodi si è comunque all'interno di un cerchio del raggio di circa 10 km, tranquillamente alla portata di un radar o sensore ir

tralasciando che il cinese è un dimostratore tecnologico, in che modo dovrebbe rappresentare un pericolo aggiunto? illuminaci, no perchè una normalissimo veicolo di rientro degli anni 60 fa la stessa cosa, senza per questo essere una "brutta sopresa" per chicchesia.

 

poi, se i cinesi hanno veicoli di rientro subsonici o bisonoci e mo hanno fatto l'upgrade... sono problemi, indubbiamente, ma per loro :asd:

 

Lol stai semplicemente trollando... O non sai l'inglese. Bella figura complimenti

 

Violazione del regolamento al punto 1.2a , 1.2c, 1.3c. Ad un moderatore poi. 3 giorni di "pausa" ti faranno bene. Quando tornerai i tuoi contenuti saranno temporaneamente moderati e sottoposti ad approvazione dello staff. Vediamo se impari.

Modificato da fabio-22raptor
Violazioni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lol stai semplicemente trollando... O non sai l'inglese. Bella figura complimenti

styx, accusare qualcun altro di trolling non è una mossa saggia. comunque, visto che oggi siamo buoni, postiamo l'articolo intero, così siamo trasparenti...

 

he Chinese People Liberation Army (PLA) has conducted another test launch of its new hypersonic glide vehicle (HGV) amid escalating tensions with the US over the disputed South China Sea.

Dubbed WU-14, the weapon reportedly performed manoeuvres that demonstrated its ability to penetrate missile defence systems. It is said to be the fourth test of the missile in the last 18 months.

Previous trials of the missile were carried out in January, August, and December 2014.

Undisclosed US defence officials claimed that the latest trial, conducted in western China, involved extreme manoeuvres by the high-speed strike weapon.

 

In addition, Chinese military analysts interpreted the trial as a response to a recent flight of a US P-8 maritime surveillance aircraft over the South China Sea.

 

However, the Chinese Defence Ministry said in a statement: "The scheduled scientific research and experiments in our territory (are) normal, and those tests are not targeted at any country and specific goals."

" The scheduled scientific research and experiments in not targeted at any country."

Capable of travelling up to ten times the speed of sound, at approximately 7,680mph, the WU-14 is claimed by US officials to be a nuclear delivery vehicle designed to defeat national missile defences that are currently able to counter ballistic missiles and warheads with predictable trajectories.

In its 2014 report, a congressional China commission stated: "Hypersonic glide vehicles could render existing US missile defence systems less effective and potentially obsolete."

Designed to be less susceptible to anti-ballistic missile countermeasures than legacy re-entry vehicles, the WU-14 is likely to be fitted to various Chinese ballistic missiles, including the DF-21 medium-range missile, as well as the DF-31 and DF-41 intercontinental ballistic missiles.

The proposed move is expected to extend the missiles' ranges from 2,000km to 3,000km, and 8,000km to 12,000km, respectively.

 

che è, appunto, quanto detto da me... un normalissimo veicolo di rientro ipersonico, come qualsiasi altro veicolo di rientro, magari è manovrante, però, se ora stanno sperimentato veicoli di rientro manovranti, come diavolo fanno ad avere DF-21D operativi? :asd:

come vedi, styx, non ha molto senso muovere accuse indimostrabili, quindi vediamo di non rifarlo, anche perchè passare per troll e buffone, come hai appena fatto, non è pratica sana.

 

 

basta che il veicolo di rientro sia sagomato per rallentare a velocità a cui la manovra è possibile e i sensori funzionano.

styx, quante altre volte dobbiamo ripeterti che questo è un forum serio?

 

 

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no non hai capito il senso dell'articolo.

 

Capable of travelling up to ten times the speed of sound, at approximately 7,680mph, the WU-14 is claimed by US officials to be a nuclear delivery vehicle designed to defeat national missile defences that are currently able to counter ballistic missiles and warheads with predictable trajectories.

 

Un po' differente da un rv degli anni '60 che seguiva una traiettoria balistica prevedibile.

Modificato da styx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no styx, il senso dell'articolo è chiarissimo. tuttavia, sei tu che non capisci l'italiano a quanto pare. detto questo, siparietto comico chiuso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questo tu hai scritto

 

illuminaci, no perchè una normalissimo veicolo di rientro degli anni 60 fa la stessa cosa.

 

Non ci vedo nulla di comico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

appunto... non capisci l'italiano.
non è comico quello che dico io, è comico quello che dici tu, prima facendo passare per "l'ordiguno fine di mondo" un normalissimo veicolo di rientro (la tecnologia per tali giocattolini è nata negli anni 60, ma a quanto pare, preso dalla foga di trovare qualcosa che faccia la bua agli amerikani, non te ne sei minimamente accorto e la cosa non ci meraviglia affatto), pare manovrante, e poi accusando il prossimo di trollig, quando vieni "pizzicato", tralasciando le bestialità sulla balistica da bar e sui veicoli di rientro "sagomati per rallentare".

 

ora, possiamo andare avanti?

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

https://thediplomat.com/2017/12/introducing-the-df-17-chinas-newly-tested-ballistic-missile-armed-with-a-hypersonic-glide-vehicle/

Introducing the DF-17: China's Newly Tested Ballistic Missile Armed With a Hypersonic Glide Vehicle

The DF-17 is the first hypersonic glide vehicle-equipped missile intended for operational deployment ever tested.

thediplomat-2017-10-11-et-si-cest-lui-le

Modificato da cloyce

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lancio di un probabile missile balistico ieri sera in cina.

appena ho link condivsibili, ve lo giro.

per ora, twitter

https://twitter.com/xinfengcao/status/989877735026655232?ref_src=twsrc%5Etfw&ref_url=https%3A%2F%2Ftwitter.com%2Fxinfengcao

https://twitter.com/xinfengcao/status/989877735026655232

https://twitter.com/xinfengcao/status/989877735026655232

Modificato da nik978

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×