Jump to content
Sign in to follow this  
Rick86

Salute del forum

Recommended Posts

io ci sono da poco... anche se ho letto parecchio questo forum, mi sento tranquillamente di affermare che gran parte

è colpa dei moderatori, o meglio di un paio di moderatori... che hanno palesemente un atteggiamento estremista su diversi argomenti,

che possono tranquillamente sputare sentenze "per altro ridicole" se non insultare intere categorie,

poi ovviamentente o la pensi come loro o ci sono le ripercussioni e o insulti....

chi definisce mediocri i meno fortunati, chi generalizza su cose o realtà che nemmeno conosce spacciandole per verità assolute ecc ecc...

sono i primi a scatenare flame e a trolleggiare, ma ovviamente nessuno può moderare loro... che sono intoccabili...

cosa pretendete che succeda??? la gente se ne va... o non scrive più per paura di finire in qualche litigio o peggio di essere bannata...

trovo assurdo che certe persone facciano i moderatori... anche perchè è palese che sono l'antitesi della moderazione....

in passato un amico che ha chiesto la cancellazione del suo account, per scontri con 2 moderatori...

sempre gli stessi tra l'altro, mi aveva accennato ad una moderazione che lui definì "totalitaria"..

ora... in effetti.... non posso dargli torto...

il forum va male perchè siete vittime e carnefici di voi stessi...

poi ci sono anche moderatori che stimo.. come ad esempio tifone...

ma purtroppo finchè non ridimensionate certe cose andrà sempre peggio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le vostre opinioni non passano inosservate, anche in questo momento vengono discusse le misure migliori per fare del nostro meglio.

Io sono d'accordo con molte di quelle espresse fin'ora da voi, e sono disposto a fare autocritica e ad essere criticato, concedetemi anche di ricordarvi che spesse volte, quando vi viene chiesto di non perpetuare un comportamento passibile di poter generare un flame, riamaniamo inascoltati. Da li in poi, vuoi per diritto di replica, vuoi per orgoglio, è facile vedersi scivolare via il filo del discorso per lasciare spazio al flame bello e buono. E da questa posizione (Mod-SuperMod) è facile farsi dei nemici, basta che uno si senta ingiustamente punito, per rimanere impressi del marchio, però anche voi dovreste farvi sentire di più in MP, sembra che di certe cose non importi a nessuno, in verità poi dietro cova l'odio. Basta chiarirsi in MP!

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ci sono da poco... anche se ho letto parecchio questo forum, mi sento tranquillamente di affermare che gran parte

è colpa dei moderatori, o meglio di un paio di moderatori... che hanno palesemente un atteggiamento estremista su diversi argomenti,

che possono tranquillamente sputare sentenze "per altro ridicole" se non insultare intere categorie,

poi ovviamentente o la pensi come loro o ci sono le ripercussioni e o insulti....

chi definisce mediocri i meno fortunati, chi generalizza su cose o realtà che nemmeno conosce spacciandole per verità assolute ecc ecc...

sono i primi a scatenare flame e a trolleggiare, ma ovviamente nessuno può moderare loro... che sono intoccabili...

cosa pretendete che succeda??? la gente se ne va... o non scrive più per paura di finire in qualche litigio o peggio di essere bannata...

trovo assurdo che certe persone facciano i moderatori... anche perchè è palese che sono l'antitesi della moderazione....

in passato un amico che ha chiesto la cancellazione del suo account, per scontri con 2 moderatori...

sempre gli stessi tra l'altro, mi aveva accennato ad una moderazione che lui definì "totalitaria"..

ora... in effetti.... non posso dargli torto...

il forum va male perchè siete vittime e carnefici di voi stessi...

poi ci sono anche moderatori che stimo.. come ad esempio tifone...

ma purtroppo finchè non ridimensionate certe cose andrà sempre peggio...

 

 

quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites
A mio avviso il forum è stato "rovinato" da chi, volutamente, con la protezione ed a volte anche il concorso di qualche moderatore, ne ha fatto mezzo di propaganda politica, postando quasi esclusivamente nella sezione "Discussioni a Tema" e tralasciando (cioé fregandosene di) quello che è, o dovrebbe essere, l'argomento fondamentale: l'Aeronautica, in particolare, la Difesa, in generale.

Per quel che mi riguarda, essendo, peraltro, fondamentalmente un appassionato di Marina, anche se non disdegno di occuparmi degli altri settori della Difesa e, comunque, non volendo più contribuire ad alimentare uno scontro politico degradante, frequento ora un altro ben noto forum dedicato appunto alla Marina e in cui, di fatto e per fortuna, la politica è del tutto bandita dalle discussioni che possono anche essere animate, ma sempre con riferimento alla materia specifica per cui è nato il forum.

Saluti a tutti coloro che mi stimavano.

 

Conosci la stima che nutro nei tuoi confronti pic, e sai anche che la penso come te per quanto riguarda la sez politica, infatti, non l'ho mai frequentata anche perchè mi sono avvicinato al forum per condividere ed apprendere le informazioni relative al mondo della difesa, ma il forum durante la sua crescita ha cercato di essere il più completo possibile, quindi fu aggiunta la sezione politica, ora se a me non interessa (Esempio) faccio a meno di parteciparvici, e finisce tutto li, poi in quanto al termine "rovinato" diciamo che viviamo in un momento dove proprio i conflitti politici non stanno giovando molto al paese intero figurati ad un forum con un piccolo numero di appassionati...

 

 

P.S. Fa sempre piacere leggere i tuoi messaggi anche quando hanno un velo di rammarico ! ;)

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè Gianni se ne è andato? Ma soprattutto chi era? Un agente segreto? Un grigio infiltrato? Un rettiliano transfugo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

su chi sia Gianni non è il caso di discutere , é una persono molto preparata e competente che ha il diritto alla riservatezza.

 

non è che se ne sia andato , posta pochissimo , avendo trovato nuovi argomenti a cui dedicarsi , sono sicuro che ci legge .

Share this post


Link to post
Share on other sites
su chi sia Gianni non è il caso di discutere , é una persono molto preparata e competente che ha il diritto alla riservatezza.

 

non è che se ne sia andato , posta pochissimo , avendo trovato nuovi argomenti a cui dedicarsi , sono sicuro che ci legge .

 

 

Ma no, discutiamone pure, non siate oscurantisti. Che è un segreto di stato? Mi son sempre chiesto chi fosse e come facesse ad avere tante informazioni. Magari puoi anche darme qualche link a discussioni del forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma no, discutiamone pure, non siate oscurantisti. Che è un segreto di stato? Mi son sempre chiesto chi fosse e come facesse ad avere tante informazioni. Magari puoi anche darme qualche link a discussioni del forum.

 

Fai un profilo di facebook, mettici nome e cognome, foto, indirizzo, data di nascita, email, numero di telefonino, nickname utilizzati nei forum che frequenti ... e rendi il tutto pubblico, visibile a tutti. Non lo fai? Che è? Un segreto di stato?

 

Per quel che mi riguarda, non troverai su internet mie foto connesse a miei nickname. La mia mail non è, e mai sarà, visibile a nessuno. Su di me non si sa niente.

 

Poi trovi altri a cui piace far sapere tutto di sè.

C'è chi fa il provino del Grande Fratello, per mostrarsi ad una nazione intera in diretta e chi non lo farebbe mai, ma non perchè ha qualcosa da nascondere, bensì perchè è, magari, una persona riservata.

 

Altri ancora che non sono nemmeno presenti nell'elenco del telefono (e non perchè sono dei nazifasciocattomassocomunisti, ma perchè sono, magari, persone riservate).

 

 

E se anche ti dicessi il mio nome e cognome, dopo cosa te ne fai? Vai a vederti i miei precedenti penali/civili? Guardi il mio reddito dichiarato? Cerchi su google se trovi del gossip su di me? Ti autoinviti a predere un the a casa mia?

 

Non sto attaccando te eh, non preoccuparti, ma non capisco tutta questa smania di sapere tutto di tutti altrimenti vuol dire che dietro c'è qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fai un profilo di facebook, mettici nome e cognome, foto, indirizzo, data di nascita, email, numero di telefonino, nickname utilizzati nei forum che frequenti ... e rendi il tutto pubblico, visibile a tutti. Non lo fai? Che è? Un segreto di stato?

 

Per quel che mi riguarda, non troverai su internet mie foto connesse a miei nickname. La mia mail non è, e mai sarà, visibile a nessuno. Su di me non si sa niente.

 

Poi trovi altri a cui piace far sapere tutto di sè.

C'è chi fa il provino del Grande Fratello, per mostrarsi ad una nazione intera in diretta e chi non lo farebbe mai, ma non perchè ha qualcosa da nascondere, bensì perchè è, magari, una persona riservata.

 

Altri ancora che non sono nemmeno presenti nell'elenco del telefono (e non perchè sono dei nazifasciocattomassocomunisti, ma perchè sono, magari, persone riservate).

E se anche ti dicessi il mio nome e cognome, dopo cosa te ne fai? Vai a vederti i miei precedenti penali/civili? Guardi il mio reddito dichiarato? Cerchi su google se trovi del gossip su di me? Ti autoinviti a predere un the a casa mia?

 

Non sto attaccando te eh, non preoccuparti, ma non capisco tutta questa smania di sapere tutto di tutti altrimenti vuol dire che dietro c'è qualcosa.

 

 

Ma hai frainteso. Non voglio sapere notizie di cui sei venuto a conoscenza in via confindenziale. Ma dico, su questo forum tal Gianni qualche volta avrà parlato di se o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma hai frainteso. Non voglio sapere notizie di cui sei venuto a conoscenza in via confindenziale. Ma dico, su questo forum tal Gianni qualche volta avrà parlato di se o no?

 

No :rolleyes: .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma hai frainteso. Non voglio sapere notizie di cui sei venuto a conoscenza in via confindenziale. Ma dico, su questo forum tal Gianni qualche volta avrà parlato di se o no?

 

Senti Gatlin, ho difficoltà a considerare queste tue domande come semplice curiosità in buona fede. Io in tanti anni di frequentazione di questo forum non mi sono mai interessato alle informazioni personali di chicchessia, ma ho solo badato a ciò che una persona dice su un argomento, e ho discusso su quello. Anche un pizzaiolo appassionato di Formula Uno probabilmente conosce la storia della Ferrari meglio di uno specialista del settore. Le qualità personali hanno peso soltanto quando una persona esprime una testimonianza diretta. Se uno dice: "La barra del Tornado è scomoda perché l'ho provata personalmente" è chiaro che quell'affermazione ha un peso diverso secondo che a farla sia un pizzaiolo o un pilota di Tornado.

 

Questo è un forum di appassionati di aviazione, si presume che chi vi partecipa sia innanzitutto un appassionato, che esprime opinioni e condivide informazioni, frutto delle proprie letture, dei propri studi, delle proprie conoscenze e curiosità. Sulle quali ci si confronta, si discute (anche vivacemente a volte) ma non c'è bisogno di portare un diploma di specializzazione o un brevetto per perorare le proprie opinioni o vincere una discussione. Tant'è che è piuttosto raro che si presenti la necessità di dover citare le fonti, perchè il tutto dovrebbe avvenire in un contesto amichevole, come si discute in una chiacchierata tra amici al bar.

 

Il motivo per cui si usano i nick è poi anche questo: magari uno nella vita professionale fa l'arbitro e deve mantenersi equidistante rispetto alle società calcistiche. Ma in un forum, accidenti, avrà pur diritto di dire: "Avete sentito l'intervista del "mister" del Canicattì ieri? A malapena sapeva spiaccicare due parole in italiano". E quindi usa il nick Sempronio, e preferisce non dire che di mestiere fa l'arbitro.

E' una cosa così strana? Non mi pare.

 

Concludendo: la privacy degli utenti va rispettata.

Se qualcuno è curioso su qualcun altro, gli scrive direttamente e se ottiene soddisfazione bene, se non l'ottiene pazienza. Così funziona tra amici e persone in buona fede. Se invece il curioso è in mala fede e la sua non è una semplice curiosità...

 

=========

 

Sul forum.

Partecipare a un forum è una specie di hobby, non è un lavoro. E' perfettamente normale che gli utenti vadano e vengano, ed è normale che un utente abbia periodi di maggiore frequentazione e periodi di minima frequentazione, secondo i propri impegni. La gente studia, lavora, ha figli, famiglia, disavventure di salute... possono esserci tanti motivi per cui un utente riduce o cessa la sua presenza su un forum.

Ma l'avvicendarsi di opinioni e esperienze arricchisce un forum e lo mantiene vivace.

Anzi, qualche volta fa bene che gli utenti più anziani ed esperti si facciano da parte: spesso gli utenti anziani hanno poca pazienza con quelli nuovi, che magari hanno tutto l'entuasiasmo di provare "l'emozione" di una discussione (l'ennesima per l'anziano) per stabilire se è meglio l'F-14 o l'F-15...

Difatti in alcuni forum si crea un'area riservata alle discussioni tra utenti più esperti e si lascia spago ai novizi.

 

Poi c'è la moderazione. Ogni iscritto è convinto che saprebbe moderare meglio dei moderatori. E' una legge non scritta dei forum.

Tuttavia la moderazione è necessaria e se a qualcuno non piace, cambia forum.

Del resto anche se è troppo leggera, le persone più serie tendono a lasciare il forum.

La moderazione è sempre un compromesso, è sempre alla ricerca di un equilibrio ottimale irraggiungibile.

 

Ma tutto questo è la vita di un forum, con i suoi alti e bassi.

 

Aereimilitari non è assolutamente in crisi, nè potrebbe esserlo: non è un'impresa commerciale. E' solo un luogo in cui gli appassionati di aviazione militare possono discutere amichevolmente, quando pare e piace a loro.

Alcuni di quelli che l'hanno lasciato sono andati via per questioni personali: quindi si sarebbero allontanati anche se questo fosse stato il miglior forum del mondo.

Altri sono andati via per dissapori con la moderazione: questo è spiacevole ma inevitabile per qualsiasi forum.

 

Ma parecchi sono andati via (o sono stati cacciati) perché - a prescindere dalla propria competenza - non erano capaci di mantenere un dialogo corretto con gli altri utenti.

E per quel che ho potuto constatare, la dipartita di queste persone ha giovato al forum più di quanto possiate immaginare, perché si tratta di persone ben diverse dall'idea che hanno cercato di trasmettere quando erano qui.

 

;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah... io posso dire soltanto una cosa: il forum si è allargato troppo e questo ha causato i problemi che abbiamo.

Non come numero di utenti (o ragazzini che siano), in quanto sempre benvenuti, ma perché si è disperso in temi che non sono corroboranti con la proposta iniziale e sui quali nessuno che effettui moderazione può essere considerato imparziale.

Ribadisco la mia posizione da sempre: nel nostro forum si dovrebbe parlare di aerei! Al limite estendiamo alle altre forze armate, tecnologia, spazio, eventi storici, ma esculderei in definitiva discussioni politiche e religiose (e qui quoto picpus). In fondo, anche perché il forum è aperto a chiunque, non si può che avere scontri enormi sui temi critici come questi.

Dico la mia e datemi del fascista e quello che vi pare: il forum va scremato! Sia di discussioni, sia di utenti.

Scusatemi ma gl'avvertimenti ai neo iscritti servono proprio a farli abituare alle regole del forum. Mai nessuno è stato bannato al primo doppio post o al primo sondaggio aperto. Poi, stare a riscrivere ogni volta ciò che è già scritto nel regolamento, linkare discussioni già aperte e così via, comporta una mole di lavoro che nessuno sarebbe comunque in grado di sostenere e allora comparirebero altre carenze.

Mi dovete, per gentilezza, dare il link di un forum che si comporti come pretendete voi. Anzi, questo lo dico per esperienza diretta, i forum più pregiati e seri relativi ad argomenti specifici sono molto meno flessibili del nostro... E io ci penserei sopra!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Senti Gatlin, ho difficoltà a considerare queste tue domande come semplice curiosità in buona fede.

 

CUT

 

 

E cosa dovrebbero essere scusa?

La mia curiosità nasce da due motivi principalmente, il primo è che sei molto preparato e competente (almeno da quel che si avverte leggendoti, non avendo io gli strumenti per poterlo affermare con assoluta certezza), il secondo è l'enorme rispetto e considerazione di cui godi tra gli altri utenti. Non ho mai letto nessuno che dissentisse da quello che tu dici (tranne qualche provocatore o caso sporadico).

Mi chiedevo solamente come facevi ad essere così ben informato. Pura curiosità.

Penso che anche altri ti abbiano chiesto qualche volta come facevi ad essere così preparato. Credo che su questo forum già altri prima di me si siano poste le mie stesse domande. Non credo di aver chiesto nulla di assurdo e/o nuovo.

Poi se mi dici che il tuo patrimonio di conoscenze è frutto di anni di letture appassionate, non vedo perchè non dovrei crederti.

 

Non l'ho chiesto direttamente a te perchè pensavo avessi abbandonato il forum, non leggendoti più già da qualche tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch’io avevo notato un processo degenerativo del forum. Ho cercato nel mio piccolo di pubblicare qualcosa di nuovo, come collaboratore, per invertire la tendenza. Sono ormai iscritto da un po’di tempo e ricordo ancora il mio primo intervento. Non avevo ancora letto le regole ma non sono incorso in sanzioni, è bastato il buonsenso. Ho sempre evitato la politica che ritengo sia un po’ come la religione: un fatto personale. Potremmo escluderla facilmente. Ho pensato di abbandonare il forum più di una volta, assieme a molti altri. Altri che, come me, hanno poi deciso di restare, evitando le discussioni oziose per rimanere silenziosi “osservatori”. Condivido in parte il parere di chi ritiene che la “moderazione“ possa aver provocato qualche abbandono, sono le regole del gioco. Lo spiacevole episodio dell’”anti-sito” (lo chiamo così per ovvie ragioni), gestito da alcuni nostri assidui frequentatori, pur nella sua volgarità, ha portato alla luce alcuni problemi. Ciò che ne è seguito, l’abbandono di molti iscritti, è stato traumatico. Soprattutto perchè il comportamento vergognoso e vile, messo in opera nella citata occasione, non ammetteva scusanti nè tentativi di difesa.

 

Ma il forum ha passato la tempesta. Gli iscritti sono aumentati. E’ ancora un importante punto di riferimento e, con il contributo di tutti, può continuare a crescere. Ai nuovi iscritti posso consigliare la lettura. Il forum è ormai pieno di dozzine di pagine di dati che possono fare la gioia di chiunque si avvicini al nostro settore. Non abbiate fretta di diventare “generali”, proponete invece qualche buon argomento e scrivete qualcosa di nuovo (vi sono centinaia d’aerei, navi, sistemi d’arma mai trattati da nessuno!). Non si può mai definire un tema “chiuso”: molto materiale riservato viene scaricato in rete ogni giorno. Anche un neo-iscritto può fornire un contributo inaspettato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gian vito: :adorazione:

 

Questo è lo spirito!!! Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno di voi mi ha contattato su facebook, inviandomi un msg privato, questo era il testo:

 

EDIT: non sono consentiti link a siti che compiono attività illecite

 

Ho dato una letta a questi link e non so più cosa pensare.

Però adesso capisco perchè tanta diffidenza da pare di Gianni e degli altri alle mie domande.

Edited by fabiomania87

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho notato solo oggi che avete oscurato la discussione per chi non è loggato; oltre a ciò leggo che è stato bloccato l'IP di Galland. A parte che è assolutamente inutile (se uno vuole riesce comunque a leggerci visto che è un gioco iscriversi con uno pseudonimo ad AM con una mail di comodo), non condivido per nulla questa scelta.

E' evidente che questa discussione non l'ho aperta solo per gli iscritti di AM, ma anche e forse sopratutto per chi da AM è stato cacciato o ha scelto di andarsene. Oscurare la discussione e addirittura bloccare gli IP vuol dire chiudere ogni possibilità di dialogo.

 

Per carità, scelta liberissima della moderazione. Prendo atto però che è esattamente il contrario di quello che avevo scritto 41 post fa, all'apertura di questa discussione:

Detto ciò, a mio parere si può contattare (non io ovviamente, ma i responsabili del forum stesso) quella larghissima parte di utenti ragionevoli che per vari motivi hanno scelto di andarsene e vedere se possiamo far risorgere insieme questo sito. Continuare con una contrapposizione muro contro muro non porta beneficio a nessuno, se non a quelli che godono se AM crolla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono andato sul blog di Galland ed ho trovato questi due articoli:

 

EDIT: link non consentito.

 

In effetti qualche cosa di strano c'è; ad esempio... perché la discussione e la sezione intera è stata oscurata ai non registrati?

Edited by fabiomania87

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho notato solo oggi che avete oscurato la discussione per chi non è loggato; oltre a ciò leggo che è stato bloccato l'IP di Galland. A parte che è assolutamente inutile (se uno vuole riesce comunque a leggerci visto che è un gioco iscriversi con uno pseudonimo ad AM con una mail di comodo), non condivido per nulla questa scelta.

E' evidente che questa discussione non l'ho aperta solo per gli iscritti di AM, ma anche e forse sopratutto per chi da AM è stato cacciato o ha scelto di andarsene. Oscurare la discussione e addirittura bloccare gli IP vuol dire chiudere ogni possibilità di dialogo.

 

Per carità, scelta liberissima della moderazione. Prendo atto però che è esattamente il contrario di quello che avevo scritto 41 post fa, all'apertura di questa discussione:

 

Ti sembra che quella gente abbia voglia di dialogare con noi?

 

Sono mesi che ci diffamano, avrò il diritto di difendermi, o no? Che ne dici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi scusate se mi intrometto (in quanto quasi esclusivamente lettrice riguarda più voi), ma veramente non se ne può più, a uno non va bene una cosa a un altro non va bene un'altra cosa e pinko pallino si lamenta di quello e sempronio si lamenta di quell'altro...ora capisco che si tratta di un topic aperto proprio per discutere di questo...alcuni nutrono dubbi su quello o su quell'altro, ora mandatemi pure al diavolo ma lasciatemi dire una cosa: ognuno è libero di fare ciò che vuole,ma se non vi va bene la moderazione non vi vanno bene gli utenti, siete sospettosi e continuate a nutrire dubbi...chi ve lo fa fare di rimanere su questo forum? non ve l'ha mica ordinato il dottore! vi siete iscritti per parlare di aviazione militare? E ALLORA FATELO! fuori da questo forum ognuno ha la sua vita privata che a discrezione di ognuno a mio parere deve rimanere tale!

di fronte a diffamazioni e calunnie di questo tipo come ci si deve comportare? se qualcuno di voi a qualche soluzione migliore di quella che mi pare di aver capito abbia adottato l'amministratore e lo staff immagino che sia ben accetto...ma in certi contesti il "porgi l'altra guancia" non mi sembra proprio indicato!

Scusate lo sfogo, sarà la tarda ora!

Buonanotte

Edited by Breena

Share this post


Link to post
Share on other sites
EDIT: non sono consentiti link a siti che compiono attività illecite

 

 

Quali sarebbero queste attività illecite?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quali sarebbero queste attività illecite?

 

DIFFAMAZIONE

 

La diffamazione, in diritto penale italiano, è il delitto previsto dall' Art. 595 del Codice Penale secondo cui:

 

Chiunque, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1032.

 

Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato, la pena è della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a euro 2065.

 

Se l'offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore ad euro 516.

 

Se l'offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad una sua rappresentanza, o ad una Autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate.

 

(Wiki)

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
DIFFAMAZIONE

 

La diffamazione, in diritto penale italiano, è il delitto previsto dall' Art. 595 del Codice Penale secondo cui:

 

Chiunque, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1032.

 

Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato, la pena è della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a euro 2065.

 

Se l'offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore ad euro 516.

 

Se l'offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad una sua rappresentanza, o ad una Autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate.

 

(Wiki)

 

 

Un reato, se è tale e se è stato commesso, lo accerta un giudice. Io non ho visto ancora:

 

a) nessuna querela nei confronti dell'autore di quei link;

b) nessun provvedimento cautelare di un giudice;

c) menchemeno una sentenza che accerti la diffamazione

 

Sarebeb stato più onesto dire "cancello i link perchè sono ostili e scomodi verso am.org".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto strano che tu parli in prima persona, "Io non ho visto ancora", perchè dovresti vedere tu le conseguenze di tal turpiloquio???

 

Non ti preoccupare, il tempo aggiusta tutto, chi vuol capir capisca, inoltre secondo te non sussistono i requisiti per far valere tale articolo del codice penale???

 

Comunque dice bene la massima "Ride bene chi ride ultimo", e non ti preoccupare, che alla fine avrai tutte le risposte che delucideranno le tue profonde angosce, così vivrai tranquillo e sereno...

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
Molto strano che tu parli in prima persona, "Io non ho visto ancora", perchè dovresti vedere tu le conseguenze di tal turpiloquio???

 

Non ti preoccupare, il tempo aggiusta tutto, chi vuol capir capisca, inoltre secondo te non sussistono i requisiti per far valere tale articolo del codice penale???

 

Comunque dice bene la massima "Ride bene chi ride ultimo", e non ti preoccupare, che alla fine avrai tutte le risposte che delucideranno le tue profonde angosce, così vivrai tranquillo e sereno...

 

 

Parlo in prima persona perchè è stato editato un mio msg (a mio parere) senza motivo, anzi portando una motivazione pretestuosa.

 

Tutto il resto che hai scritto non lo capisco, non ne colgo il senso.

 

Io non ho nulla a che vedere con quel sito, con la gente che ci scrive, e lo stesso dicasi per questo sito. Un semplice lettore curioso (forse un pò troppo).

 

Ah, dimenticavo, io di professione faccio l'avvocato, ecco perchè ho puntualizzato sul "link illecito". Il contenuto diffamatorio di un articolo lo stabilisce il giudice, e finchè il giudice non lo stabilisce quel contenuto non è diffamatorio. C'è di più, non capisco perchè se quell'articolo è ritenuto diffamatorio non abbia ancora ricevuto censura innanzi ai competenti organi giurisdizionali.

 

Detto questo non mi importa delle vostre beghe nè voglio entrarci. Questo vale anche per l'uccellino che mi ha inviato il msg su facebook.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×