Jump to content
Sam

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale

Recommended Posts

Mi sono informato..................sono due caschi completamente diversi.

Quello dell' efa è anche carino........................ B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti raga sono nuovo del forum e volevo porre una domanda: durante le 3 tranche il typhoon non avrà piene capacità stealth?

Share this post


Link to post
Share on other sites

no, il typhoon non sarà stealth. dovrebbe migliorare l'avionica (radar aesa captor) e la manovrabilità (raccordi ala-fusoliera e ugelli orientabili).

P.S. non mi ricordo con precisione come si chiama la parte più lunga che unisce l'ala alla fusoliera tipo lerx.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti raga sono nuovo del forum e volevo porre una domanda: durante le 3 tranche il typhoon non avrà piene capacità stealth?

No, piene no, si è già fatto il possibile rivedendo il progetto negli anni '90 per ringiovanirlo un po'. Il Tifone ha una bassissima RCS frontale, utilissima nel BVR, ma a meno di non dover rivedere tutta la cellula, dando vita ad un aereo praticamente nuovo, non sarà mai e poi mai stealth. Come già detto, per adesso basta e avanza per assolvere al suo compito, dato che è comunque un eccezionale caccia da superiorità aerea e per il bombardamento (e non solo) avremo gli F-35. L'unica ragione di farlo diventare un po' più stealth sta nell'esportazione. Neanche un kit in stile Silent Eagle è ipotizzabile: a parte doppia deriva, ugelli schermati, vernici RAM avanzate e avionica aggiornata, non si può fare nient'altro per un aereo che è nato non stealth e tale rimarrà, come d'altronde l'F-15, checchè ne dica Boeing.

 

Ma poi dico io: non abbiamo i soldi per comprarli, figurati per farli diventare stealth, e perchè poi?! Comunque stai tranquillo che anche solo portandolo al massimo delle potenzialità, con radar AESA, data link in tutti i protocolli, spinta vettorata, integrazione di tutti gli armamenti possibili e immaginabili, l'F-2000 sarebbe comunque molto più che sufficiente per le nostre esigenze, nonchè uno dei migliori caccia sul mercato, capace secondo me di reggere il confronto anche con il T-50 sotto molti aspetti. Di sicuro il programma EFA è riuscito a raggiungere il suo obbiettivo principale: dare vita ad un aereo capace di bastonare abbondantemente tutti i Flanker ed i Fulcrum che la Russia impiega e che ha venduto in giro per il mondo.

 

Direi che basta avere un aereo del genere per avere un ruolo da protagonisti e creare un deterrente notevole, anche perchè ora come ora i pericoli sono rappresentati nella maggior parte dei casi da nazioni che sbaverebbero per un F-16 dei primi lotti. Anche l'Iran, paese con il quale è giusto fare confronti visto il suo atteggiamento nei nostri confronti e massima minaccia attualmente esistente, e la Cina, che è più "occidentalofoba" della Russia per certi versi, nonchè la vicina Libia, imprevedibile nonostante l'opera del nostro Premier, non hanno aerei da contrapporre all'EF-2000. Il tutto sempre considerando che attualmente si stanno mostrando più utili gli assetti da trasporto e appoggio tattico che la sconfinata distesa di aerei da combattimento di cui dispone la NATO...

 

In merito all'esportazione del caccia europeo sono rimasto colpito dalle indiscrezioni particolarmente ottimiste trapelate dei vertici di Eurofighter. La Serbia ha appena emesso una RFI per la sostituzione dei vecchi MiG-21 e 29 alla quale hanno risposto i soliti noti ma nella quale, ovviamente, Eurofighter è favorita: si parla di una 20 di aerei con equipaggiamento non specificato. In Svizzera i tempi vanno per le lunghe ma se continua così, in prospettiva, per la nuova commessa bisognerà considerare anche la sostituzione degli Hornet. Pare che la Turchia abbia contattato il consorzio per analizzare la possibilità di una linea complementare all'F-35 dedicata esclusivamente alla difesa aerea (e non voglio ricollegare la questione alle prestazioni non proprio da purosangue di quest'ultimo...) e si parla ancora di Romania. L'interesse dell'Oman non è calato e ci si aspetta un secondo ordine saudita nonchè un ulteriore ordine da un altro paese della regione non rivelato. Ovviamente l'obiettivo principale rimane il concorso indiano, nel quale Eurofighter si sta buttando a capofitto. Si parla anche del Giappone, interessato anch'esso alla sostituzione dei caccia da superiorità aerea (attualmente la JSDAF impiega i venerandi Phantom II) con il caccia europeo da impiegare in maniera complementare ad un eventuale JSF, ma non credo che compreranno europeo, e se mai dovessero farlo comunque si produrrebbero il caccia in casa. Un'altro potenziale acquirente è la Malesia, che sta considerando il Tifone per standardizzare la propria discreta prima linea e pensionare contemporaneamente F-5, F-18 e MiG-29. Secondo me Eurofighter ha buone possibilità di esportazione in Malesia, che ultimamente si sta dimostrando un'apprezzatrice del "made in EU". I rumors sono attribuiti ad Enzo Casolini, CEO di Eurofighter, la fonte è Rivista Aeronautica (n°3 del 2010 a pagine 86-87-88).

 

EDIT: LERX = Leading Edge Root Extension, ricordavi bene! ;)

Edited by Tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites

durante le 3 tranche il typhoon non avrà piene capacità stealth?

Mi pare che ci sia parecchia confusione sul concetto di "stealth". Un velivolo come l'EFA ha una bassissima RCS ma non può essere considerato stealth così come per l'F-15. Poi la RCS cambia a seconda della posizione dell'aereo rispetto al radar quindi se l'EFA mostra la parte anteriore al radar avrà una bassissima RCS e ha buone possibilità di non essere visto, ovviamente però se é armato di molte bombe e serbatoi la RCS degrada di molto. In sostanza é molto difficile se non impossibile far diventare stealth un velivolo che non é stato progettato per esserlo per vari motivi che ha spiegato molto bene Tuccio 14.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok!

L' Efa non potrà mai essere stealth perchè non è stato progettato per essere tale e le modifiche che si potrebbero attuare costerebbero la metà di tutto il costo totale del programa.

Quello che sappiamo per certo è cha ha una bassissima Rcs, cioè l' aereo è molto grande, ma sui radar più o meno tecnologici appare grande come un piccolo velivolo da turismo o quanto un tavolo da ping pong a seconda delle posizione assunte dal velivolo rispetto al radar.

Questo non significa stealth, ma è un enorme vantaggio in un ipotetico scontro in Bvr, come potrebbe accadere nel 90 % dei casi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Massimo rispetto per il gruppo di lavoro che ha disegnato e costruito il Typhoon, però a mio avviso il suo concorrente principale sarà l'F-35, perchè anche se monomotore, se le promesse su prestazioni e dotazioni avioniche saranno rispettate, potrà fare altrettanto bene, se non adirittura un pò meglio, quel che fa il Typhoon OLTRE ad essere un mezzo di attacco al suolo. E costare, se mai sarà esportato al di fuori del complicato circo dei partner costruttori, tanto quanto un EFA o al limite poco di più (stime da dati di questo Forum).

Parliamoci chiaro, L'EFA avrebbe dovuto aparire nel 2000,commercializzarlo adesso è come cercare di vendere la Uno turbo giallo limone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Invece io penso che e vero che l' f 35 darà filo da torcere al typhoon, ma bisogna anche dire che il typhoon e già nelle aeronautiche di 6 paesi quindi io non la vedo così tragica e poi bisogna pensare alle esigenze degli altri paesi. Mi spiego: se le esigenze sono come le nostre cioè avere un aereo da attacco e sostituire il tornado allora potrebbe ancora essere pienamente sul mercato. O perlomeno io la penso così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'F-35 ha già potere sul mercato pur non essendo ancora disponibile alle aeronautiche, andiamo a vedere quanti ne hanno intenzione di costruire ....

il Tifone ha tante gatte da pelare per essere vittorioso sul mercato mondiale.

Non dimenticando che ci sono altri caccia dall' alto potenziale di vendita che possono battere o hanno battuto l'EF-2000, come L'Strike Eagle, il Falcon, il Super Hornet, il Gripen , il Rafale forti concorrenti nei vari concorsi per le varie aeronautiche

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma bisogna dire che l' f-35 costa molto di meno in confronto al EFA e non hanno lo stesso ruolo. E' vero che i dati sul mercato dei due aerei sono differenti, infatti i partner del programma Eurofighter e gli altri due acquirenti hanno comprato insieme 559 velivoli e invece solo i velivoli ordinati dagli USA sono oltre 2000 e si parla di una cifra intorno ai 600 o 700 f-35 per altri partner, ma bisogna sempre tener conto delle esigenze dei diversi paesi e del loro budget.

Share this post


Link to post
Share on other sites

potreste dirmi il costo approsimativo dell'efa e dell'f-35

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il costo di un EFA si aggira sugli 80 milioni minimo, mentre il costo di un f 35 e di circa 60 milioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il costo di un EFA si aggira sugli 80 milioni minimo, mentre il costo di un f 35 e di circa 60 milioni

 

Ho letto 62-65 milioni il Tifone e tutte le cifre del mondo per l'F-35... Gianni puoi aiutarci?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto 62-65 milioni il Tifone e tutte le cifre del mondo per l'F-35... Gianni puoi aiutarci?

Non so perché io queste notizie le ho prese dal topic...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so perché io queste notizie le ho prese dal topic...

 

Bisogna vedere ki lo ha scritto... io mi fido di Gianni, gli chiedo scusa se lo costringo a ripetere cose che ha già scritto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna vedere ki lo ha scritto... io mi fido di Gianni, gli chiedo scusa se lo costringo a ripetere cose che ha già scritto...

il costo per f 35 se non sbaglio si aggirava tra i 90 e i 100 milioni .

è stealth quindi costa un fottio di soldi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il costo del Tifone è salito, dai 50 milioni di dollari del 1998 adesso viaggia verso gli 80 milioni di dollari e oltre (ad esempio, l'Austria, cliente export, ha pagato i suoi Eurofighter oltre 110 milioni di euro l'uno, pari a oltre 140 milioni di dollari), e parliamo di un velivolo il cui equipaggiamento non è ancora completo.(Li hanno dato un capitale), invece il Canada con il suo recente contratto ha pagato per velivolo L'F-35 60 milioni di dollari americani

Guardate qui

F-35

Tifone

Aggiungo che il prezzo dei velivoli militari varia dall'acquirente ... :asd:

Edited by matteo16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'altra informazione la Svizzera sta valutando di sostituire i suoi F-5 considerando il Tifone, il Rafale , il Gripen e il favorito sembrerebbe proprio il Tifone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'altra informazione la Svizzera sta valutando di sostituire i suoi F-5 considerando il Tifone, il Rafale , il Gripen e il favorito sembrerebbe proprio il Tifone

 

No, il Gripen è il favorito, anche per una questione di costi, ma non si esclude che la Boeing rientri in gioco.

 

 

Si sa quanti ne hanno intenzione di comprare?

 

22 apparecchi per un costo totale di 2.2 miliardi di franchi (1.63 miliardi di euro).

 

Ma c'è già un 3d dedicato all'argomento:

 

La valutazione per la sostituzione parziale dei Tiger

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sa quanti ne hanno intenzione di comprare?

La notizia che ho letto non lo dice il numero dei velivoli che hanno intenzione di acquistare gli elvetici.

E si parla di un'altro possibile acquirente del Typhoon : la Serbia che ha chiesto informazioni,e avrebbero la necessità di 20 velivoli per sostituire i MIG-21 e i MIG-29

Edited by matteo16

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, il Gripen è il favorito, anche per una questione di costi, ma non si esclude che la Boeing rientri in gioco.

 

22 apparecchi per un costo totale di 2.2 miliardi di franchi (1.63 miliardi di euro).

 

Ma c'è già un 3d dedicato all'argomento:

 

La valutazione per la sostituzione parziale dei Tiger

No è proprio il Thypoon favorito perchè dato che userebbero come gli austriaci del centro di Manching per la manuntenzione dei loro caccia, dunque il costo complessivo e la vicinanza del centro di manutenzione farebbero pendere la bilancia sul Tifone

Share this post


Link to post
Share on other sites

No è proprio il Thypoon favorito perchè dato che userebbero come gli austriaci del centro di Manching per la manuntenzione dei loro caccia, dunque il costo complessivo e la vicinanza del centro di manutenzione farebbero pendere la bilancia sul Tifone

 

 

Hai qualche link a supporto?

 

La Svezia offre piena compensazione tramite l'acquisto di 50 apparecchi PC-21 della Pilatus e mette a disposizione le sue infrastrutture e il suo spazio aereo per l'istruzione dei piloti svizzeri. Inoltre il Gripen monta dei motori intercambiabili con l' F/A 18 e questo, a livello di logistica, è un bel risparmio.

 

Tieni presente che il nuovo apparecchio deve sostituire i Tiger e verrà utilizzato dai piloti di milizia (quelli che volano due o tre settimane all'anno) mentre i piloti professionisti incorporati nella Squadra di vigilanza continueranno a volare con gli F/A 18, quindi il Thypoon è semplicemente troppo per le esigenze delle Forze aeree svizzere.

 

Ma siamo tremendamente OT, se vuoi continuare la discussione andiamo sul 3d che ti ho segnalato prima:

 

"La valutazione per la sostituzione parziale dei Tiger"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai qualche link a supporto?

 

La Svezia offre piena compensazione tramite l'acquisto di 50 apparecchi PC-21 della Pilatus e mette a disposizione le sue infrastrutture e il suo spazio aereo per l'istruzione dei piloti svizzeri. Inoltre il Gripen monta dei motori intercambiabili con l' F/A 18 e questo, a livello di logistica, è un bel risparmio.

 

Tieni presente che il nuovo apparecchio deve sostituire i Tiger e verrà utilizzato dai piloti di milizia (quelli che volano due o tre settimane all'anno) mentre i piloti professionisti incorporati nella Squadra di vigilanza continueranno a volare con gli F/A 18, quindi il Thypoon è semplicemente troppo per le esigenze delle Forze aeree svizzere.

 

Ma siamo tremendamente OT, se vuoi continuare la discussione andiamo sul 3d che ti ho segnalato prima:

 

"La valutazione per la sostituzione parziale dei Tiger"

Al salone ILA 2010 di Berlino è stato annunciato che EADS ha dato a RUAG un contratto per un valore di un miliardo di franchi per lavorazioni e programmi di cooperazione, che comprende apporti per la produzione di A400M e Eurofighter. Il contratto è un'ulteriore passo avanti,verso la scelta del Thyphoon!!!

fonte Jp4 di Agosto

poi ho visto su questo sito la notizia:Ruag

Non sono OT io sto parlando del Thyphoon

Edited by matteo16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...