Jump to content

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale


Recommended Posts

Guest sbarulla

Leggendo nei forum si trovano un sacco di comparazioni tra le prestazioni dell'EFA con i vari JSF, F22, SU...e giù di lì.

L'handicap dell'EFA resta senza dubbio il non essere stealth rispetto ai nuovi veivoli americani, a tal riguardo mi sembra che la Lockneed è destinata a monopolizzare il mercato e questo non aiuta certo gli sviluppi dell'EFA... :(

Anche se lo Jsf verrà assemblato in italia non penso che il "presumibile" (se ci sarà) know-how apportato si riverserà nel progetto Efa o tantomento in nuovi progetti futuri così ambiziosi.

Bisogna dire poi che l'entrata nel progetto JSF di Italia e UK, avrà certamente tagliato parte dei finanziamenti all'EFA, a questo punto quale dei due progetti risulterà prioritario?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La prima stupidaggine consiste ovviamente nel partire dall’assunto che l’F-35 sia un bombardiere, il che è abbastanza idiota, se non altro perché nessuno ha mai fatto un bombardiere che potesse tirare

Il Typhoon decisamente non fa supercruise a mach 1.5, proprio no.   Ai tempi, la performace in supercruise dimostrata in volo fu di Mach 1.1, sostenibile (per quanto, non lo sappiamo, tanto quanto n

Vedo che il silenzio di due settimane dopo le precedenti figuracce non ti ha portato consiglio. Il link non funziona, comunque lo hai gà postato (e figurati se portavi qualcosa di nuovo...), e ti è st

Posted Images

Entrambi i velivoli sono prioritari,almeno nei loro ruoli originari così come erano stati concepiti:il Thipoon come intercettore(anche se la versione da attacco al suolo è oramai una realtà) e il JSF quale unico velivolo futuro da attacco dell'AM..

Link to post
Share on other sites

Ragazzi ,mi sa che avete frainteso...

 

E' ovvio che vorremmo avere entrambi gli aerei come priorità ,ma la vita reale è fatta di scelte (con il bilancio della nostra difesa poi...).Io credo che se dovessimo fare una scelta la priorità debba essere data all'ef2000.Già è pesantemente in ritardo se poi diamo la priorità al JSF rischiamo di vederlo definitivamente superato...

 

Quindi risorse ad acquisto e consegna immediata degli ef2000 e il poco che rimane in ricerca per non essere esclusi dal programma JSF.Poi in un secondo tempo dotarsi del JSF (magari anke in ritardo rispetto alle altre nazioni,ma vabbe' l'importante è averlo no?)(oltretutto prendendolo dopo magari potremmo risparmiarci eventuali magagne oppure comprarli con apparati già più moderni rispetto ai primi JSF)

 

(si vede che a me piace comprare una macchina solo quando è matura eh?Quando esce un nuovo modello di auto lo guardo in concessionaria ,ma non lo compro mai...Ho sempre la sensazione che le prime serie abbiano un po' di problemi di gioventù.Meglio prenderla dopo quando i prezzi sono scesi e i difetti corretti dalla casa madre)(bhe' okay era un paragone lungo,ma utile per capire un altro punto del mio ragionamento ,no?)

 

Certo avere il jsf in linea subito sarebbe utile,ma allo stato delle cose (abbiamo ancora tornado e amx in linea) credo che il buco da riempire prima sia in difesa aerea con gli ef2000.

 

 

:)

Link to post
Share on other sites
Guest sbarulla

Credo che l'AM abbia la necessità prioritaria di un caccia per la difesa e su questo non dovrebbe pioverci.

Nel contesto internazionale allo stato attuale l'EFA è secondo me appetibile, se la cava piuttosto bene con la concorrenza (F22 merita un discorso a parte anche se è inarrivabile per la maggior parte degli acquirenti) e quindi sarebbe un peccato non proporlo adeguatamente.

Link to post
Share on other sites
Ragazzi ,mi sa che avete frainteso...

 

E' ovvio che vorremmo avere entrambi gli aerei come priorità ,ma la vita reale è fatta di scelte (con il bilancio della nostra difesa poi...).Io credo che se dovessimo fare una scelta la priorità debba essere data all'ef2000.Già è pesantemente in ritardo se poi diamo la priorità al JSF rischiamo di vederlo definitivamente superato...

 

Quindi risorse ad acquisto e consegna immediata degli ef2000 e il poco che rimane in ricerca per non essere esclusi dal programma JSF.Poi in un secondo tempo dotarsi del JSF (magari anke in ritardo rispetto alle altre nazioni,ma vabbe' l'importante è averlo no?)(oltretutto prendendolo dopo magari potremmo risparmiarci eventuali magagne oppure comprarli con apparati già più moderni rispetto ai primi JSF)

 

(si vede che a me piace comprare una macchina solo quando è matura eh?Quando esce un nuovo modello di auto lo guardo in concessionaria ,ma non lo compro mai...Ho sempre la sensazione che le prime serie abbiano un po' di problemi di gioventù.Meglio prenderla dopo quando i prezzi sono scesi e i difetti corretti dalla casa madre)(bhe' okay era un paragone lungo,ma utile per capire un altro punto del mio ragionamento ,no?)

 

Certo avere il jsf in linea subito sarebbe utile,ma allo stato delle cose (abbiamo ancora tornado e amx in linea) credo che il buco da riempire prima sia in difesa aerea con gli ef2000.

 

 

:)

Piccolo OT :ph34r:

 

Attento, perchè se aspetti troppo è vero che ti risparmi qualche magagna di gioventù, ma ti becchi anche le versioni cui è stato già applicato il risparmio sulle componenti.

 

Per es. La Stilo appena uscita aveva la luce di cortesia anche peril guidatore, 3 centraline e tante piccole "chicche". Quelle "rodate", dopo pochi mesi, avevano 1 sola centralina, no luce cortesia e tanti piccoli particolari fatti con materiali leggermente più scadenti... :unsure:

 

Questo nessuna Casa te lo verrà a dire, ma è la verità...

Link to post
Share on other sites
Eurofighter Typhoon Flies E-Scan Antenna

 

Hallbergmoos – Eurofighter Typhoon has demonstrated its potential for introduction of new capabilities with the first flight of a Eurofighter aircraft carrying an electronically scanning radar antenna, using Development Aircraft Five (DA5) on 8 May flying from EADS Military Air Systems’ Manching facility, Germany.

 

DA5 has recently been retired from the main Eurofighter Development programme, its primary work completed and future development activities now being focused on Instrumented Production Aircraft. During its earlier programmes DA5 had been the principle test aircraft for the CAPTOR radar currently in service in Typhoon, and was therefore ideally suited to trial the new antenna. The Euroradar consortium of EADS Defence Electronics (Germany), SELEX Sensors & Airborne Systems (United Kingdom), Galileo Avionica (Italy) and INDRA (Spain) had previously tested the antenna in ground rigs and flown it in a BAC 1-11 trials aircraft. This was the first opportunity which had arisen to allow the radar to be trialed in flight fitted into a Typhoon aircraft.

 

Eurofighter GmbH and the NATO Eurofighter Tornado Management Agency (NETMA) had agreed to use DA5 for this series of antenna test flights, using funding provided by the German Procurement Agency BWB through NETMA. Eurofighter GmbH managed the international clearance process and together with EADS Military Air Systems, resolved life extension issues on certain components in DA5. Support throughout the duration of the trials is being provided by EADS and Eurojet as well as Eurofighter GmbH and its partner companies.

 

The new antenna emphasises and demonstrates the policy of  continuous capability enhancement in the Eurofighter programme, and production embodiment of this feature could be available for Tranche 3 or as a retrofit in Tranche 2 aircraft. While maintaining the excellent performance features of the CAPTOR radar, the new antenna provides a significant reduction in operating costs as well as certain performance enhancements, and can be readily fitted as a replacement for the current antenna with no significant aircraft modification.

 

The accumulated data from the trials programme of three flights will be assessed and evaluated on ground rigs of the Euroradar consortium, and will be an input to customer considerations on the future development and operation of their Eurofighter Typhoon fleets.

 

To date 119 Eurofighter Typhoon have been delivered. The nations’ fleets have accumulated 18,870 flight hours by end April 2007, the industry test fleet is close to the 5,100 hours mark.

 

High Resolution images of the Eurofighter Typhoon can be downloaded from our web site. Hard Copy images are available on request.

 

www.eurofighter.com/medialibrary

 

lowrescaesar1oh2.th.jpg

 

lowrescaesar2md4.th.jpg

Link to post
Share on other sites
Piccolo OT ph34r.gif

 

Attento, perchè se aspetti troppo è vero che ti risparmi qualche magagna di gioventù, ma ti becchi anche le versioni cui è stato già applicato il risparmio sulle componenti.

 

Per es. La Stilo appena uscita aveva la luce di cortesia anche peril guidatore, 3 centraline e tante piccole "chicche". Quelle "rodate", dopo pochi mesi, avevano 1 sola centralina, no luce cortesia e tanti piccoli particolari fatti con materiali leggermente più scadenti... unsure.gif

 

Questo nessuna Casa te lo verrà a dire, ma è la verità...

 

Chiudo l'OT.Bhe' ma ricordiamo anke le innumerevoli campagne di richiamo delle varie vetture appena uscite anche gravi (piantoni dello sterzo,software sistemi di frenata,cavi freni a mano,circuteria incendiaria).La macchina esce con quelle chicche proprio per fare più base cliente iniziale.

Ma si sa che il contrappasso di questo è la possibile presenza di difettucci di prima serie..(e anke se i giapponesi sostengono il contrario ci saranno sempre per quanti test puoi aver fatto sulle preserie).

Inoltre con l'andar del tempo la macchina si ottimizza ,ecco perché si riducono i componenti o si passa a materiali più scadenti. Si riesce ad ottenere lo stesso risultato (o quasi lo stesso) con meno dispendio.

 

Tornando sui caccia ad esempio avresti acquistato subito f16 come li avevano chesso' i paesi bassi (versione A da duello ravvicinato) o avresti aspettato un attimo per avere la versione C (meno costoso considerato nella giusta luce,ottimizzato e maturo )?Io dico che per il JSF si può aspettare un attimo a metterlo in linea,magari vedere come si comporta con gli altri prima...

Link to post
Share on other sites
  • 6 months later...

highrestyphoonbombdropdz4.th.jpg

La RAF ha effettuato con un Eurofighter in servizio attivo il primo sgancio di una Paveway II durante le prove ad Aberporth in Galles. Il velivolo appartenente al XI Squadron a Coningsby, è stato accompagnato dal BT005, il velivolo due posti del Combined Test Team , che trasportava il Litening III Laser Designator Pod (LDP) che ha fornito il laser guida per la prova.

Anche se questo è stato il primo sgancio aria terra di un Eurofighter della Royal Air Force Typhoon, il sistema d'arma aveva già dimostrato la capacità di auto designazione nel mese di ottobre, quando il BT005, il velivolo selezionato per il test con LDP , con successo aveva illuminato e distrutto Il suo obiettivo. In entrambe le prove, il BT005 operate dal Combined Test Team, con un pilota della Royal Air Force sul sedile anteriore era presente un pilota collaudatore dell’ industria nel sedile posteriore .

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

:okok::okok::okok::okok:

 

Una grande notizia!

 

Eurofighter Consortium Signs up for Saudi Arabia

5 December 2007

 

Eurofighter GmbH has signed the contractual documents with its shareholder BAE Systems for the supply of 72 Eurofighter Typhoon aircraft to the Kingdom of Saudi Arabia.

 

Aloysius Rauen, Chief Executive Officer Eurofighter GmbH, comments: “This contract represents the second export order for Eurofighter Typhoon, the world’s most advanced next generation multi-/swing-role fighter aircraft. It underlines the prominent position of the programme in the global fighter aircraft market and symbolises the strength of the European aerospace industry. No other competing European or international manufacturer for a new generation fighter aircraft can present as large an order book. This order also represent one of the largest single export orders since the early 1990’s.”

 

Fonte: http://www.eurofighter.com/news/20071205_Salam.asp

 

Questo è un evento di importanza epocale nella storia dell'EF-2000, non soltanto dal punto di vista puramente commerciale (anche se di questi tempi un ordine per 72 - dicasi 72!!! - macchine è tutto grasso che cola :woot: ) ma anche perché non è ancora dato di sapere in quale configurazione verranno forniti i Typhoon all'Arabia Saudita. Vale appena la pena di ricordare che gli F-15S forniti all'Arabia dagli Stati Uniti tempo fa erano una versione pesantemente downgradata - su esplicita richiesta israeliana - dal punto di vista del software di gestione degli armamenti aria/aria e aria/terra, al fine di non permettere che tali aerei potessero mettere a repentaglio la sicurezza di Israele.

 

Ora però l'Arabia Saudita potrebbe benissimo richiedere un Typhoon in configurazione "full", il che potrebbe significare un decisivo balzo in avanti nell'ingegnerizzazione sull'EF-2000 dei sistemi avionici e d'arma più aggiornati originariamente previsti ma poi "persi per strada".

 

:drool:

Link to post
Share on other sites

I Typhoon sauditi - Contratto Project Salam

 

Monoposto 58

Biposto 14

 

 

Primo lotto

 

18 monoposto Tranche 2 Block 8 "girati" dalla RAF

6 biposto Tranche 2 Block 8 "girati" dalla RAF

 

consegne 2008 - 2010

 

Secondo lotto (linea di montaggio finale in Arabia Saudita - Alsalam Aircraft)

 

20 monoposto (equiparati alla Tranche 2 europea)

4 biposto (equiparati alla Tranche 2 europea)

 

consegne dal 2011 - 2012

 

Terzo lotto (linea di montaggio finale in Arabia Saudita - Alsalam Aircraft)

 

20 monoposto (simile alla Tranche 3 europea - probabile radar a scansione elettronica)

4 biposto (simile alla Tranche 3 europea - probabile radar a scansione elettronica)

 

consegne ????

 

 

Completate le consegne del terzo lotto si procederà all'upgrade degli aerei dei lotti precedenti

 

 

 

FONTE A&D DICEMBRE 2007

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

232 Tifoni per la RAF +

180 Tifoni per la Luftwaffe +

121 Tifoni per l'Aeronautica Militare +

87 Tifoni per l'Ejercito del'Aire +

15 Tifoni per la Luftstraikewaffe +

72 Tifoni per la RSAF =

_______________________________

707 Tifoni in totale... che ventaccio!!! :rotfl:

 

Un portafoglio ordini niente male per un caccia di 5^ generazione, non trovate?

L'unica negatività di questa notizia è che il MoD britannico così facendo potrebbe tirarsi fuori dall'onere della terza tranche: i 72 caccia arabi potrebbero essere "scalati" da quelli per la RAF dato che la contrattazione è stata portata avanti dal governo inglese. Ma tu guarda che si cerca ogni escamotage per evadere il contratto ad ombrello... L'unico motivo per cui ancora non si dichiara ufficialmente la rinuncia alla tranche 3 sono le onerose penali correlate, proprio quelle che hanno imposto al nuovo governo austriaco di non rinunciare al Tifone... Ma quando lo capiranno che con le commesse militari ci guadagnano tutti!!! :pianto:

Link to post
Share on other sites
Ma non è di 4^ generazione?

Ahi argomento delicato. Quali sono le maggiori innovazioni su un aereo di quinta generazione? Direi oltre agli ovvi miglioramenti di avionica fondamentalmente due: supercruise e stealthness.

Ora l'F-22 è sicuramente un aereo di quinta generazione mentre l'eagle di quarta. E l'Efa?

- è supercruise ma di poco, al pelo

- non è stealth come l'F-22 ma ha particolari accorgimenti che gli garantiscono una RCS molto inferiore a quella dell'F-15. Vado a memoria un Eagle ha una RCS di svariati metri quadrati, un F-22 ha le dimensioni di un canarino e l'EFA una via di mezzo, sui 0,5 metri quadri.

- anche se non si raggiungono le vette dell'F-22 l'avionica è molto più evoluta di quella degli eagle, e nel dogfight mette in difficoltà anche il raptor.

 

Quindi abbiamo un aereo di quarta generazione e mezzo ;)

Generazione 4,5: non è il Raptor ma non è neanche paragonabile con aeroplani di quarta generazione.

Piccola nota sull'F-35: è un aereo di quinta generazione, ma NON è un caccia

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Quindi abbiamo un aereo di quarta generazione e mezzo ;)

Mmh... Sarà anche per nazionalismo, ma nonostante la validità del tuo intervento Rick non sono proprio d'accordo...

 

Secondo me la stelthness non è una prerogativa degli aerei di quinta generazione, sopratutto per un caccia intercettore. Lo potrebbe essere per un bombardiere, ma per quello per cui è nato il Tifone non credo...

Lo sono, secondo me, sopratutto gli aspetti logistici e operazionali, seguiti da avionica, versatilità ed efficienza.

 

Poi appunto, questo è un argomento delicato e si potrebbe quasi cadere in una dannosa soggettività, quindi sarà facile contraddirmi! ;)

Link to post
Share on other sites

A proposito di futuri sviluppi, si accenna sulla stampa specializzata a possibili evoluzioni del Typhoon e del Gripen da presentare al programma coreano KFX. I coreani hanno due loro progetti autonomi (KFX 101 e KFX 201) ma in ogni caso pare che vogliano un programma di sviluppo in collaborazione internazionale.

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Su Tecnologia&Difesa c'è un articolo riguardo tutti i progetti dell'AMI, tra cui si parla anche dell'Eurofighter.

 

Per farla breve, come sappiamo già tutti, è stato previsto un tot di spesa e oltre esso non si andrà, le basi si può ormai dire con certezza che saranno due (Gioia e Grosseto).

Grosseto avrà per certo i due attuali gruppi, e nessuno in più, mentre per Gioia ci sono due alternative, la prima prevede due gruppi (per un totale di quattro OCU compreso) mentre la seconda tre gruppi (per un totale di cinque OCU compreso).

Molto probabilmente se si verificherà l'ipotesi quattro gruppi in totale, viene detto che la normale dotazione di velivoli per gruppo (12) verrà aumentata (io dico sui 15/16 velivoli per gruppo).

Quindi possiamo dire quasi con certezza che in futuro ci sarà un gruppo OCU su un tot di F-2000B, e o tre gruppi da 15/16 F-2000A o quattro gruppi da 12 F-2000A, cambia la forma ma la sostanza è la stessa...

 

Altre novità giungono dal piano degli sviluppi del velivolo, iniziamo col dire che attualmente il Pirate non è al suo 100%, e viene utilizzato solo come flir, l'irst deve essere ancora messo a punto e non si sa una data precisa.

Si prevede che gli ultimi blocchi, della tranche 2, avranno capacità aria-suolo (parlo dei velivoli italiani ovviamente), e in futuro questacapacità verrà implementata su tutti i velivoli (... tutti i velivoli della tranche 2, nientra tanche 1 per quanto ne ho capito).

Oltre questo viene detto che dal 2008 partirà il progetto per l'acquisizione delle SDB (Small Diameter Bomb), che dapprima verranno integrate sul Tornado, e poi anche sui nostri F-2000A.

 

Quindi si può dedurre che a regime (2015-2020) almeno due gruppi su Eurofighter avranno capacità multiruolo (tra Paweway, SDB e Storm Shadow), ed io azzardo un totale di 80-85 Eurofighter acquisiti a fine programma, di cui quelli della tranche 2 e 3 anche multiruolo come dicevo su.

Non si accenna nell'articolo al radar AESA.

Edited by Little_Bird
Link to post
Share on other sites
Quindi si può dedurre che a regime (2015-2020) almeno due gruppi su Eurofighter avranno capacità multiruolo (tra Paweway, SDB e Storm Shadow), ed io azzardo un totale di 80-85 Eurofighter acquisiti a fine programma, di cui quelli della tranche 2 e 3 anche multiruolo come dicevo su.

Non si accenna nell'articolo al radar AESA.

Quindi niente CAESAR? :blink: Non ci posso credere...

 

Sempre meno confortanti le notizie comunque. A riguardo vorrei porre una domanda alla quale non sono ancora riuscito sul web: quali sono le principali differenze tra una MOB e una DOB? Nel senso: in una DOB il personale rimane permanentemente o vengono mantenute le condizioni operative per il rischieramento H24? In pratica: come funziona? :helpsmile: Grazie in anticipo per le risposte. :adorazione:

Edited by tuccio14
Link to post
Share on other sites

Non viene detto che il CAESAR non sarà implementato sulla tranche 3, ma semplicemente non se ne parla, presumo perchè sia presto per dire che si sarà o meno.

 

Riguardo la tranche 3 viene specificato che o si chiude il relativo contratto nel 2008 (cioè quest'anno) o slitta tutto al 2010, per via delle politiche in Germania nel 2009.

Link to post
Share on other sites
... ed io azzardo un totale di 80-85 Eurofighter acquisiti a fine programma, di cui quelli della tranche 2 e 3 anche multiruolo come dicevo su.

Solo 5-10 T3? Io spero che si arrivi ad almeno verso metà, sui 20-25 pezzi per poter eventualmente convertire alcuni T1 per il ruolo ECR.

 

Riguardo la tranche 3 viene specificato che o si chiude il relativo contratto nel 2008 (cioè quest'anno) o slitta tutto al 2010, per via delle politiche in Germania nel 2009.

Forse la soluzione migliore sarebbe il rallentamento della produzione per dilazionare il pagamento.

Link to post
Share on other sites
Solo 5-10 T3? Io spero che si arrivi ad almeno verso metà, sui 20-25 pezzi per poter eventualmente convertire alcuni T1 per il ruolo ECR.

 

Guarda è una mia proiezione, per ora credo che neanche l'Aeronautica sappia quanti F-2000 riuscirà a portarsi a casa, anche perchè molto è legato ai costi di sviluppo di tutti quesi sistemi che orma mancano al Typhoon, l'unica cosa che pare certa è che ci saranno circa 48 Typhoon operativi (o 4 gruppi da 12 o 3 gruppi da 16 grossomodo), più i biposto OCU e le riserve.

 

Ad essere ottimisti dico una novantina di velivoli, difficilmente di più, ma spero di sbagliarmi.

Link to post
Share on other sites
Guarda è una mia proiezione, per ora credo che neanche l'Aeronautica sappia quanti F-2000 riuscirà a portarsi a casa, anche perchè molto è legato ai costi di sviluppo di tutti quesi sistemi che orma mancano al Typhoon, l'unica cosa che pare certa è che ci saranno circa 48 Typhoon operativi (o 4 gruppi da 12 o 3 gruppi da 16 grossomodo), più i biposto OCU e le riserve.

 

Ad essere ottimisti dico una novantina di velivoli, difficilmente di più, ma spero di sbagliarmi.

Se è un problema di costi di sviluppo, a questo punto evitiamo di sviluppare la T3 e continuiamo la produzione come T2 e rinviamo all'MLU i nuovi optional. Il problema è che a noi i costi da aereo multiruolo sono ridondanti se, come probabile, firmeremo per l'F-35A/B mentre per i tedeschi potrebbe essere un bel problema.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...