Jump to content
Sign in to follow this  
dino1975

Corsair F4U1 Tamiya (61070)

Recommended Posts

Dopo una pausa di una decina di giorni dal completamento del Macchi C205 Veltro ANR, eccomi alle prese con il modello che doveva essere, quando iniziai un annetto fa col modellismo, il primo di una lunga serie.

Purtroppo all'epoca non ho potuto avere tra le mani questo kit perchè il negoziante, dopo una lunga e vana attesa, mi disse che non poteva farmelo avere.........

Ripiegai per uno spitfire MK XVI della Revell ma questa è un'altra storia........

 

La scatola è la famosa 61070 della Tamiya. Abituato alle scatole Hasegawa questa mi ha impressionato per l'infinità di pezzi, per il dettaglio e per la cura delle stampate.

 

 

Stamattina ho iniziato l'assemblaggio dell'abitacolo ed eccovi di seguito alcune foto:

(ps. sono fatte che il mio Samsung Omnia quindi non sono dettagliatissime ma servono solo a farsi un idea del lavoro svolto...)

 

Dopo aver visto il Corsaro fatto da KIT non aspettatevi granchè dai miei lavori :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

snc00057c.th.jpg

 

snc00058.th.jpg

 

snc00059.th.jpg

 

snc00061.th.jpg

to be continued.........

Edited by dino1975

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dopo aver visto il Corsaro fatto da KIT non aspettatevi granchè dai miei lavori :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Grazie per il "complimento"...ma te la stai cavando molto bene!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Kit, il modello promette bene, continua così! ;)

 

P.S. Unico appunto potresti postare le foto in un formato più piccolo?

 

Grazie!

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per l'apprezzamento! Spero che il seguito di questo lavoro possa soddisfare sia voi che, soprattutto, me stesso!!!!

Poi spero di poter "rompere le scatole" a KIT per qualche suggerimento :)))))))))))

 

ps. Blue Sky ho inserito i thumbnail alle immagini!!! Spero che vadano bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ps. Blue Sky ho inserito i thumbnail alle immagini!!! Spero che vadano bene!

 

Ok... Grazie per la collaborazione e complimenti di nuovo per il modello! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il lavoro continua abbastanza spedito sul Corsair. Stucco quà e là. Reincisioni pannelli lì e quì. Qualche problemino di incastri sto modello me li ha creati......

Nell'attesa di cominciare il lavoro grosso di verniciatura, sto lavorando sul dettaglio motore e su altre piccole parti.

Volevo chiedervi, in merito ai carrelli retrattili, se qualcuno di voi ha trovato o ha a disposizione qualche foto dettagliata dei suddetti carrelli?

Nell'attesa, non c'è fretta......., continuo il lavoro su altri particolari!!!!

Edited by dino1975

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stucco quà e là. Reincisioni pannelli lì e quì. Qualche problemino di incastri sto modello me li ha creati......

 

Credevo si trattasse del kit Tamiya..... :blink::huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si KIT è proprio il Tamiya................. ma forse questo non gli è riuscito tanto bene!!!!!

Ho avuto grossi problemi nell'assemblaggio delle ali e anche qualche sbavatura di colata dello stampo!

Cmq nulla di preoccupante! Mi aspettavo di avere meno problemi questo si! <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccovi alcune foto dei lavori in corso sul Corsaro.....

 

Ho effettuato per la prima volta un bel preshading sulle pannellature con il Nero Tamiya, poi dopo varie prove per trovare le tonalità giuste, ho verniciato il tutto!

Ho qualche dubbio sul tono del blu superiore, probabilmente è troppo scuro anche se da alcune foto che ho visto potrebbe anche esserlo.....

 

snc00078z.th.jpg

 

snc00079k.th.jpg

 

snc00080r.th.jpg

 

snc00081a.th.jpg

 

Consigli e commenti ben accetti!!!

 

Alla prox

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè... il preshadig ha creato un bell'effetto, ti è riuscito bene: l'unico appunto è che le linee sono un pò troppo spesse, la prossima volta cerca di farle ben definite e sottili. Le superfice inferiore è venuta proprio bene, i colori sono quelli. Il blu della superfice superiore invece non so se sia quello giusto (dovresti chiedere a Kit) anche se a me non sembra sbagliato.

Continua così ;)

Edited by oberst-krieger

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il colore è un po scuro....considera che con le mani di trasparente e il lavaggio, tenderà a scurire ancora di più.

Riguardo la tonalità cromatica, a giudicare dalle foto sembra giusta, ma quella dovrebbe essere la tonalità finale....ti consiglio di desaturare un po il tutto in maniera non uniforme, ripassando con l'aerografo carico del solito colore, ma miscelato con del bianco e ...molto diluito. Se non sei sicuro lascia fare...va bene anche così a patto però di voler ottenere una versione abbastanza "nuova" del corsaro.

Edited by Kit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi faccio una prova a "desaturare" un flap e poi decido il da farsi!!

Anche se il mio intento è di fare un invecchiamento non pesantissimo non vorrei neanche esagerare al contrario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo una pausa modellistica di oltre 6 mesi, sono finalmente riuscito a completare (o quasi) il mio Corsair F4U1.

Purtroppo il risultato finale non è stato entusiasmante.

Ho peccato di tanta ingenuità modellistica e di troppa fretta.

Infatti dopo aver ripreso il modello già verniciato che "marciva" dentro la mia stanza/laboratorio, e dopo aver posato le decal (la Tamiya non sa proprio farle le decal vero?), mi sono armato di aerografo e trasparente lucido Tamiya ma ahimè............ preso dall'adrenalitica eccitazione alla vista del traguardo................ ho fatto passare solo mezza giornata dal momento della posa delle decal ed ecco che alla prima spruzzata sullo stemma della US Army, la decal è andata in frantumi!!!!!!!!

Dopo le fatidiche "imprecazioni" di rito ma mai eccessive, ecco che ho deciso di eliminare quella decal e non avendone a disposizione altre, e non volendo aspettare ancora ho deciso di rifarla tramite maschere varie con il risultato stile "ciofeca"!!!!

E la maledizione del "corsaro" ha colpito ancora!!!! :furioso:

Cmq ho portato avanti il lavoro a prescindere..............

vi posto qualche foto di ciò che ho fatto, anche perchè non volevo lasciare il post aperto e senza una degna fine: una fine ignobile!!! :pianto: :pianto: :pianto: :pianto:

 

snc00005h.jpg

 

snc00006s.jpg

 

snc00007k.jpg

 

snc00008e.jpg

 

snc00012v.jpg

 

Dopo questa disastrosa fine, mi accingo ad iniziare un nuovo soggetto, credo anche particolare perchè non ne ho visti molti, ovvero un Aichi A6M1 Serain della Tamiya (61054).

Il modello è questo...

 

header_61054.jpg

 

ciao!!!!

Edited by dino1975

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Dino...bentornato sulle pagine del Forum...!! E soprattutto complimenti per il modello....la "maledizione del corsaro" ( :ph34r: ) è dura da sconfiggere, ma sei ugualmente riuscito ad ottenere un più che soddisfacente risultato. Peccato per quella decal...che tipo di ammorbidente hai usato ( se ne hai utilizzato qualcuno....)...?! Ti pongo la domanda perchè con il Decalfix Humbrol mi si sono "sbriciolate" pure a me delle decals....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

non e' la maledizione del corsaro,ma le decals tamiya che sono "da censura!",a me si sono disfatte quelle di 2 P51B,e di 3 corsair,e manco prima di usare i liquidi!,si sono praticamente liquefatte o mentre si bagnavano,o appena le appoggiavo sul kit.

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie comunque per l'apprezzamento del mio lavoro!!!

Per le decal non ho usato ammorbidenti ma ho notato, come ha detto anche Mkobau, che cominciano a sfaldarsi anche solo immergendoli in acqua e spesso ti rimangono pezzi sulle pinzette o addirittura mentre tenti di spostarle sul modellino stesso.

Mi sa che è Tamiya che deve imparare parecchio da altri marchi: con Hasegawa o Revell questo problema non mi si è mai posto.

Credo sia una questione di "durezza" della decal! Certo che se come dice Kit si sfaldano anche mettendo il Decalfix allora non c'è molto da fare!

Mi sa che per il prossimo Tamiya che sto per iniziare, cercherò un buon foglio di decal!!!!!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

per i liquidi delle decals,che batte i vecchi micro/superset/sol non ne ho ancora visti,per le decals tamiya,io oramai non le uso piu',l'ultimo scherzo mi e' costato l'emicrania,e un pazzesco lavoro di mascheratura,per riprendere una freccia bianca,autodistrutta a cose fatte,e che nemmeno il tnt faceva togliere!,e che naturalmente per il 50% si e' disfatta,e per il resto,non viene via.

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi mi avete fatto spaventare ! Ho da poco fatto un mega acquisto ( una ventina di scatole ) ove la maggior parte sono Tamiya in 1/48...e moh ? Per ogni modello dovrò riacquistarmi le decals ?

 

Possibile che si sbriciolino appena si immergono in acqua ? Ma anche in acqua fredda succede ?

 

Che ansia....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

scusa perche' le decals le immergi in acqua calda?,da 40 anni che faccio kits,uso un bicchiere pieno d'acqua fredda da rubinetto,e un paio di pinzette.

Io fossi in te,farei 2 cose,1°mi compro il liquido Superscale "Clear Film",che va spennellato sopra la decals prima di bagnarla,2°farei una prova prendendo lo stemma tamiya del foglio,e vedi come si comporta.

20 kits solo?,io solo di F4U ne ho una decina di tamiya,ma per diciamo "partito preso",evito di fare esemplari da scatola come decals,e prendo decals alternative,che scherzi non ne fanno,sempre utile avere una scorta di fogli decals,servono sempre.

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sempre immerso le decals Hasegawa in acqua tiepida che a mio parere le ammorbidiscono quel tanto che basta e non ho mai avuto alcun problema. Fatta questa premessa ho pensato che se le decals Tamiya hanno questo "problema" è prudente usare acqua fredda ma a quanto pare era già scontato.

 

Grazie infinite per il consiglio del "Clear Film"...farò delle prove :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

ho usato decine di volte decals hasegawa,sempre con acqua fredda,non serve granche' acqua tiepida,si staccano benissimo.

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

I liquidi micro....set/sol li adopero tutt'ora e sono eccellenti, soprattutto con le decals Hasegawa...che se trattate con la dovuta cura in fase di applicazione a parer mio non sono peggiori di altre...alcuni si lamentano di un eccessivo spessore, personalmente ho notato che pur essendo più "massicce" di altre marche, una volta applicate e rifinito il modello non solo lo spessore scompare ma la decal aderisce perfettamente ai rilievi e depressioni del modello, ovviamente considerando un trattamento con gli ammorbidenti. La Tamiya offre decal a vista migliori di Hasegawa, lo spessore è più contenuto e la fragilità ne risente....maneggiare queste dedcal richiede un po più di attenzione. La mia esperienza mi porta a dire che la qualità dei "fogli" Tamiya non sia così pessima come ho letto poco sopra...ho avuto modo di "conoscere" il problema delle insegne che si sbriciolano con fogli ben più quotati e costosi dei Tamiya, secondo me dipende soprattutto dall'età del foglio decal, che se vecchio ha una probabilità maggiore di offrire questa esperienza....Ho avuto un'esperienza simile anche con insegne offerte da Tamiya, ma la colpa in questo caso è stata del liquido DecalFix Humbrol che una volta asciutto ha polverizzato l'insegna...

Ecco il perchè della mia domanda riguardo questo prodotto...

L'acqua va benissimo a temperatura ambiente, ma anche appena tiepida non fa male....aiuta a rendere più "morbido" il distacco..!!

 

P.S. Poi c'è la......:unsure:maledizione del corsaro che aleggia su questo modello........................:)

Edited by Kit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×