Jump to content
Dark Angel

F-14 Tomcat

Recommended Posts

ho sentito che hanno adottato l'aereo per montare missili sovietici, in quanto i phoeinx erano "finiti" abbastanza presto....

chiedo conferma....

Share this post


Link to post
Share on other sites

intendi i tomcat? .. non gli Eurofighter giusto?

 

Dho!

Scusate il lapsus......... :ph34r:

Non volevo creare un incidente diplomatico.......

Si intendevo il gattone....... <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho sentito che hanno adottato l'aereo per montare missili sovietici, in quanto i phoeinx erano "finiti" abbastanza presto....

chiedo conferma....

Se non abbastanza presto......dopo alcuni anni.

Per quanto ne sò io non ci sono più aim 54 operativi in iran.

Sono missili molto complessi e di difficile manutensione, non sò se hanno creato una copia insieme ai russi.........

Ho sentito parlare che utilizzano missili occidentali, presi per vie traverse da stati africani e sud americani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non abbastanza presto......dopo alcuni anni.

Per quanto ne sò io non ci sono più aim 54 operativi in iran.

Sono missili molto complessi e di difficile manutensione, non sò se hanno creato una copia insieme ai russi.........

Ho sentito parlare che utilizzano missili occidentali, presi per vie traverse da stati africani e sud americani.

infatti non hanno creato una copia; l'hanno adottato per trasportare altri missili...

Edited by Stefasaki97

Share this post


Link to post
Share on other sites

numerosi dati a riguardo ci sono scritti nella sheda dell'f 14 nella home e su wikipedia, dove hanno aggiunto un paragrafo che tratta proprio di questo...

riguardo a quell'hud... non credo che possa appartenere ad un f 14... in quanto l'hud del tomcat è semi-disturbato anteriormente dalla struttura del "tettuccio"( mi sto vergognando... non mi ricordo come si chiama...)

Edited by Stefasaki97

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo sito si parla anche di un su 22 abbattuto da un Aim 54.........oltra a numerose storie raccontate dai piloti e dai rio.

Edited by S939

Share this post


Link to post
Share on other sites

come una formazione di caccia iracheni abbattuti dalla testata di un aim 54 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho sentito che hanno adottato l'aereo per montare missili sovietici, in quanto i phoeinx erano "finiti" abbastanza presto....

chiedo conferma....

scusate l'ot ma avevo sentito che quando l'usn ha dato i tomcat all'iran degli ingegnieri prima della consegna avevano reso impossibile ai tomcat di lanciare gli allora potentissimi phoenix è vero ?

 

Per notizie varie vi posto questo.....

http://www.iiaf.net/aircraft/jetfighters/F14/f14.html

Poi .....

su22_in_gun_shot_range.jpg

Di che velivolo è questo Hud........

Lo preso sempre dallo stesso sito...

Quello nel mirino è un su 22..

A me sembra un F 14.

secondo me l'hud è di un f-4 phantom II

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate l'ot ma avevo sentito che quando l'usn ha dato i tomcat all'iran degli ingegnieri prima della consegna avevano reso impossibile ai tomcat di lanciare gli allora potentissimi phoenix è vero ?

 

Anche io ho sentito questa storia, ma non sò se è vera perchè sul sito che ho postato in precedenza si racconta di un Su22 abbattuto da un aim 54..... oltre ad altri casi del genere raccontati dai piloti e dai Rio degli F14 del Iiaf.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh non è che l'US NAVY ha dato i Tomcat allo Scià, ma è stato il governo degli Stati Uniti, sotto Nixon credo, a dare l' ok alla Grumman.

Comprare un caccia costoso come il Tomcat senza i Phoenix non avrebbe molto senso, dato che per l'Iran gli F-14 avrebbero essenzialmente dovuto andare a caccia di Mig-25 da ricognizione, quindi se non c'era il Phoenix, il Tomcat a che serviva? Per me è curioso osservare che mentre gli israeliani hanno preso l'F-15 per sbarazzarsi del Mig-25, gli iraniani hanno scelto invece l' F-14.

Quando nel '79 lo Scià cadde, il supporto agli F-14 iraniani cessò e da allora sono andati avanti cannibalizzando i pezzi di ricambio finchè hanno potuto e cercando di adattare quello che avevano, come per esempio il missile Hawk al posto del Phoenix, ma non so con che risultati...

Edited by Hobo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nel periodo di tempo tra la caduta dello scià e la prima guerra del golfo c'è stata una guerra tra iran e iraq dove dato che gli americani avevano paura della vittoria degli irakeni così hanno rimesso in sesto i tomcat. quando la cosa è venuta a galla è scoppiato lo scandalo iran gate.

per quelli che sono arrabbiati per la radiazione dei tomcat pensatela così: gli radiarono nel 2006, ma se gli avessero aggiornati gli avrebbero comunque radiati in questi mesi o tra tre anni al massimo, inoltre a voi cosa cambia? potete andare su youtube e vedere centinaia di video sul tommy come se non fosse mai stato radiato.

è più o meno come la morte un anno fa di micheal jackson: lui morì poco prima di incominciare la sua ultima turneé, ma dopo cosa avrebbe fatto? al massimo lo avrebbero invitato ogni tanto in qualche talk show, ma niente di più.

tradotto in tomcattiano:l'f14 è stato radiato e al massimo lo vedremo fare un passaggio in qualche air show americano molto importante, ma non sarà mai più in pista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente da quello che so io gli americani temevano una vittoria iraniana (non irachena) e appoggiarono Saddam Hussein, mentre l'URSS appoggiò l'Iran di Khomeini. Molti di quelli che io chiamerei dei veri fresconi qua in Italia fecero i salti di gioia sbandierando il pugno chiuso quando Khomeini fece la Rivoluzione: secondo costoro, il regime Khomeinista sarebbe stato un regime socialista modello!!!

In realtà era un regime teocratico religioso basato sull'Islam, che stava (incredibilmente) con l' URSS atea pur di non stare con gli inglesi e con gli americani (cosa che secondo me dette molto da pensare a questi ultimi sulla qualità dei loro rispettivi consiglieri in fatto di politica estera.... O almeno, avrebbe dovuto dargli da pensare...).

 

Khomeini comunista, figuriamoci....

L' irangate era un'altra cosa. La CIA creò dei fondi illegali per finanziare le sue operazioni segrete anticomuniste in America latina (e probabilmente anche per arricchire qualcuno...). Avendo bisogno di soldi, la CIA non andò troppo per il sottile e vendette alcune partite di armi pure agli iraniani, quando si seppe fu uno "scandalo".

 

La foto di sopra, più che un HUD, mi pare una cinemitragliatrice (gun camera). Non so di che aereo è.

Edited by Hobo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nel periodo di tempo tra la caduta dello scià e la prima guerra del golfo c'è stata una guerra tra iran e iraq dove dato che gli americani avevano paura della vittoria degli irakeni così hanno rimesso in sesto i tomcat. quando la cosa è venuta a galla è scoppiato lo scandalo iran gate.

per quelli che sono arrabbiati per la radiazione dei tomcat pensatela così: gli radiarono nel 2006, ma se gli avessero aggiornati gli avrebbero comunque radiati in questi mesi o tra tre anni al massimo, inoltre a voi cosa cambia? potete andare su youtube e vedere centinaia di video sul tommy come se non fosse mai stato radiato.

è più o meno come la morte un anno fa di micheal jackson: lui morì poco prima di incominciare la sua ultima turneé, ma dopo cosa avrebbe fatto? al massimo lo avrebbero invitato ogni tanto in qualche talk show, ma niente di più.

tradotto in tomcattiano:l'f14 è stato radiato e al massimo lo vedremo fare un passaggio in qualche air show americano molto importante, ma non sarà mai più in pista.

 

 

A me personalmente dispiace per la fine un po ingloriosa che gli hanno fatto fare...l'assenza delle sue armi, la velocità ridotta e sostanzialmente anche per il fatto che il suo curriculum non sia poi così eccezionale come il nome che porta...chiaramente non dipende dall'aereo ma dall'uso che ne veniva fatto però comunque non mi sarebbe dispiaciuto vederlo impiegato anche in missioni a "terra".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Veramente da quello che so io gli americani temevano una vittoria iraniana (non irachena) e appoggiarono Saddam Hussein, mentre l'URSS appoggiò l'Iran di Khomeini.

è dato certo che Stati Uniti ed Israele aiutarono l'Iran durante la guerra e per una spemplice ragione: l'Irak era ritenuto da Israele molto più pericoloso dell'Iran. non a caso a Saddam non arrivò manco un bullone americano.

 

nel caso, possiamo continuare qui: http://www.aereimilitari.org/forum/topic/8047-articolo-dubbioso-circa-la-vendita-di-materiali-sensibili-al-fu-saddam/page__st__20

 

in ogni caso... nella cinemitragliatrice non appare sicuramente un Tomcat: o è un Mig-23 o un Mirage F-1.

 

per il resto: se volessimo dar credito ad irakeni e iraniani, incrociando i dati, avremo un 40 a 1 a favore del Tomcat, un dato davvero fuori dal comune, senza dimenticare che due assi iraniani hanno pilotato il micione e che i reparti sovietici di stanza a Bassora, per "testare" i nuovi aerei della rodina, se la dettero a gambe, non appena si misurarono con l'F-14 (4 Mig-23 in un giorno persi in un giorno, più altre perdite). d'altro canto è cosa certa che la superiorità aerea fosse appannaggio dell'Iran per tutti gli 8 anni del confilitto.

questo secondo quanto dice RID (N°3, marzo 2009, "la madre di tutte le battaglie" di Da Frè).

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quelli che sono arrabbiati per la radiazione dei tomcat pensatela così: gli radiarono nel 2006, ma se gli avessero aggiornati gli avrebbero comunque radiati in questi mesi o tra tre anni al massimo, inoltre a voi cosa cambia? potete andare su youtube e vedere centinaia di video sul tommy come se non fosse mai stato radiato.

è più o meno come la morte un anno fa di micheal jackson: lui morì poco prima di incominciare la sua ultima turneé, ma dopo cosa avrebbe fatto? al massimo lo avrebbero invitato ogni tanto in qualche talk show, ma niente di più.

tradotto in tomcattiano:l'f14 è stato radiato e al massimo lo vedremo fare un passaggio in qualche air show americano molto importante, ma non sarà mai più in pista.

 

ti sbagli! il Tomcat (secondo i piani post acquisto Super Hornet) sarebbe dovuto rimanere in servizio qualche anno di più al max 2010 (non ricordo di preciso ),

se invece fosse stato aggiornato non sarebbe stato radiato affatto! ma averbbe costituito la spina dorsale della marina (almeno fino all'arrivo in massa del JSF) diventando il bombardiere medio/pesante a lungo raggio della marina (ovviamente mantenendo inalterate le capacità aria/aria).

 

la seconda parte del messaggio non mi pare abbia molto senso e potrei rigirartela! cosa cambia a te che ci sia o meno l'F22 (o qualsiasi altro aereo)? potresti accontentarti di vederlo in video.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
diventando il bombardiere medio/pesante a lungo raggio della marina (ovviamente mantenendo inalterate le capacità aria/aria).

 

Avrebbe visto migliorate le sue inesistenti capacità A/T, come poi venne in parte fatto con i "bombcat", ma bombardiere non lo sarebbe diventato mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrebbe visto migliorate le sue inesistenti capacità A/T, come poi venne in parte fatto con i "bombcat", ma bombardiere non lo sarebbe diventato mai.

ok, capacità inesistenti perchè mai integrate fino alla nascita del Bombcat (come hai ricordato), ma una delle opzioni di aggiornamento era quella di adottare l'elettronica dell'F15E quindi sarebbe diventato per la marina l'aereo omologo.

Edited by Devildic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema del Tomcat non erano mica le capacità operative ma quelle logistiche, la manutenzione era imbarazzante e costosissima, prima o poi qualche manutentore si sarebbe suicidato per il troppo lavoro necessario per mantenerli operativi :sm: con il Super Hornet invece fai il pieno e vai, cioè non letteralmente ma le ore di manutenzione sono la metà dell'F-14. :okok:

Ad ogni modo dispiace per il ritiro ma me ne faccio una ragione. :asd:

Edited by Ammiraglio Benson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema del Tomcat non erano mica le capacità operative ma quelle logistiche, la manutenzione era imbarazzante e costosissima, prima o poi qualche manutentore si sarebbe suicidato per il troppo lavoro necessario per mantenerli operativi :sm: con il Super Hornet invece fai il pieno e vai, cioè non letteralmente ma le ore di manutenzione sono la metà dell'F-14. :okok:

Ad ogni modo dispiace per il ritiro ma me ne faccio una ragione. :asd:

di questo se ne era già discusso come si era già detto che gli ultimi aggiornamenti del tomcat avrebbero portato ad una sensibile riduzione degli interventi di manutenzione senza contare il fatto che un tomcat poteva fare il lavoro di due Hornet senza rifornimento in volo (senza calcolare il lavoro di manutenzione di un'ulteriore aereo cisterna)

posto uno schema dell'f111 ripreso da un confronto con l'f18 ma che fa capire bene ciò che voglio dire:

f111f18.jpg

 

:sm: :sm: :sm: :sm:

Edited by Devildic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh l'F-14 non andrebbe confrontato con l'F/A-18C/D ma con l'E/F Super Hornet che ha più autonomia del "piccolo" Hornet e svolge molti più ruoli, tra cui anche di cisterna (piccola). In fondo l'obbiettivo è rendere il parco macchine più omogeneo, qualche decennio fa invece tra Intruder in tutte le salse, Tomcat e Viking non si capiva più niente, adesso parliamo di Hornet e derivati come Super Hornet e Growler, la logistica ringrazia. :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh l'F-14 non andrebbe confrontato con l'F/A-18C/D ma con l'E/F Super Hornet che ha più autonomia del "piccolo" Hornet e svolge molti più ruoli, tra cui anche di cisterna (piccola). In fondo l'obbiettivo è rendere il parco macchine più omogeneo, qualche decennio fa invece tra Intruder in tutte le salse, Tomcat e Viking non si capiva più niente, adesso parliamo di Hornet e derivati come Super Hornet e Growler, la logistica ringrazia. :rolleyes:

si era già accennato anche di questo, ed è errato,

il confronto (se si deve fare) è tra F-14D Bombcat - F18 C/D e ASF21 - F18 E/F, (in quanto i secondi si sono scontrati sui tavoli delle commissioni ....... politiche)

inoltre l'E/F c'entra poco con il C/D (solo la sigla F-18 è uguale) è stata una abile manovra di marketing e le linee logistiche sono ben lontane dal poter essere definite omogenee! anzi..

p.s. il fatto di aver dovuto creare hornet cisterna non fa che rafforzare il discorso espresso precedentemente

p.s.2 il superhornet ha comunque un'autonomia minore del Tomcat, le sue evoluzioni ancora di più

Edited by Devildic

Share this post


Link to post
Share on other sites

p.s. il fatto di aver dovuto creare hornet cisterna non fa che rafforzare il discorso espresso precedentemente

Quando l'US-Navy ha deciso di far fare il tanker all'F-18E non pensava sicuramente a rafforzare certi discorsi che poco hanno a che fare con le esigenze operative (che nemmeno l'F-14 poteva eludere...).

 

AIR_F-18E_Refuels_F-14_lg.jpg

 

f14refuel.jpg

 

Con la radiazione di Intruder e Viking il tanker lo si è fatto fare al velivolo più polivalente in servizio e con la capacità di trasportare più carburante grazie all'applicazione di un massimo di 5 serbatoi esterni per un totale di oltre 8000 litri esterni che si aggiungevano ad altrettanti interni.

 

us-navy-boeing-f18-hornet-tanker.jpg

 

Era d'altra parte chiaro che l'aereo manteneva interessanti capacità di volo anche in configurazione operativa, come richiesto dalle attuali dottrine, ed era quindi in grado di svolgere anche questo ruolo...

 

 

p.s.2 il superhornet ha comunque un'autonomia minore del Tomcat, le sue evoluzioni ancora di più

Sono due aerei diversi e il Tomcat è un caccia che a vuoto pesava una ventina di tonnellate.

I vantaggi in termini di autonomia derivanti dalle dimensioni non devono far dimenticare che un simile bestione su una portaerei è sempre un problema.

 

Ogni aereo poi subisce una naturale evoluzione e i futuri sviluppi degli F-414 che equipaggiano il Super Hornet prevedono notevoli miglioramenti...

 

General Electric is testing a modified version of the F414 engine for the Boeing F/A-18 Super Hornet and EF-18 Growler that could increase thrust by 20% while improving durability and reducing fuel burn.

 

http://www.aviationweek.com/aw/generic/story_channel.jsp?channel=mro&id=news/ge5149.xml

 

http://www.flightglobal.com/articles/2009/05/12/326376/boeings-super-hornet-seeks-export-sale-to-launch-20-thrust.html

 

La flessibilità del mezzo e la bontà del progetto originario ha consentito di passare agevolmente da una semplice versione ingrandita dell'Hornet e con avionica pressochè identica, a un velivolo con elettronica allo stato dell'arte, montata su una cellula progressivamente aggiornata, alleggerita e semplificata anche nella parte anteriore negli ultimi lotti.

 

Come detto il Tomcat semplicemente non era concepito per ottenere risultati del genere con un upgrade e non poteva nemmeno raggiungerli efficacemente con una estesa riprogettazione e costruzione ex novo, che avrebbe solo riproposto un supercaccia concettualmente vecchio di 40 anni di cui la US Navy non aveva certo bisogno per rinnovare la sua linea ormai logora e in gravissima penuria di velivoli.

La Navy poteva puntare solo su un progetto e, data l'impossibilità di risolvere tutti i suoi problemi aggiornando un velivolo che di quei problemi era comunque parte, ha scelto, saggiamente, di puntare sul velivolo più promettente come costo/efficacia e nuovi requisiti, da potersi acquistare in oltre 500 pezzi rispondendo molto bene alle future esigenze, massimizzando nel contempo il numero di ore di volo producibili dai wing imbarcati e la loro polivalenza.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma poi parliamoci chiaro, il buon vecchio gattone stava invecchiando, il tempo passa anche per i miti, è inevitabile, e la fine della guerra fredda con conseguente fine della minaccia di bombardieri russi ha contribuito all'invecchiamento. Un intercettore non era più indispensabile ed hanno optato per un multiruolo, tra l'altro di 4.5a generazione, credo che i vertici della US Navy sappiano meglio di tutti noi cosa va fatto quindi... :mellow:

 

Ripeto che dispiace ma scommetto che anche quando è stato ritirato il Phantom II c'è stato chi ha contestato la scelta, anche quello era un mito ma non si può fare a meno di andare avanti, per fare un paragone automobilistico tanta gente si è arrabbiata quando la Ferrari ha chiuso la produzione della 360 Modena ma alla fine la nuova F430 non poteva aspettare. :drool:

Share this post


Link to post
Share on other sites

così è la vita........................!

 

 

E così ti becchi una tacca.

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...