Jump to content
Sam

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale

Recommended Posts

Che meglio dell'EF-2000 in giro ci fosse "quasi" solo il rafale non l'ho mai negato, e sono uno che "toglietemi tutto tranne che l'ef-2000".

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà non credo che il Rafale abbia vantaggi sul Typhoon nell'aria-aria. Anzi. Ha notoriamente qualche grado in più d'angolo d'attacco, ma non credo "giri" poi meglio; porta normalmente meno aria-aria ed è un po' più lento e con meno potenza installata. Ma soprattutto non ha, ad oggi, un casco visore e missili aria-aria collegati. Se al Typhoon non vengono imposti limiti specifici come parte dell'esercitazione, dovrebbe essere molto dura per un Rafale confrontari.

 

Dove il Rafale vince a mani basse (almeno per qualche anno ancora) è la sua capacità Swing Role. Al di là della propaganda di Eurofighter, il Rafale fa quello che il Typhoon P2E farà nel 2018 (e pure di più, inclusa la missione atomica e l'attacco antinave con Exocet) già da anni. E lo fa con i piloni esterni pensati meglio, così che armi pesanti come lo Storm Shadow e il pod di puntamento non richiedono di lasciare a casa i serbatoi esterni.

E visto quello che si è fatto e si sta facendo da ormai due decenni, la maggiore capacità aria-suolo è più urgente e desiderabile che non l'estremizzazione dell'aria aria manovrato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Queste esercitazioni si prestano sempre alle più disparate interpretazioni.
Dipendono dal tipo di armamento simulato oltre che da ROE, spazi di manovra, limiti di inviluppo, sensori on/off, ecc.. In base al tipo di armamento si decide come manovrare l'aereo, per portarlo nelle condizioni migliori per il rilascio.

In passato i francesi da un lato e piloti Eurofighter dall'altra si sono lasciati andare a dichiarazioni molto forti.

Nel 2010, in piena battaglia commerciale tra Dassault e consorzio Eurofighter dall'altra, un pilota dell'AdA dichiarò in un'intervista che:

 

Parlons maintenant des résultats de cet exercice. Le commandant de votre escadron parle d' « avoir mis des tôles » aux participants britanniques équipés d'Eurofhigter, avec un ratio de victoires de sept pour une, avec l'armement dégradé du côté du Rafale. Qu'appelle-t-on armement dégradé et quelles ont été les règles de l'engagement ?

Lors d’un engagement d’ATLC, deux Rafale ont engagé, en utilisant tout leur système mais en simulant un armement qui impose de prendre beaucoup plus de risque que normalement, 4 Eurofighter. Les 2 Rafale ont détruit les 4 Typhoon qui utilisaient toutes leurs capacités normales, sans subir de perte. Les règles d’engagement étaient « beyond visual range » – « au delà de la portée visuelle ».

(Pour les connaisseurs, les Rafale avaient alors simulé l’utilisation d’un missile semi-actif alors que le missile normalement utilisé par le Rafale est un missile actif, qui permet de se mettre à l’abri plus rapidement après un tir.)

 

 

Au final, le Rafale est un avion de combat des plus complets :

Il est extrêmement manœuvrant et ainsi redoutable en Dogfight. Par exemple, face à un Eurofighter engagé en combat à vue avec un départ à égalité, nous savons qu’il nous faut quelques dizaines de secondes pour valider un « gun kill ».

http://www.surlering.com/article/article.php/article/capitaine-romain-pilote-de-rafale

o ancora dichararono di avere vinto per 7-0 contro i Tifoni italiani durante un'esercitazione in Corsica.



Viceversa gli italiani dichiararono su Eurofighter World 2012/01:

 

 

The two aircraft have met several times during Dissimilar Air Combat Training and in almost all the encounters, Typhoon emerged with significantly better performances.

As stated to Eurofighter World by an Italian Air Force pilot who recently had a chance to enter into ‘combat’ against Rafale over the Tyrrenian sea : “It was an interesting duel. They are still trying to find where we were as we were flying and shooting at them well above the maximum flying envelope allowed to the Rafale” !

http://rafalenews.blogspot.it/2012/04/rafale-ill-treated-by-typhoon.html

 

Ora che il tempo è passato e che le polemiche si sono calmate da ambo i lati, anche i francesi affermano che quando devono affrontare gli EF-2000, devono prendere il meglio del loro aeroplano. Come ha riferito un giornalista francese dopo una conversazione con un pilota di Rafale, "affrontare un Eurofighter che combatte in BVR è come affrontare la Morte Nera".

Quindi i risultati di tutte queste esercitazioni sono sempre interpretabili a secondo degli interessi da difendere.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In BVR il discorso vale ancora?

Visto che il Rafale l Esa ce lo ha già?

 

Veramente impareggiabili ..... questi Francesi !!!!!

Sono riusciti addirittura ad infilare l' Agenzia Spaziale Europea dentro il 'Rafale' ..... :woot:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, il Rafale l'AESA ce lo ha già, ma su quanti velivoli e con che missili?

L’AESA dovrebbe essere in consegna con lo standard F3-04T da settembre 2013.

Il rateo produttivo è di circa un velivolo al mese e ultimamente le commesse francesi sono pure dirottate verso l’Egitto.

Una decina di Rafale M navali devono subire un retrofit da 24 milioni di euro al pezzo per portarli a quello standard, ma saranno modificati tutti solo nel 2017 con il primo consegnato a fine 2014.

 

http://www.janes.com/article/44260/french-navy-receives-first-upgraded-rafale-f3

 

L’AESA, con relativo raddoppio della portata di scoperta, è quanto mai opportuno, considerato che l’antenna è necessariamente più piccola di quella dell’Eurofighter (a sua volta dotato di quello che viene ritenuto il migliore radar a scansione meccanica sulla piazza), ma è plausibile che siano ancora una manciata gli aerei che lo adottano e saranno senza Meteor almeno fino al 2017.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

In BVR il discorso vale ancora? Visto che il Rafale l Esa ce lo ha già?

Teniamo in conto che i piloti dei Rafale, al di là del tipo di radar PESA o AESA, contano moltissimo sulla loro suite da difesa elettronica SPECTRA, che è allo stato dell'arte ed è in grado di ingannare i radar più moderni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, il Rafale l'AESA ce lo ha già, ma su quanti velivoli e con che missili?

L’AESA dovrebbe essere in consegna con lo standard F3-04T da settembre 2013.

Il rateo produttivo è di circa un velivolo al mese e ultimamente le commesse francesi sono pure dirottate verso l’Egitto.

Una decina di Rafale M navali devono subire un retrofit da 24 milioni di euro al pezzo per portarli a quello standard, ma saranno modificati tutti solo nel 2017 con il primo consegnato a fine 2014.

 

http://www.janes.com/article/44260/french-navy-receives-first-upgraded-rafale-f3

 

L’AESA, con relativo raddoppio della portata di scoperta, è quanto mai opportuno, considerato che l’antenna è necessariamente più piccola di quella dell’Eurofighter (a sua volta dotato di quello che viene ritenuto il migliore radar a scansione meccanica sulla piazza), ma è plausibile che siano ancora una manciata gli aerei che lo adottano e saranno senza Meteor almeno fino al 2017.

 

Il retrofit degli F1 della marina non include l'AESA. Rende il velivolo capace d'impiegarlo, ma non lo retrofitta effettivamente con il nuovo radar. La marina ha ricevuto solo 5 velivoli con l'AESA (tutti di nuova produzione, dall'M-39 all'M-43), di cui due giusto nello scorso aprile e luglio.

L'aviazione sicuramente ne ha di più, ma parliamo ancora di numeri molto modesti. Immagino che i francesi cerchino di presentarsi alle esercitazioni con i pochi velivoli già con l'AESA, ma non so che performance reali ci si possa attendere dai MICA. In esercitazione, con gittate e kill probability decise a tavolino, potrebbero anche vincere, sicuramente.

 

L'assenza di Meteor fino al 2017 in sè non è poi un grande problema. Il Typhoon dovrà aspettare il 2018, quindi va pure peggio...

 

Quanto alla glorificata SPECTRA, non so se sia tanto meglio dell'altrettanto glorificato DASS PRAETORIAN... quest'ultimo, almeno sugli esemplari britannici e forse su quelli italiani, include anche la civetta radar rimorchiata, che non credo sia presente sul Rafale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto alla glorificata SPECTRA, non so se sia tanto meglio dell'altrettanto glorificato DASS PRAETORIAN... quest'ultimo, almeno sugli esemplari britannici e forse su quelli italiani, include anche la civetta radar rimorchiata, che non credo sia presente sul Rafale.

 

Fino a qualche tempo sembra che anche i piloti EF-2000 ritenessero il sistema SPECTRA superiore. Con le nuove evoluzioni non saprei.

 

 

Il Ministero della Difesa, al fine di vendere i velivoli T1, ha ridotto ulteriormente il prezzo dei velivoli.

 

http://www.difesaonline.it/mondo-militare/typhoon-italiani-usati-vendita

 

Inoltre la Task Force Air di Siauliai ha rimesso in efficienza un Typhoon che aveva subito una seria avaria

 

http://www.difesaonline.it/news-forze-armate/missioni/la-task-force-air-di-siauliai-riporta-efficienza-un-typhoon-avaria

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La civetta è presente sui velivoli italiani, ci sono le foto sul sito "The Aviationist".

A quel che racconotano i francesi occorre togliere la tara, che nel loro caso pesa molto notoriamente...

Edited by Focke wulf

Share this post


Link to post
Share on other sites

[ironic mode ON]

Qualche navigatore internet indiano ha voluto commentare così l'esercitazione congiunta anglo-indiana :lol:

 

dd6c05025f6e6ee30703d93026437793.png

[ironic mode OFF]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adoro questi raccontini:

 

"Two British traffic patrol officers from North Berwick were involved in an unusual incident, while checking for speeding motorists on the A-1 Great North Road .

 

One of the officers (who are not named) used a hand-held radar device to check the speed of a vehicle approaching over the crest of a hill, and was surprised when the speed was recorded at over 450mph. The machine then stopped working and the officers were not able to reset it.

 

The radar had in fact latched on to a NATO fighter jet, which was engaged in a low-flying exercise.

 

Back at police headquarters the chief constable fired off a stiff complaint to the RAF Liaison office.

 

Back came the reply in true laconic RAF style. 'Thank you for your message, which allows us to complete the file on this incident. You may be interested to know that the tactical computer on board the fighter jet had automatically locked on to your 'hostile radar equipment' and sent a jamming signal back to it. Furthermore, the Air-to-ground missiles had also locked on to the radar source.

 

Fortunately the pilot quickly responded to the missile status alert intelligently and was able to override the automatic protection system before the missile was launched'."

 

An internet myth...but who says a good story has to be true.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adoro questi raccontini ..... ecc. ecc. .....

 

Ne esistono varie versioni ..... tipo questa ..... http://blog.anyvan.com/news/top-this-for-a-speeding-ticket/

..... che contiene una vera chicca .....

 

Furthermore, the Sidewinder air-to-ground missiles aboard the fully-armed aircraft had also locked on to the target.

 

:rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adoro questi raccontini:

 

"Two British traffic patrol officers from North Berwick were involved in an unusual incident, while checking for speeding motorists on the A-1 Great North Road .

 

One of the officers (who are not named) used a hand-held radar device to check the speed of a vehicle approaching over the crest of a hill, and was surprised when the speed was recorded at over 450mph. The machine then stopped working and the officers were not able to reset it.

 

The radar had in fact latched on to a NATO fighter jet, which was engaged in a low-flying exercise.

 

Back at police headquarters the chief constable fired off a stiff complaint to the RAF Liaison office.

 

Back came the reply in true laconic RAF style. 'Thank you for your message, which allows us to complete the file on this incident. You may be interested to know that the tactical computer on board the fighter jet had automatically locked on to your 'hostile radar equipment' and sent a jamming signal back to it. Furthermore, the Air-to-ground missiles had also locked on to the radar source.

 

Fortunately the pilot quickly responded to the missile status alert intelligently and was able to override the automatic protection system before the missile was launched'."

 

An internet myth...but who says a good story has to be true.

 

E ne parlarono anche i giornali....

 

http://www.aereimilitari.org/forum/topic/14193-missili-anti-radar/?p=304818

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se é vera, é una bella notizia, che potrebbe significare un deciso passo avanti per uscire dalla cris economica, anche se, temo, non sufficiente da solo. Mi aspetto che gli Eurofighter Kuwaitiani siano davvero impegnati in veri combattimenti,anche se questa eventualità potrebbe non essere proprio una bellssima notizia in generale, cosi' che,almeo, si vedrà che cosa possono o non possono fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ritengo sia opportuno rendere merito alla Pinotti, un ministro che sta dimostrando dedizione e determinazione nel raggiungere risultati notevoli, soprattutto considerando la cialtronaggine della maggior parte dei suoi predecessori.

In un anno e mezzo alla guida del dicastero della Difesa, fra le altre cose, sono stati condotti in porto il completamento della commessa FREMM, il libro bianco, la legge navale, gli accordi internazionali sulla FACO e ora anche questo accordo preliminare con il Kuwait.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...