Jump to content
AlfaAndOmega86

Sukhoi Su-57 - discussione ufficiale

Recommended Posts

Magari è una di quelle cose a cui si è rinunciato... Voglio dire: gli stealth occidentali hanno delle strutture in compositi intorno al motore, una sorta di "carenatura", che termina prima dell'ugello. Anche il Tifone ce l'ha, la vernice non è applicata direttamente sul motore. Probabilmente costruire l'aereo con delle simili strutture avrebbe spostato di troppo l'ago della bilancia da "prestazioni" a "furtività", così si è progettata una struttura simile al Su27...

 

PAK FA non ha il motore "nudo", mà ha una struttura che è la fusione di titanio e altri metalli intorno ad essi. T-50 è costruito al 75% in materiali di composito sulla superfice, la stealthness del f-22 viene raggiunta per prima cosa grazie alla forma specifica degli uggelli...

 

Esempio Motore nudo :)

117S

 

1251757034_f.jpg

Edited by AlfaAndOmega86

Share this post


Link to post
Share on other sites

PAK FA non ha il motore "nudo", mà ha una struttura che è la fusione di titanio e altri metalli intorno ad essi. T-50 è costruito al 75% in materiali di composito sulla superfice, la stealthness del f-22 viene raggiunta per prima cosa grazie alla forma specifica degli uggelli...

Per "nudo" intendevo appunto senza carenatura stealth per il post bruciatore, se di "nudo" avesse avuto solo l'ugello non mi sarei neanche insospettito, anche perchè tra gli stealth attuali quelli con AB hanno tutti l'ugello "ben in vista" (dall'alto, ma non dal lato, come anche il T-50).

 

In effetti dimenticavo che bisogna tenere a mente che quello è un prototipo, probabilmente già dagli esemplari di pre serie vedremo importanti cambiamenti.

Edited by Tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Tuccio forse non avevo capito bene prima....

 

In ogni caso, accendendo il PB significa "addio" stelth, perchè a questo punto non importa più tutto quello che è stato fatto per diminuire la visibilità del aereo, in modalità infrarosso diventa ben visibile...

typhoonir1.jpg

 

Per questo per gli aerei di quinta generazione supercruise è un "MUST". ;)

Edited by AlfaAndOmega86

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe darsi il caso che diventi una stella ancora più grossa se non li accende ...

Il titanio comunque richiede esperienza professionale specializzata (di cui i Russi sono tra i massimi esponenti a quel che mi risulta) e viene usato nelle parti di un aereo sottoposte a particolari stress termici, vibratori e/o dovuti a sollecitazioni varie. In effetti la soluzione a postbruciatori "nudi", come sul Su-27 e famiglia, da profano, mi stupisce un po', ma oltre al fatto che possono anche modificare la coda negli aerei di serie, ci sono diversi modi per "raffreddare" il motore, come per esempio usando un carburante speciale. Da quello che c'ho capito io, il JP-7 del Blackbird serviva anche per non "scaldare" troppo i postbruciatori, nonchè per ridurre il surriscaldamento da attrito della fusoliera a Mach-3. Quindi ci potrebbero anche essere dei ritrovati, che apparentemente non si vedono, per ridurre l'immagine IR.

http://en.wikipedia.org/wiki/JP-7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Tuccio forse non avevo capito bene prima....

 

In ogni caso, accendendo il PB significa "addio" stelth, perchè a questo punto non importa più tutto quello che è stato fatto per diminuire la visibilità del aereo, in modalità infrarosso diventa ben visibile...

 

Per questo per gli aerei di quinta generazione supercruise è un "MUST". ;)

Di niente! Comunque è molto probabile che non mi sia spiegato bene io, anche perchè mi sono dimenticato di specificare un punto del mio ragionamento ( :huh: ), appunto il fatto che utilizzando gli AB la furtività va a farsi benedire. Ad ogni modo le pareti e gli spruzzatori dell'AB sono sottoposti a stress termici anche quando non utilizzati, di conseguenza carenarli è comunque utile per ottenere una minore visibilità all'infrarosso. Vabè avranno avuto i loro buoni motivi per farlo...

 

Bellissima immagine comunque!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhè ovviamente con l' Ab inserito la temperatura dei motori aumenta, e di conseguenza si ha una maggiore emissione di radiazione infrarossa.

In questo caso bisogna valutare il rapporto beneficio - rischio.................

E' meglio essere il meno visibili nel campo degli infrarossi, oppure in caso di necessità; ( ingaggio da parte di un missile nemico ) tentare di scappare sfruttando la grande spinta offerta dall' Ab?

In un combattimento bisogna valutare queste variabili.

Un bombardiere Stealth non ha bisogno deli Ab dato che, "teoricamente" inutili renderebbero più pensante l' apparato motore e renderebbero il velivolo più "visibile".

per i caccia la cosa è diversa.

Cerchiamo di essere invisibili il più possibile, poi se mi beccano accendo il postcombustore e scappo; che mi frega della stealthness ormai.........!

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche perche se ti hanno ingaggiato ti hanno gia individuato, inutile continuare a tentare di preservare la stealthness!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche perche se ti hanno ingaggiato ti hanno gia individuato, inutile continuare a tentare di preservare la stealthness!!

 

Insomma, può comunque essere utile lasciare meno tracce termiche/elettromagnetiche possibili, anche se già individuati, per ostacolare il puntamento del nemico e diminuire la precisione delle sue armi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 14/05 secondo volo a Zhukovsky. Per ora nessune foto nuove.

 

Finalmente foto con carelli alzati. (foto del primo volo a Zhukovsky)

 

020263.jpg

 

P.S. insiders dicono che la data della presentazione ufficiale si avvicina, e forse ci diranno i primi risultati della velocita raggiunti senza PB.

Edited by AlfaAndOmega86

Share this post


Link to post
Share on other sites

già.... di nuovo le lamelle, a me sembra radar blocker...però è strano visto che la foto è del "KNS"(kns-non deve volare) e non di t-50-1.

 

La foto della flying laboratory(708 su-35(su-27m) il primo) del PAK FA:

 

Gardate i motori che sono diversi... quello piu grande dovrebbe essere il 117 (senza S)

9695614e123d.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

il 117 dovrebbe essere il destro visto da dietro o quello piu idietro rispetto alla nostra visuale, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il 117 dovrebbe essere il destro visto da dietro o quello piu idietro rispetto alla nostra visuale, giusto?

 

Si, dovrebbe essere quello destro.

 

 

P.S. La foto con lamelle postata da Rodion/Giorgio è un Photoshop ( o chi per esso), in quanto la qualita dell'immaggine e inferiore (e si vede a occhio nudo) rispetto alla parte modificata - lamelle del radar blocker.

Share this post


Link to post
Share on other sites

domanda cosa sono quelle superfici inclinate che si notano bene al 25 secondo del video postato da AlfaAndOmega86?? sembrano quasi dei canard!

Edited by Brando

Share this post


Link to post
Share on other sites

più che canard a me sembrano delle protezioni sulle prese d'aria (ovvio...solo per quando è in pista..non in decollo o in volo)

Edited by fighter

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Un filmato stupendo nel quale si possono vedere i paricolari minuti del velivolo che, sia detto per inciso, è una gran bella macchina.

 

Interessanti i particolari rigurdanti l'effettivo alfa negativo del canard che funge anche da labbro superiore della presa d'aria motore, con probabili funzioni di correttore del flusso agli assetti inusuali.

 

Notevoli anche i test pre-volo delle superfici mobili e dell'ugello direzionale del motore sinistro (e il destro?).

 

Bellissime anche le riprese in volo nelle quali è possibile apprezzare le linee armoniose di questa macchina.

 

Particolarmente interessante al minuto 2:31 l'accenno di volo a coltello (angolo di riollio a 90°) provato con molta cautela da Sergei Bogdan dopo essere salito a quota di sicurezza.

L'impressione è che il velivolo in quell'assetto perda immediatamente quota mettendo giù il muso e scadendo d'ala (sorprendendo anche l'operatore che lo vede sparire nella parte bassa dell'immagine costringendolo ad un piccolo scatto per riportarlo al centro) , infatti il collaudatore lo riprende subito agendo con dolcezza sulla barra per annullare l'angolo di rollio prima che il velivolo inneschi un pericolosissimo stallo d'ala. E' notevole anche l'inerzia acquistata immediatamente dalla macchina che continua ad affondare anche in assetto normale col pilota che ha già impostato l'assetto a cabrare.

 

La mia impressione è che il T-50 abbia le superfici verticali sottodimensionate per ottebere una RCS laterale bassa ma che questo sia in contrasto con le esigenze aerodinamiche in particolare per quanto riguarda la stabilità laterale, quindi potrei arguire che molto presto la superficie delle derive aumenterà sensibilmente.

Edited by harvey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alfa: prima di tutto grazie del filmato veramente eccezionale...

 

Il paesaggio mi risulta molto innevato rispetto alle ultime foto... Nevicata fuori stagione a Zhukovski o il volo è avvenuto ad Komsomolsk-on-Amur ancora prima del trasferimento? Hai notizie in merito?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alfa: prima di tutto grazie del filmato veramente eccezionale...

 

Il paesaggio mi risulta molto innevato rispetto alle ultime foto... Nevicata fuori stagione a Zhukovski o il volo è avvenuto ad Komsomolsk-on-Amur ancora prima del trasferimento? Hai notizie in merito?

 

Questo video è del secondo volo, 12 febbraio 2010 avvenuto a KnA( Komsomolsk-on-Amur).

 

Già, il video è davvero bello, anzi bellissimo, :) , superfici inclinate al 0:25 sono i PChN "ПЧН - поворотная часть наплыва" ovvero sono dei "canrad"(tra virgolette) attaccati alla fusoliera chè si muovono in verticale e servono a controllare/creare i vortici durante il volo, permettono di ridurre la pista del decollo e forse influenzano anche il lavoro di prese d'aria.

 

T-50 gode di un' instabilità superiore rispetto al planer del T-10S (Su-27 - 7-11%) arivando fino a +20% (secondo P.Bulat) - sarà piu manovrabile del su-27.

 

P.S. Ci sono dei articoli che voglio postare mà non ho proprio tempo di tradurre, due particolarmenti interessanti - missili, motore.

 

i missili per T-50 di corto raggio a livello di distanza si avvicinano alla distanza dei missili di raggio medio attuali avvero 90-120 km.

 

Motori hanno nouvo tipo ti accenssione - plasma, non hanno bisogno di ossigeno ad alte quote.

 

ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...