Jump to content
Sam

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale

Recommended Posts

da quello che so io posso dire che i 15 tornado ecr rimarranno in servizio anche quando verrà radiato il tornado. per quanto riguarda l' AMX verrà completamente radiato anche perchè ha dato e sta dando molti problemi al motore :rolleyes::rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
da quello che so io posso dire che i 15 tornado ecr rimarranno in servizio anche quando verrà radiato il tornado. per quanto riguarda l' AMX verrà completamente radiato anche perchè ha dato e sta dando molti problemi al motore :rolleyes::rolleyes:

 

Ti prego Faber, cerca di postare in modo più costruttivo, non me ne volere, ma interventi del genere fatti solo su supposizioni vaghe senza nessun avallo di qualsiasi prova o informazione valida, lasciano il tempo che trovano! :(

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa, ho solo detto quello che avevo letto su un numero di aereonautica e difesa di qualche tempo fa :adorazione:

 

Benissimo, allora puoi impostare il messaggio iniziando con il dire che si tratta di un'info di AeD N° ecc.ecc. per quanto riguarda l'affermazione sull'AMX Sorvoliamo.....

 

Fine Ot!

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora i 15 ECR sicuramente verranno radiati per ultimi, in quanto sono i più nuovi, ma mica sono infiniti: verranno sostituiti dall'F-35 anche loro a fine vita operativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora i 15 ECR sicuramente verranno radiati per ultimi, in quanto sono i più nuovi, ma mica sono infiniti: verranno sostituiti dall'F-35 anche loro a fine vita operativa.

 

1)Sei sicuro che gli ECR siano i più nuovi? che io sappia sono PA-200 it.ECR, versione ottenuta per parziale conversione (negli anni 90') dagli IDS acquisiti a partire dal 1982, e non aerei "nuovi ed appositamente ECR" come quelli acquisiti successivamente agli IDS/ADV da UK e Germania.

 

2)In ogni caso se può interessare cito da A&D: possibile una versione da guerra elettronica dell' F-35, che si chiamerebbe EF-35 Howler (colui che ulula, in assonanza con il nome Growler scelto per l'EF-18).

 

P.S. In ogni caso, anche se sono "solo" convertiti e non fabbricati per quel ruolo, i Tornado it. Ecr (e soprattutto le nostre Pantere Nere) ce li invidiano un po' tutti! :adorazione::adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1)Sei sicuro che gli ECR siano i più nuovi? che io sappia sono PA-200 it.ECR, versione ottenuta per parziale conversione (negli anni 90') dagli IDS acquisiti a partire dal 1982, e non aerei "nuovi ed appositamente ECR" come quelli acquisiti successivamente agli IDS/ADV da UK e Germania.

 

2)In ogni caso se può interessare cito da A&D: possibile una versione da guerra elettronica dell' F-35, che si chiamerebbe EF-35 Howler (colui che ulula, in assonanza con il nome Growler scelto per l'EF-18).

 

P.S. In ogni caso, anche se sono "solo" convertiti e non fabbricati per quel ruolo, i Tornado it. Ecr (e soprattutto le nostre Pantere Nere) ce li invidiano un po' tutti! :adorazione::adorazione:

è verissimo... i nostri ecr (soprattutto le pantere!!!) sono invidiati anke da paesi come la Germania...

quindi fai te... :adorazione: :adorazione: :adorazione: :adorazione: :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Veramente i crucchi hanno gli ECR forse anche meglio equipaggiati dei nostri...

Non so da che punto di vista, ma da quanto mi ha detto un pilota e un navigatore miei amici

(dei quali uno tedesco appena ritornato in germania) non la pensano tutti come te...

poi non so come stanno i fatti, relata refero :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh quello che ci sta sopra agli aerei è risaputo, che poi si considerino migliori è normale, sono comunque piloti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh quello che ci sta sopra agli aerei è risaputo, che poi si considerino migliori è normale, sono comunque piloti.

Tu domanda a qualunque pilota militare del mondo quale sia il miglior aereo/elicottero esistente e stai sereno che al 100% ti risponderà (coincidenza vuole) proprio con quello che lui vola....aggiungendo poi decine e decine di ragioni (più o meno fondate) che supportano la sua tesi.

 

La prima volta che ebbi a che fare con questo modo di fare dei piloti militari fu chiaccherando con un mio conoscente che all'epoca era in servizio alla 46°ma BA di Pisa....entrato in accademia sognando di volare sul Tornado si è trovato a pilotare -a suo dire- il miglior aereo: il G-222! :rolleyes::D

 

Scusate l'OT, ma era un aneddoto curioso da riferire relativamente a quanto detto in precedenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa, ho solo detto quello che avevo letto su un numero di aereonautica e difesa di qualche tempo fa :adorazione:

 

 

scusa in che senso riguardo l' AMX sorvoliamo? :helpsmile::helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa in che senso riguardo l' AMX sorvoliamo? :helpsmile::helpsmile:

1) Quella sul motore degli AMX è una vecchia storia che qui è inflazionata, ma ancora si dicono le solite castronate..

2) I guasti al motore degli AMX non hanno nulla di particolarmente fuori dal normale e l'aereo non è una fabbrica di vedove, tanto che ci sono aerei che hanno ratei di perdite ben peggiori.

3) L'unico vero problema è che è un motore vecchiotto e poco potente, indipendentemente da quello che intendevi tu che comunque non l'hai specificato parlando di non meglio precisati "problemi".

4) E' una vecchia storia del tutto OT (sbaglio o qua si parlava di EF-2000?)

5) Ti sei autoquotato.

6) Questo è un sito di aerei: lo volete capire che si scrive AERONAUTICA e non AEREONAUTICA?

7) Ma che cacchio sto scrivendo? :wip41::sm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che questa è la discussione ufficiale mi è sembrato il caso di riportare questa notizia, che testimonia come si stia lavorando bene (fondi per l'esercizio permettendo) sulla manutenzione dell'F 2000:

 

da Dedalonews

 

Alenia Aeronautica: 10.000 ore di volo per gli Eurofighter italiani

 

Una nota di Alenia Aeronautica annuncia che gli Eurofighter in forza all’Aeronautica Militare hanno passato il traguardo delle 10.000 ore di volo, che assieme a quelle effettuate dalle aviazioni di Austria, Germania, Regno Unito e Spagna portano il totale complessivo oltre le 50.000. Il comunicato sottolinea come l’Aeronautica Militare sia la forza aerea che ha finora accumulato più ore di volo sui velivoli del secondo lotto produttivo.

 

Ma invece ha qualche fondamento la notizia che l'AMI cederebbe parte dei T1 per finanziare la T3??? avevo sentito già di qualche T1 girato all'Austria, ma un amico che lavora nell'ufficio del CSM dice che non è vero...ed in ogni caso come sarebbe possibile cedere aerei seminuovi come usati, a rischio poi di compromettere la capacità (da poco conseguita) di QRA del 36 e del 4 Stormo??? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Visto che questa è la discussione ufficiale mi è sembrato il caso di riportare questa notizia, che testimonia come si stia lavorando bene (fondi per l'esercizio permettendo) sulla manutenzione dell'F 2000:

 

da Dedalonews

 

Alenia Aeronautica: 10.000 ore di volo per gli Eurofighter italiani

 

Una nota di Alenia Aeronautica annuncia che gli Eurofighter in forza all’Aeronautica Militare hanno passato il traguardo delle 10.000 ore di volo, che assieme a quelle effettuate dalle aviazioni di Austria, Germania, Regno Unito e Spagna portano il totale complessivo oltre le 50.000. Il comunicato sottolinea come l’Aeronautica Militare sia la forza aerea che ha finora accumulato più ore di volo sui velivoli del secondo lotto produttivo.

 

Ma invece ha qualche fondamento la notizia che l'AMI cederebbe parte dei T1 per finanziare la T3??? avevo sentito già di qualche T1 girato all'Austria, ma un amico che lavora nell'ufficio del CSM dice che non è vero...ed in ogni caso come sarebbe possibile cedere aerei seminuovi come usati, a rischio poi di compromettere la capacità (da poco conseguita) di QRA del 36 e del 4 Stormo??? :blink:

Parte di quelli consegnati all'Austria sono forse stati girati dalla Luftwaffe non da noi;in ogni caso se la faccenda della cessione andrà in porto(ma dubito fortemente..)probabilmente alla Romania la tempistica delle consegne non metterà a rischio le capacità dei reparti che comunque al momento hanno forse più aeroplani che piloti qualificati motivo per cui il leasing degli F16 verrà prolungato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Parte di quelli consegnati all'Austria sono forse stati girati dalla Luftwaffe non da noi;in ogni caso se la faccenda della cessione andrà in porto(ma dubito fortemente..)probabilmente alla Romania la tempistica delle consegne non metterà a rischio le capacità dei reparti che comunque al momento hanno forse più aeroplani che piloti qualificati motivo per cui il leasing degli F16 verrà prolungato.

 

Io spero proprio di no!!! Gli F-2000 e gli F-35 devono durarci fino al 2050, ce ne vuole un numero congruo!!! In ogni caso, che io sappia, la Romania ha recentemente provveduto all'upgrade della flotta di MiG-29, sulle orme di quanto fatto da altri paesi ex patto di varsavia...che se ne fa dei Thyphoon, e soprattutto con cosa li paga?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io spero proprio di no!!! Gli F-2000 e gli F-35 devono durarci fino al 2050, ce ne vuole un numero congruo!!! In ogni caso, che io sappia, la Romania ha recentemente provveduto all'upgrade della flotta di MiG-29, sulle orme di quanto fatto da altri paesi ex patto di varsavia...che se ne fa dei Thyphoon, e soprattutto con cosa li paga?

La Romania ha radiato i Mig29 ed usa una versione aggiornata dalla industria locale Aerostar e dalla Elbit Israeliana del Mig21,il Lancer:la loro aeronautica dovrebbe acquisire un primo lotto di caccia-bombardieri per cominciare a rimpiazzare i Mig21,che se pur profondamente aggiornati,rimangono un po vecchiotti e difficilmente integrabili nelle operazioni della NATO.Pertanto tra le varie opzioni vi sarebbero 24 nostri EF2000 T1 offerti a prezzo di saldo;ora i T1 sono macchine con capacità limitate(solo missioni Aria-aria) e con molte obsolescenze motivo per cui non troveranno compratori neanche se li regaliamo..E' quindi molto difficile che la Romania li acquisti nonostante circoli qualche notizia in merito e magari non preferisca qualcosa di più economico e flessibile come gli F16 nuovi o di seconda mano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se sceglieranno di prendere i nostri T1 usati sarà per soli motivi politici, in ogni caso ci sono ottime possibilità sia lì che in Croazia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Super64 i T1 sono però tutti retrofittati al blk5, basterebbe implementare l'"Austere Package" sviluppato dalla Raf e sarebbero cedibili come aerei swing-role (pur con capacità strike limitate).

 

La Romania cmq ha un bisogno di un aereo compatibile al 100% con lo standard NATO...questo è un dato inconfutabile. Dubito proprio che la loro scelta possa ricadere su un prodotto made-in-USA, dopo tutto averli fatti entrare in Europa dovrà pur comportare qualche privilegio indiretto!

 

...al limite sceglieranno il Gripen.

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pertanto tra le varie opzioni vi sarebbero 24 nostri EF2000 T1 offerti a prezzo di saldo;

 

scusate ma io continuo a non capire...paghiamo l'F-2000 uno sproposito e poi ne vendiamo a prezzo di saldo ben 24? e comunque non era già previsto il retrofit dei T1 al livello corrispondente ai T2?

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate ma io continuo a non capire...paghiamo l'F-2000 uno sproposito e poi ne vendiamo a prezzo di saldo ben 24? e comunque non era già previsto il retrofit dei T1 al livello corrispondente ai T2?

 

Delta, i T1 sono aerei con capacità limitate (molto limitate). I T3 sono invece velivoli con capacità multiruolo reali e implementati dell'avionica più avanzata (forse anche il famoso CAESAR).

 

Stante la difficoltà economica mondiale, stante le risicate risorse italiane, stante i costi che bisognerebbe affrontare per adeguare allo standard T2 i T1, stante la scarsa volontà dell'UK a finanziare la T3, la cosa migliore che si può fare è cedere la T1 (liberandoci così dei costi relativi a quelle macchine) e portare a termine la consegna dei T3.

 

Dopotutto una 20ina di Typhoon in meno, se verranno confermati i quantitativi dell'F-35, non incide in modo drammatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Delta, i T1 sono aerei con capacità limitate (molto limitate). I T3 sono invece velivoli con capacità multiruolo reali e implementati dell'avionica più avanzata (forse anche il famoso CAESAR).

 

Stante la difficoltà economica mondiale, stante le risicate risorse italiane, stante i costi che bisognerebbe affrontare per adeguare allo standard T2 i T1, stante la scarsa volontà dell'UK a finanziare la T3, la cosa migliore che si può fare è cedere la T1 (liberandoci così dei costi relativi a quelle macchine) e portare a termine la consegna dei T3.

 

Proprio perchè stiamo risicati col bilancio non ci possiamo permettere degli sprechi come "regalare" 24 aerei nuovi, che con un retrofit (magari nemmeno subito, ma alla fine delle consegne della T3) diventerebbero eccellenti multi-role fighters; semmai, per abbassare i costi mettiamone qualcuno in naftalina, per reintegrare future perdite/esemplari a fine ore volo, o al limite facciamoci furbi e noleggiamoli, così da mantenerne la proprietà ma evitare i costi di gestione e percepire un canone (la furbata della RAF con gli ADV AMI insegna), ma PER CARITA' non li vendiamo. :thumbdown::furioso::helpsmile:

 

 

PS: per il CAESAR: ne sappiamo qualcosa di preciso?!? :drool::drool::drool:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Proprio perchè stiamo risicati col bilancio non ci possiamo permettere degli sprechi come "regalare" 24 aerei nuovi, che con un retrofit (magari nemmeno subito, ma alla fine delle consegne della T3) diventerebbero eccellenti multi-role fighters; semmai, per abbassare i costi mettiamone qualcuno in naftalina, per reintegrare future perdite/esemplari a fine ore volo, o al limite facciamoci furbi e noleggiamoli, così da mantenerne la proprietà ma evitare i costi di gestione e percepire un canone (la furbata della RAF con gli ADV AMI insegna), ma PER CARITA' non li vendiamo. :thumbdown::furioso::helpsmile:

PS: per il CAESAR: ne sappiamo qualcosa di preciso?!? :drool::drool::drool:

 

regalare??? E chi ti ha detto che li regaliamo???

 

Il fatto che essi vengano ceduti -eventualmente- ad un valore inferiore a quello d'acquisto non signfica che vengano regalati.

 

A te non è proprio chiaro che, ora come ora, o ci sbologniamo la T1 o la T3B rischia seriamente di saltare...le ragioni economiche le puoi leggere nelle 30 pagine precedenti.

 

Il leasing invece è davvero poco appetibile per delle aeronautiche di secondo piano che una volta finito il periodo contrattuale si ritroverebbero senza una flotta aerea, con centinaia di milioni di euro in meno in cassa spesi come corrispettivo per l'utilizzo e con personale navigante qualificato per macchine di cui non dispongono più.

Senza contare che poi ci rimarrebbero nel groppone una ventina di aerei usati all'inverosimile, da aggiornare agli standard più recenti.....sai che affare.

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

The British government is coming under pressure to clarify whether the Treasury – its finance ministry – is balking at the approval of funding for Tranche 3 of the Eurofighter Typhoon.

 

A four-nation deal covering a split buy – including allowing the U.K. to offset some of its commitment against deliveries to Saudi Arabia – was thought to have been agreed upon.

 

However, during a procurement debate in the British Parliament April 20, Conservative Gerald Howarth, the opposition shadow minister for defense, asked the government to clarify the situation regarding the funding of the U.K’s Tranche 3 procurement amid claims the Treasury is hampering progress at the last minute.

 

The German, Italian, Spanish and British Defense ministries had reached a compromise deal on Tranche 3, with the U.K. share amounting to 40 aircraft from Tranche 3A.

 

However, this number includes replacements for the 24 aircraft being diverted from the RAF’s Tranche 2 production run for the Royal Saudi Air Force.

 

Any further significant delay in agreeing to the Tranche 3 deal risks introducing a production gap, with the associated cost implications.

 

Howarth also indicated that should a Conservative government be returned to power following a general election, it would quickly initiate a full-blown defense review

 

 

 

www.avationweek.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...