Jump to content
Sam

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale

Recommended Posts

ciao a tutti sono nuovo in questo forum,

da quello che so l' EF 2000 è stato finito nel 2010 non so se sono informazioni attendibili ma io sono un appassionato di aerei da quando sono nato.

su questo argomento ho delle domande, ma l' EF 2000 è piu potente dell' F22? secondo me dalle ricerche che ho fatto l' F22 raptor è un'arma da superiorità maggiore del EF 2000 secondo voi? :helpsmile:

 

puoi confrontare le schede dei due aerei sul forum, i moderatori non vogliono confronti ma se vai indietro in questa discussione ne trovi di esempi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti sono nuovo in questo forum,

da quello che so l' EF 2000 è stato finito nel 2010 non so se sono informazioni attendibili ma io sono un appassionato di aerei da quando sono nato.

su questo argomento ho delle domande, ma l' EF 2000 è piu potente dell' F22? secondo me dalle ricerche che ho fatto l' F22 raptor è un'arma da superiorità maggiore del EF 2000 secondo voi? :helpsmile:

 

il commento di chi li ha guidati entrambi (tratto da wiki):

In 2004, United States Air Force Chief of Staff General John P. Jumper said after flying the Eurofighter, "I have flown all the air force jets. None was as good as the Eurofighter."

 

The Typhoon's combat performance, compared to the F-22 Raptor and the upcoming F-35 Lightning II fighters and the French Dassault Rafale, has been the subject of much discussion. In March 2005, Jumper, then the only person to have flown both the Eurofighter Typhoon and the Raptor, talked to Air Force Print News about these two aircraft. He said,

 

“ The Eurofighter is both agile and sophisticated, but is still difficult to compare to the F/A-22 Raptor. They are different kinds of airplanes to start with; it's like asking us to compare a NASCAR car with a Formula One car. They are both exciting in different ways, but they are designed for different levels of performance. ...The Eurofighter is certainly, as far as smoothness of controls and the ability to pull (and sustain high g forces), very impressive. That is what it was designed to do, especially the version I flew, with the avionics, the color moving map displays, etc. — all absolutely top notch. The maneuverability of the airplane in close-in combat was also very impressive."

 

direi che basta a darti l'idea della questione: sono due aerei completamente diversi :rolleyes:, progettati per cose diverse, è assurdo fare un confronto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma l' EF 2000 è piu potente dell' F22? secondo me dalle ricerche che ho fatto l' F22 raptor è un'arma da superiorità maggiore del EF 2000 secondo voi? :helpsmile:

Apparte i discorsi che ti hanno già fatto nei post precedenti volevo "consigliarti" di usare un aggettivo più serio per definire un confronto... Potente non vuol dire pressoché nulla. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti sono nuovo in questo forum,

da quello che so l' EF 2000 è stato finito nel 2010

 

Esattamente cosa intendi per "finito?" :)

 

Se intendi in quanto progetto, beh... un aereo da caccia è finito e non lo è mai. I primi EF2000 sono stati presi in consegna dall'Aeronautica Militare nel 2004. Attualmente (correggetemi se sbaglio) sono tutti aggiornati alla Tranche 2, ovvero piena capacità aria-aria e compatibilità con i principali sistemi d'arma, parziale operatività aria-terra etc.

Ma la produzione è tutt'altro che ferma, sebbene rallentata e azzoppata un po' dalla crisi economica. In futuro accoglieremo velivoli di Tranche 3, che potrebbero ospitare ulteriori aggiornamenti.

E il progetto è ancora in divenire... Il consorzio produttore ha studiato una soluzione ad ugelli orientabili per lo scarico dei reattori, per migliorarne le capacità di manovra... inoltre stanno testando un radar tutto nuovo, l'implementazione del missile Meteor, e si paventa negli ultimi tempi la possibilità di una variante per portaerei. Non è affatto detto che vedremo questi aggiornamenti sui nostri Tifoni, quantomeno non a breve... però esistono!

 

Di cose da dire ce ne sono parecchie. Personalmente ti consiglio di leggere la scheda di Aerei Militari. A tratti è molto tecnica, per questo ti consiglio poi di cominciare a leggere questo topic dalla prima pagina, dal momento che molti dettagli, curiosità, e storia sono spiegati o condivisi aiutando a rispondere bene o male a quasi ogni domanda.

Quando sono arrivato sul forum è stata una delle prime cose che ho fatto, mi sono preso qualche ora e via... :lol:

 

Quanto al confronto con il raptor... beh, è un tema già abbastanza discusso nelle pagine precedenti, quindi un motivo in più per cercare ;)

(Sono comunque due aerei eccezionali sotto diversi punti di vista)

Share this post


Link to post
Share on other sites

E il progetto è ancora in divenire... Il consorzio produttore ha studiato una soluzione ad ugelli orientabili per lo scarico dei reattori, per migliorarne le capacità di manovra...

Se lo fanno veramente penso che i piloti del gruppo sperimentale andranno in giro in tunica e col triangolo in testa -_- , non oso pensare a cosa verrebbe fuori, ma c'è il confrontro con altri caccia leggeri ... :lol: :lol:

Edited by windsaber

Share this post


Link to post
Share on other sites

a mio parere un caccia è veramente finito solo quando esce di produzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco cosa vogliono fare gli inglesi con un motore Ej 200 dell' Efa........

 

BloodhoundSSC_1.jpg

 

Si tratta della Bloodhound ssc, un autovettura supersonica creata per raggiungere le 1000 miglia orarie, cioè la bellezza di 1600 km/h.

Ideata nel 2008, dai precedenti detentori del record di velocità sulla terra, con la famosa Thrust ssc, nel 1997, verrà equipaggiata con un Ej 200, donato dal consorzio Eurofighter.

Anche la Raf collabora al proggetto, fornendo anche il pilota, cioè Andy Green, colui che guidava la Thrust ssc nel precedente record di "appena" 1227 km/h.

Questa autovettura partirà da fermo con l' ausilio di un razzo, per poi continuare la sua corsa con la spinta dell' Eurojet.

Per vederla sulla strada, o meglio, su una landa desolata del deserto del Nevada, bisognerà aspettare almeno un paio di anni.

Edited by S939

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si tratta della Bloodhound ssc, un autovettura supersonica creata per raggiungere le 1000 miglia orarie, cioè la bellezza di 1600 km/h.Ideata nel 2008, dai precedenti detentori del record di velocità sulla terra, con la famosa Thrust ssc, nel 1997, verrà equipaggiata con un Ej 200, donato dal consorzio Eurofighter.Anche la Raf collabora al proggetto, fornendo anche il pilota, cioè Andy Green, colui che guidava la Thrust ssc nel precedente record di "appena" 1227 km/h.Questa autovettura partirà da fermo con l' ausilio di un razzo, per poi continuare la sua corsa con la spinta dell' Eurojet.Per vederla sulla strada, o meglio, su una landa desolata del deserto del Nevada, bisognerà aspettare almeno un paio di anni.

E' anche dotata di thrust vectoring?? :asd: Scherzi apparte, 1600 km/h mi sembrano davvero tanti! Staremo a vedere. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

montiamoci due AAM e compriamolo per l'EI :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha il radar AESA? 11131_1286390849.png

 

Bellissima, comunque. Spero che riesca a battere il record. E che nessuno si faccia male :)

Edited by ilVice

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da qualche giorno si parla con insistenza di "no-fly-zone" la cui responsabilità potrebbe ricadere sui Paesi europei membri della NATO. Mentre pare, a giudicare da tutto quanto è emerso leggendo questo sito, che gli F-22 non dovrebbero eventualmente temere troppo dalla pur organizzata aeronautica libica, qualcuno azzarda che gli eurofighter potrebbero "trovarsi in difficoltà", soprattutto contro i moderni sistemi antiaerei SAM che la Libia potrebbe aver acquistato "in maniera illegale"

Share this post


Link to post
Share on other sites

hmm... ho i miei dubbi che gli USA vogliano schierare F-22 in Libia.

 

La procedura per l'allestimento di una no-fly zone cosa prevede? Per controllare uno spazio aereo a mio modo di vedere non basta che i libici non possano volare. E' necessario che i nostri volino.

E questo significa necessariamente considerare le minacce da terra. Ripeto, non so cosa voglia dire allestire una no-fly zone, ma non sono previste azioni di strike contro bersagli contraerei? Quantomeno in caso questi aprano il fuoco.

E in un simile scenario confido che i nostri tifoni abbiano una capacità di sopravvivenza ben più elevata di tanti altri velivoli, di certo non inferiore agli F-15 yankee.

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa mattina al telegiornale parlavano del no-fly zone e contemporaneamente inquadravano un typhoon italiano... li stiamo mandando li? credevo che se avessimo dovuto inviare aerei avremmo mandato i soliti tornado e gli harrier.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemmeno io so con precisione cosa comporti l' allestimento di una "no flight zone"

ma immagino che per vigilare la zona non serva stare a portata dei Sam.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sono un esperto, credo che la sorveglianza verrà effettuaa da uno o più AWACS operanti a distanza opportuna -credo però non troppo distanti, altrimenti comecontrollare le basi aeree poste nell'interno della libia?- però, nel caso in cui ci fosse una violazione, i Typhoon dovvrebbero avvicinarsi, non per altro perchè i piloti per eseguire la missione devono usare i missili AA in dotazione.

E comunque se si vuole imporre una no-fly-zone bisogna , secondo me, avere i mezzi per conquistare se del caso la Superiorità aerea nell'area interessata, e in qualche modo bisognerà far fronte alla minaccia dei SAM libici.

Mi sembra di ricordare che durante gli scontri sul Golfo della sirte degli anni '80 prima dell'arrivo degli F-14 fosse stato effettuato un nutrito lancio di Harpoon contro le postazioni anti-aeree libiche della zona

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa mattina al telegiornale parlavano del no-fly zone e contemporaneamente inquadravano un typhoon italiano... li stiamo mandando li? credevo che se avessimo dovuto inviare aerei avremmo mandato i soliti tornado e gli harrier.

 

Forse erano immagini di repertorio...

 

Comunque i Typhoon credo siano una scelta più sensata. I Tornado e gli Harrier li mandi se hai qualche obiettivo a terra da colpire. Non so se questo venga fatto di prassi come prima azione, o se sia necessario solo in caso di ostilità. Resta il fatto che lo scopo principale di una no-fly zone è quella di impedire ai Mirage F1 e i Mig libanesi di volare, quindi serve un adeguato deterrente da superiorità aerea. La partecipazione italiana dipenderebbe più che altro da quale tipo di appoggio le verrà richiesto. Se a pattugliare i cieli bastasse ad esempio l'USAF, allora si, i nostri EFA magari non sarebbero necessari, probabilmente si occuperebbero di sorvolare il nostro territorio. (il che sottintende, vista la distanza, che in men che non si dica sarebbero comunque pronti a un intervento).

Edited by ilVice

Share this post


Link to post
Share on other sites

Signori, per quanto riguarda la questione libica, vi rimetto al 3D relativo.

Evitiamo gl'OT. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono "rumors" secondo i quali le incursioni sulla libia effettuate dalla Raf avrebbero visti impegnati non solo Tornado- di opportuna variante operativa- ma pure alcuni EFA in funzione di "scorta". Comprendo che tutti i particolari saranno secretati per ovvi motivi, però sarebbe interessante sapere che tipo di operazione hanno svolto gli EFA, se anno seguito o preceduto i Tornado e se hanno dovuto usare le contromisure contro la contraerea libica superstite

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ufficialmente, nelle operazioni libiche non hanno preso parte gli Efa, tutti i portavoce delle forze aeree in gioco non hanno nominato il Tifone come "impiegato in operazioni".....poi sapete come funziona, a noi dicono una cosa e invece

Per quanto ne sò, la funzione antiaerea la stanno svolgendo i velivoli americani, coadiuvati da alcuni F 16 di altra nazioni.

Per adesso, noi ( Italia, ma anche Uk, Usa ) che abbiamo sistemi validi per l' attacco al suolo utilizziamo quelli, e ci facciamo "coprire" dagli altri, poi se la situazione si fa seria, un tifone non impiegherebbe molto ad alzarsi da Trapani per farsi una passeggiata da quelle parti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finalmente si è parlato anche in tv dell'Eurofighter, esaltandone la velocità ed i due motori, però volendo essere cinici a mio parere si è forse persa un'occasione di rendere questo mezzo un poco più vendibile- pur con tutti i problemi già sviscerati in questo Topic. Mi spiego, l'EFA è conosciuto come "multiruolo", dalle fonti di informazioni liberamente accessibili è stata completata l'integrazione con molti armamenti aria-suolo compreso il nuovo Storm Shadow, e quindi è ragionevole attendersi che possa effettuare questo tipo di missioni tanto agevolmente quanto mezzi più anziani. A mio modesto parere sarebbe stato un bene per il Consorzio che almeno alcune delle missioni anti-mezzi blindati fosse stata condotta da un EFA, a meno che non ci siano problemi materiali che sconsiglino questi tentativi

Share this post


Link to post
Share on other sites

le guerre non si fanno per pubblicizzare i mezzi ed il buffo consorzio non decide proprio niente in merito a questi aspetti.

se non si impiegano gli EFA in missioni aria-suolo è perchè i Tornado sono molto più adatti in tale compito. al massimo, tali operazioni hanno dimostrato la poca maturità della macchina.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente nel ruolo aria-suolo lancerei la lancia in favore del Tornado senza dubbio il Typhoon non è maturo e efficiente se paragonato al Tornado...è la realtà....e noi italiani preferiamo rendere disponibili gli F-16ADF piuttosto del Tifone qualcosa non mi torna...

Va beh usiamo i soliti affidabili mezzi che non ci deluderanno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente nel ruolo aria-suolo lancerei la lancia in favore del Tornado senza dubbio il Typhoon non è maturo e efficiente se paragonato al Tornado...è la realtà....e noi italiani preferiamo rendere disponibili gli F-16ADF piuttosto del Tifone qualcosa non mi torna...

Va beh usiamo i soliti affidabili mezzi che non ci deluderanno!

 

In effetti me lo chiedevo anche io... perchè mettere a disposizione degli F-16 vecchiotti (anche se più che sufficienti per il ruolo che devono svolgere) quando si hanno a disposizione delle macchine ben più prestanti quali gli EFA?

Suppondo non tanto questioni di maturità ma una scelta dettata da ragioni economiche e pratiche.

E forse infatti sensato risparmiare ore ai nostri aerei e sfruttare finchè i termini di leasing ce lo consentono il buon vecchio falcon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente nel ruolo aria-suolo lancerei la lancia in favore del Tornado senza dubbio il Typhoon non è maturo e efficiente se paragonato al Tornado...è la realtà....e noi italiani preferiamo rendere disponibili gli F-16ADF piuttosto del Tifone qualcosa non mi torna...

Va beh usiamo i soliti affidabili mezzi che non ci deluderanno!

 

perche gli f16 sono in leasing e se cascano per qualunque motivo a noi non crea danni economici perhé coperto da un assicurazione preventiva. E poi meglio tenersi gli EFA poco usati fin quando possiamo che ci dobbiamo tirare avanti almeno 40 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perche gli f16 sono in leasing e se cascano per qualunque motivo a noi non crea danni economici perhé coperto da un assicurazione preventiva. E poi meglio tenersi gli EFA poco usati fin quando possiamo che ci dobbiamo tirare avanti almeno 40 anni.

E allora perchè la Francia non usa solo i Mirage 2000 invece di utilizzare maggiormente il Rafale?avrebbero meno danni economici se ne precipita qualcuno...

Edited by matteo16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...