Jump to content

Film di argomento storico, militare e di aviazione


fede1979
 Share

Recommended Posts

Il mio film di guerra preferito è Operazione Sottoveste... ihihihihi

Grandissimi Cary Grant e Tony Curtis

 

:adorazione: SEI UN MITO!!! :adorazione:

 

Ti nomino "Ufficiale al dettaglio" del forum.... :asd:

Link to comment
Share on other sites

Sì, quel topic è pieno...

Comunque, i film davvero interessanti sono davvero pochi. Quelli restanti, tutte cavolate in Computer grafica.

Ti consiglio vivamente di effettuare sempre una ricerca prima di aprire un topic, per evitare doppi topic e... moderatori! :asd:

Inserisci le parole chiave pertinenti alla ricerca... e controlli che non sia già stato aperto un topic simile/uguale a quello che hai in mente.

http://www.google.it/cse?cx=partner-pub-28...q=&sa=Cerca

 

Questa maschere qua sopra, è situata in ogni pagina in alto a sinistra.

Ciao!

Edited by Peppe
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 3 months later...

Qualcuno di voi ha mai visto il film "Uomini Veri ? ", grande film sul periodo d'oro dell'aviazione americana. oltre al cast di tutto rispetto, ci sono scene eccezzionali come l'impresa Chuck Jaeger ( che tra l'altro recita un piccolo cammeo ) e di tuutta l'attività sperimentale. Da ultimo la colonna sonora. Consigliato :okok:

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Qualcuno di voi ha mai visto il film "Uomini Veri ? ", grande film sul periodo d'oro dell'aviazione americana. oltre al cast di tutto rispetto, ci sono scene eccezzionali come l'impresa Chuck Jaeger ( che tra l'altro recita un piccolo cammeo ) e di tuutta l'attività sperimentale. Da ultimo la colonna sonora. Consigliato :okok:

 

Yeager, Yeager, non Jaeger (quella è la grafia tedesca, se non erro).

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Full Metal Jacket è uno dei mie preferiti della Vietnam Era, le ambientazioni ed i particolari sono molto realistici, grazie alla pignoleria di Kubrik. La scene più spiazzante e quella della calorosa "accoglienza" delle reclute da parte del Sgt. Hartman:anche qui ci sono delle interessanti dietro le quinte, ad es. per rendere la scena più realistica gli attori che impersonavano le reclute incontrarono per la prima volta il Hartaman solo allora ed inoltre una parte dei discorsi del pazzo sergente non erano nel copione bensì frutto della sua "fervida" immaginazione (mica tanto perchè Hartaman era nella realtà un ex-marine). La scena più esplosiva è durante l'attacco alla citta di Hue, quando Animal apre il fuco a tutta birra con l'M-60 (oltre a Rambo è l'unico film in cui quasi si santifica quest'arma).

 

Oltre a Platoon, Hamburger Hill (We were soldiers lo reputo un brutto film, troppo per così dire "pompato" e con toni eccessivamente retorici, la parte finale poi con l'assalto alla baionetta stile Terminator è incommentabile), un altro film poco noto ma a mio parere stupendo è Charlie Mopic 84 (1986): è un incrocio fra film e documentario, narra le vicende di una squadra di ricongizione a cui si aggiunge una "troupe" militare, mi pare infati che CM84 è il codice militare per designare l'operatore video. Tutto il film è "visto" e ripreso dalla telecamera di CM84, ed è questo che lo rende unico.

 

Come ho avuto occasione di scrivere in un'altro post, uno dei film più recenti sul Vietnam, datato 2007 è Rescue Dawn (fuga del POW Dieter Dengler dal Laos), purtroppo per qualche motivo in Italia non è distribuito, un peccato almeno a giudicare dal trailer.

 

Ho letto inoltre che il prossimo anno ricomincerà la nuova serie di Band of Brothers, questa volta ambientata nella guerra del Pacifico e cosa non da poco :adorazione: incentrata sulla storia vera di un marine italo-americano, un certo Basilone, a cui fu conferita una medaglia d'oro postuma.

Edited by John Plaster
Link to comment
Share on other sites

...We were soldiers lo reputo un brutto film, troppo per così dire "pompato" e con toni eccessivamente retorici, la parte finale poi con l'assalto alla baionetta stile Terminator è incommentabile...

 

E' passato parecchio tempo da quando ho visto il film e ancor di più da quando ho letto il libro, ma a parte la scena in questione, che è sembrata forzata non poco anche a me, mi era piaciuto e mi sembrava abbastanza fedele al libro (anche se di fatto ne raccontava solo la prima parte). Però la memoria magari mi inganna...

Link to comment
Share on other sites

We Were Soldiers è piuttosto realistico, merita solo la scena dell'elicottero che viene lavato del sangue dei feriti con una secchiata d'acqua...

 

Concordo....film a tratti un pò troppo lento (al limite del noioso), ma decisamente realistico.

Link to comment
Share on other sites

A proposito di We Were Soldiers, ma è vera la storia di quel pilota d'elicottero "fuori misura per il regolamento", il cosiddetto "Stangone", oppure è una pura finzione cinematografica? C'erano/ci sono dei limiti di altezza nell'arruolamento come nel caso dei piloti di aerei militari.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
A proposito di We Were Soldiers, ma è vera la storia di quel pilota d'elicottero "fuori misura per il regolamento", il cosiddetto "Stangone", oppure è una pura finzione cinematografica?

 

Leggendo il libro, ho trovato in effetti un chiaro riferimento al capitano Freeman "..., 36 anni, aveva combattuto sulla Pork Chop Hill in Corea come volontario e s'era guadagnato i gradi di ufficiale. Era alto 1,95m 10cm oltre il limite massimo per i piloti dell'Esercito, da cui il soprannome "Troppo alto per volare". (Too tall)

 

Da un'altra parte si cita più volte il fatto che in alcune situazioni ad alcune unità soldati è stato ordinato di innestare la baionetta, ed in un caso si narra di uno scontro ravvicinato all'arma bianca di un soldato contro un VC (pensavo fossero cose relegate alla 1,2GM).

Confontandolo con il film il libro (tradotto in italiano), contrariamente a quanto potevo pensare precedentemente, ha uno stile analogo, senza eccedere (almeno in maniera eccesiva) in discorsi retorici; penso che forse è un pò l'immagine che gli sia l'opinione pubblica (americana) che gli stessi soldati impiegati al fronte ebbero inizialmente di quella guerra, un conflitto che sarebe stato giusto in ogni caso come i precedenti, carico di ideali figli in gran parte dell'era Kennediana, scontrandosi poi contro una realtà diversa negli anni successivi. Infatti altri film che sono ambientati storicamente più avanti, come Platoon, Full-Metal-Jacket, Hamburger-Hill si ha una visione più malinconica (questo è forse il termine giusto) complice anche una sorta di rianalisi anni'80 di un conflitto che non era stato ancora superato. Lo stessa visione, in campo letterario, si ritrova in altri libri (non che ne abbia letti molti sul Vietnam) di reduci o giornalisti, come (a mio parere ottimo) "Voci dal Vietnam" di un ex-Marine e poi corrispondente dallo stesso Vietnam nel 1975, P.J. Caputo che ripercorre buona parte del conflitto dall'inizio alla fine o Dispacci.

 

Ritornando al film la parte finale che come dice lender non è trattata, la battaglia attorno a LZ Albany avrebbe potuto meritare una maggiore considerazione.

Link to comment
Share on other sites

Girovagando un po' per internet ho trovato un documentario che segue due cadetti americani nella loro carriera come piloti di tomcat (è stato girato tre o quattro anni fa).

 

Si chiama "Speed and Angels", la data ufficiale di uscita del dvd a quanto ho capito era nel settembre 2008 in america...qualcuno lo conosce? sapete se è arrivato anche in italia? :)

 

www.speedandangels.com

Link to comment
Share on other sites

Girovagando un po' per internet ho trovato un documentario che segue due cadetti americani nella loro carriera come piloti di tomcat (è stato girato tre o quattro anni fa).

 

Si chiama "Speed and Angels", la data ufficiale di uscita del dvd a quanto ho capito era nel settembre 2008 in america...qualcuno lo conosce? sapete se è arrivato anche in italia? :)

 

www.speedandangels.com

grazie della segnalazione!!!!!

:adorazione:

 

Ho appena visto il trailer: le riprese sono davvero ad altissima qualità!

 

Nulla a che vedere con Top Gun...direi molto più simile a un documentario di Discovery Channel!

 

Vediamo se si riesce a "comprarlo" sul web!

Link to comment
Share on other sites

Girovagando un po' per internet ho trovato un documentario che segue due cadetti americani nella loro carriera come piloti di tomcat (è stato girato tre o quattro anni fa).

 

Si chiama "Speed and Angels", la data ufficiale di uscita del dvd a quanto ho capito era nel settembre 2008 in america...qualcuno lo conosce? sapete se è arrivato anche in italia? :)

 

www.speedandangels.com

 

favoloso :drool:

 

 

da comprare c'è solo la versione NTSC..quindi bisognerà "comprarlo" :ph34r: :ph34r:

Link to comment
Share on other sites

Ultime notizie....è interamente su youtube!

Ho appena finito di vederlo, ovviamente la qualità ne risente...

A parte lo slang decisamente poco intuitivo per me in alcuni passaggi XD....mi è piaciuto tantissimo, è orientato molto sul lato "umano" dei due piloti e questo è sicuramente un punto di forza.

Se lo troverò in italia lo comprerò sicuramente, è uno di quei film che mi piacerebbe avere in videoteca :)

Poi prende 10 punti solo per la citazione di Leonardo all'inizio del film che è tra le mie preferite di sempre..eheh...

Link to comment
Share on other sites

Ultime notizie....è interamente su youtube!

Ho appena finito di vederlo, ovviamente la qualità ne risente...

A parte lo slang decisamente poco intuitivo per me in alcuni passaggi XD....mi è piaciuto tantissimo, è orientato molto sul lato "umano" dei due piloti e questo è sicuramente un punto di forza.

Se lo troverò in italia lo comprerò sicuramente, è uno di quei film che mi piacerebbe avere in videoteca :)

Poi prende 10 punti solo per la citazione di Leonardo all'inizio del film che è tra le mie preferite di sempre..eheh...

 

 

c'è anche la versione in alta risoluzione :D

Link to comment
Share on other sites

Defiance l'ho visto anche io ed è uno strano film sugli ebrei. strano nel senso che di solito sono film che puntano sullo strappare lacrime a profusione con le solite cose. Invece qui c'è molto combattimento e anche molta violenza da parte degli ebrei stessi.

 

c'è da dire che i due fratelli furono accusati di crimini di guerra, e nel film non lo dice.

 

Molto bello comunque :)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...