Jump to content
Sign in to follow this  
marco9023

israeli air force

Recommended Posts

penso che comunque alla fine israele strappeà qualche Raptor sotosvilupato a USA soprattutto vista la attuale situazione kn l'Iran.

comunque dubito che questo silent eagle sia molto "silent" ke angoli retti vicino la fusoliera rabbrividisco

Share this post


Link to post
Share on other sites
enso che comunque alla fine israele strappeà qualche Raptor sotosvilupato a USA soprattutto vista la attuale situazione kn l'Iran.

il problema è che devono offrire agli arabi "buoni" qualsiasi cosa offrano ad Israele... quindi anche un Raptor degratato non andrebbe bene.

 

comunque dubito che questo silent eagle sia molto "silent" ke angoli retti vicino la fusoliera rabbrividisco

lo SE offre netti vantaggi sull'avionica, sui motori e sulla manovrabilità... la furtività è solo una delle migliorie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lo SE offre netti vantaggi sull'avionica, sui motori e sulla manovrabilità... la furtività è solo una delle migliorie.

è vero ke SE offre molti vantaggi ma riduce il raggio d'azione di 200 nm,non tanto ma pur sempre raggio d'azione ridotto

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì la Heyl Ha'Avir(aereonautica israeliana) è dotata di un gran numero di aerei,sia da attacco(f-15I) sia da caccia(f-16) sia da caccia pesante(f-15),è anche dotata di un bel numero di Apache,tutti sotto aggiornamento allo standard D;personalmente questa è la mi aereonautica preferita,poichè ha un ottimo connubio di aerei esteri e nazioneali con cui riesce a garantire un ottimo supporto alle sue truppe(vedi operazione piombo fuso) ed anche un totale controllo dei cieli.

Israele destina un altissima parte del suo PIL alle forze armate,gran parte di questo all'aviazione per tenerla sempre aggiornata,inoltre hai idea di quanti soldi hanno presi dalle varie guerre ke hanno fatto,perchè io penso che spesso per trattare abbiano prima voluto un tributo.

spero di essserti stato d'aiuto in qualche modo per qualsiasi domanda kiedi pure.

W ISRAELE

 

OTTIMO!!! Veramente OTTIMO!!!! Continua così!!! Shalom!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quando risale esattamente il ritiro dal servizio dei Phantom in Israele?

Nessuno ha informazioni a riguardo??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una cosa sorprendente dell'IAF è la sua storia, non so se nel 1948 già esistesse- credo di sì almeno nominalmente, anche se con pochi velivoli- ma solo otto anni dopo non solo esisteva, ma era un pessimo cliente anche per Frze aeree di Stati sovrani e dotati di risorse più che discrete come l'Egitto. Non so se sia vero, però si dice da più parti che gli "aviatori ebraici" che affiancarono la rAF durante la Seconda Guierra Mondiale alla fine della stessa, invece di tornare alla vita civile, si riversarono in massa in palestina- in vista dell'indipendenza allora data per possibile- per fondarvi un'aviazione.

Qualcuno conosce più particolari?

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhè, non è un mistero che moltissimi militari israeliani, che in precedenza avevano servito in numerosi eserciti durante la WWII, si arruolarono nelle forze armate del neonato stato israeliano.

anche da questo deriva la grande preparazione militare israeliana, sin dal 1948.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il primo nucleo della IAF, e ancor prima della Sherut Avir, la branca aereonautica dell'haganah, fu formato quais interamente da piloti "Mahal", ovvero volontari esteri, ebrei e non, che avevano servito nella WWII principalmente nelle forze armate del commonwealth e USA, tant'è che la prima IAF operava quasi interamente in lingua inglese.

 

Tutt'ora è attivo un programma di reclutamento per volontari esteri nelle forze armate Israeliane, anche se solo in ruoli di supporto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tutt'ora è attivo un programma di reclutamento per volontari esteri nelle forze armate Israeliane, anche se solo in ruoli di supporto

 

è però imperativo essere di religione ebraica secondo la legge rabbinica ,degli altri, ''consiglieri'' usa a parte ,non si fidavano e non si fidano

Share this post


Link to post
Share on other sites

è però imperativo essere di religione ebraica secondo la legge rabbinica ,degli altri, ''consiglieri'' usa a parte ,non si fidavano e non si fidano

 

 

Assolutamente no, ovviamente la maggior parte dei volontari sono ebrei per ragioni ideali, ma ci sono volontari esteri di tutte le religioni.

 

Ricordo che non stiamo parlando di servire direttamente in thsal.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessanti foto di alcune "prede" Israeliane

 

Mig 17 Siriano , velivolo successivamente passato agli Stati uniti per il programma Have Drill

 

 

13229590.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

MIG 21 Sopra il deserto del Nevada , il governo di Israele ha fornito il velivolo agli USA dopo la defezione di un pilota Iracheno

 

 

87618648.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

MIG 23 Siriano defezionato in Israele

 

 

90133707.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'altra considerazione sorprendente (almeno per me) è che Isrtaele riesca ad assicurare una ottimo addestramento nonostante il poco spazio "geografico" a disposizione per esercitarsi senza entrare in spazi aerei stranieri, oppure accontentarsi ad esercitazioni soltanto "marittime". E' vero che esiste sempre l'alleanza con gli stati uniti e la possibilità di qualche trasferta nel Nevada od altrove, però non è sempre una soluzione indolore sotto l'aspetto economico. Insomma, certamente non sono drammi, però se si guardano le difficoltà di tutti i generi a cui deve quotidianamente farfronte l'aeronautica di questo Paese non si può nutrire una certa ammirazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

per esercitarsi i piloti israeliani vanno spesso all'estero, tralaltro da un pò di tempo fanno tappa in italia (l'anno scorso hanno mandato gli f-15 e i G550)

 

ps forse quelli messi peggio a "spazio" sono i piloti di singapore, loro si che ne sono a corto!!

Edited by IamMarco

Share this post


Link to post
Share on other sites
ps forse quelli messi peggio a "spazio" sono i piloti di singapore, loro si che ne sono a corto!!

 

Vabbè ma hanno in "prestito" la base di cazeaux in Francia e un paio di basi australiane.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una considerazione dalla Svizzera: qui si considerano (ufficialmente) le Forze armate israeliane (Sa'al) quanto di più efficiente ci possa essere e, quindi, da imitare (...potenzialmente). Le spese militari rispetto al PIL credo non abbiano eguali. Gli USA (ho letto) danno un contributo annuale di 4 mia di USD. Importanti anche, sembra, gli armamenti nucleari. Israele non ha sottoscritto il trattato di non proliferazione nucleare e non ammette nemmeno di averle. Un noto specialista di cose militari italiano ha però stimato un numero di testate molto maggiore di quello detto in questo forum (400): affermazione in un TG svizzero dello scorso anno. E ora un ricordo di tanti anni fa. L'inizio della mia carriera giornalistica è coincisa quasi con la Guerra dei sei giorni: fu una vera sorpresa. Infatti Egitto e Siria venivano considerati stati dotati di forze armate con dimensioni e qualità medio-grandi in un confronto internazionale, perdippiù con l'appoggio sovietico. Sappiamo come è andata. I due stati arabi sono stati ridimensionati, mi sembra di dire, in tutto. Israele si è guadagnato considerazione da un lato e un odio viscerale (o invidia) dall'altro...Che durano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E L'ANNO SCORSO C'E' STATA, ANCHE UNA GRANDE ESERCITAZIONE IN ITALIA, CON CIRCA 30 VELIVOLI, A DECIMO. QUESTA COSA NON LA SAPEVO, ANCHE IO, NON PENSAVO FOSSERO DOTATI DI AEREI. SEMBRA VOGLIANO ENTRARE A FAR PARTE DELLA NATO. MAH, NON VORREI AVERLI COME NEMICI, COMUNQUE SIA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ora capisco, tutte quelle esercitazioni, quando mi trovavo a st.moritz, per lavoro, nè facevano diverse, aerei israeliani, quindi. hai capito.

Aerei militari israeliani che avrebbero effettuato esercitazioni in Svizzera .... ho capito bene?

 

Mi sa tanto che questa sia migliore del secolo .... B-)

 

Che le Forze Aeree Svizzere siano venute ad addestrarsi in Sardegna è cosa arcinota ....

 

http://www.saf21.info/training/saka/saka.htm

 

.... ma che quelle Israeliane siano andate a farlo in Svizzera .... suvvia ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessanti foto di alcune "prede" Israeliane

 

3523fp3.jpg

MIG 21 Sopra il deserto del Nevada, il governo di Israele ha fornito il velivolo agli USA dopo la defezione di un pilota Iracheno

Lo stesso aereo .... nella prima foto ufficiale diffusa dal governo israeliano nell'estate del 1966 ....

 

33uykwg.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ascolta, esercitazioni, nè facevano diverse, anche lì, poi se fossero aerei israeliani o no, non lo so. ho detto così, leggendo il msg di prima, che nè so. se ho capito male, pazienza. fossero tutti quì i problemi scusa. :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...