Jump to content
Sign in to follow this  
MarcoC

Aeroporto Ghedi

Recommended Posts

puntavo a ghedi perchè è uno dei più vicini a Genova...

 

scusa perchè non vai a cameri così vedi pure gli efa?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I militari mantengono a Verona hangar e attrezzature ma non utilizzano assiduamente l'aeroporto, infatti si sta pensando ad una riqualificazione dell'area.

 

 

in realtà verona è 1 centro estramamente nevralgico dal punto di vista del supporto alle missioni operative, c'è il terzo stormo mobilità e supporto che fornisce mezzi, equipaggiamenti, materiali speciali, ecc.. per le missioni fuori area

Share this post


Link to post
Share on other sites

I problemi sono nati quando è passata l'immancabile pattuglia di militari, che ci hanno caldamente invitato ad andarcene , poi, vista la scarsa attenzione che hanno destato in noi :rolleyes: hanno pensato bene di tirar fuori i fucili!

 

 

 

mm...guarda io sn un ten. dell'am e questo cosa che dici mi puzza 1 po'..primo la pattuglie VAM non hanno "fucili"..hanno dei PM12 del caz*o che non sono fucili, secondo non possono averli "tirati fuori" perchè li hanno sempre "fuori"..terzo le procedure per il puntamento e l'utilizzo dell'arma sono estremamente delicate..se lo hanno fatto davvero a cuor leggero erano dei coglioni..

Share this post


Link to post
Share on other sites

mm...guarda io sn un ten. dell'am e questo cosa che dici mi puzza 1 po'..primo la pattuglie VAM non hanno "fucili"..hanno dei PM12 del caz*o che non sono fucili, secondo non possono averli "tirati fuori" perchè li hanno sempre "fuori"..terzo le procedure per il puntamento e l'utilizzo dell'arma sono estremamente delicate..se lo hanno fatto davvero a cuor leggero erano dei coglioni..

 

Ciao , premetto che hai quotato un mio post di un'anno e mezzo fà il quale si riferisce a vicende di due anni e mezzo fà e che quindi non ricordo più molto bene

 

L'aneddoto che avevo descritto riguardante una mia visita (esterna) alla base di Grosseto non va preso così alla lettera , nel senso che essendo io quel giorno a qualche decina di metri dalla pattuglia , e non essendo io esperto di armi quando scrivo "hanno tirato fuori i fucili" potrebbero essere stati benissimo PM12 o qualsiasi altra cosa , come può darsi benissimo che le armi le avessero già in pugno e io non me ne sia accorto.

 

A dire il vero mi sembra che le avessero dentro la Jeep * e che le abbiano tirate fuori di li , ma dopo tutto questo tempo potrei sbagliarmi

 

Non ho mai detto infine che le armi ce le abbiano puntate addosso ...

 

 

* Anche la scritta Jeep in realtà va interpretata come "qualsiasi veicolo motorizzato a 4 ruote" biggrin.gif

Edited by VittorioVeneto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scattare foto o girare filmati è vietato in tutte le installazioni militari, anche nelle normali caserme dei carabinieri, a maggior ragione dove operano macchine da 30 e più milioni di euro o sono depositate bombe nucleari peraltro neppure di proprietà dello Stato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. Io sono andato a fare una gita scolastica a Ghedi in 5^ superiore , praticamente 4 anni fa.

ci fecero vedere la base, la sala dove si effetuavano i briefing,gli hangar dove tenevano i tornado, l'officina dove tenevano i motori (un maresciallo che è stato nel golfo nel 91 ci disse che ebbero un sacco di problemi con le palette delle turbine x' la sabbia le corrodeva MOLTO + in fretta del previsto, e ci regalò alcune palette che erano da buttare e una ce l'ho a casa), siamo andati in una sala riunioni dove un colonello ex PAN ci ha spiegato la procedura per redigere i piani di volo, procedure di emergemza etcc, pranzo alla mensa ufficiali e visita al relativo circolo. poi il pomeriggio han fatto decollare un tornado che ha sorvolato varie volte la pista. Il ten che era con noi ci invitava a fotigrafare e filmare gli aerei da vicino, ce ne erano due fuori da un hangar e feci anche delle foto dettagliate ai mauser sa 27. L'unica cosa era che le foto non andavano fatte verso la bsae ma verso la campagna. In pratica non potevi riprendere le installazioni. cmq nessuno ha controllato le nostre macchine per controllare.

La visita era gratutia a parte 5 sacchi per il pranzo, e il ten ci disse che il sabato e la domenica facevano visite guidate anche per famiglie.

Ah poi c'era anche un angolo marketing dove ci volevano appioare i gadeget del 102 etc...io mi son preso un patch del 50 anniversario.

Cmq non so se queste visite le fanno ancora o no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti!

 

Secondo voi, dopo l'attacco francese alla Libia di queste ore, è possibile che anche la base di Ghedi venga convolta in qualche operazione di appoggio alla missione?

 

Buonaserata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente avrà qualche ruolo per la logistica della nostra ami...ed in particolare per i Tornado...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti..mi sono iscritto dopo aver letto tutta la discussione :) io sono di ghedi e passo dall'aeroporto quotidianamente perchè mi alleno in bici..un giorno mi sono passati praticamente sulla testa due tornado in volo parallelo che hanno fatto una manovra spettacolare, sembrava stessero atterrando e invece prima di toccare la pista hanno ripreso quota (storcerete il naso, lo so, ma non sono abbastanza esperto per sapere come si chiama questa manovra..). che spettacolo..

mi sono iscritto per informarvi che la taxiway che collega (va) l'aeroporto di ghedi a quello di montichiari è stata di recente smantellata. ora è presente solo il sedime di ghiaia a 50 metri dalla provinciale che costeggia l'aeroporto..probabilmente è ancora percorribile in mountain bike, ma non ne sono sicuro. è pure difficile identificarla, l'unica cosa che rimane a ricordarne l'esistenza è il gate dell'aeroporto. ricordo che l'avevo percorsa 5 anni fa in piena estate con dei miei amici e ci siamo resi conto di essere su un'ex proprietà dell'aeroporto solo dopo aver costeggiato quello che (riporto ciò che è scritto su wikipedia) "Dal documentario Tunnel Factories del regista Mauro Vittorio Quattrina (prod. 2010) si apprende che in realtà tutt'oggi, a sud-sud est della fattoria Prandoni posta al limite meridionale dell'attuale pista di Ghedi, è possibile notare una struttura abbandonata con 18 piloni di sostegno, delle specie di cubi di cemento, ai quali veniva avvitata la tralicciatura metallica della rampa di lancio delle V-1, una struttura molto simile ad altre stazioni di lancio in Francia e Germania."

era una stradina molto suggestiva, immersa nel nulla dei campi..comunque i residenti non sono eccessivamente orgogliosi di questa base..l'inquinamento acustico è veramente forte anche in paesi a distanza di km..a me hanno insegnato a "odiarlo" fin da piccolo. ma l'ammirazione per l'ingegneria aeronautica supera qualsiasi influenza :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti,

 

come citato sul sito dell'aeronautica militare (a questo link: http://www.aeronautica.difesa.it/Eventi/Pagine/RSV_2011_Ghedi.aspx), giovedì 8 c.m. vi sarà una manifestazione aerea presso la base di Ghedi per il 75° anniversario del 6° stormo.

Qualcuno ha qualche informazione a riguardo? Sapete se la base è aperta al pubblico?

 

Grazie e buona serata,

Scramble

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero.....io mi ricordo proprio a Ghedi (mio papà era del 6° stormo) .......che purtroppo molte volte...passava la pattuglia dei C.C. e sequestrava i rullini e cineprese.... soprattutto durante la guerra del GOLFO e poi con la missione DANY FLIGHT con gli F-16 THK (Turchia)...molti fotografi si nascondevano nei campi..e se venivano pizzicati ...era peggio...

 

però devo dire che grazie a questi fotografi amatoriali NON avremmo foto così sorprendenti ....che fu fatta proprio a Ghedi...201171772939_f104-ami.jpg

 

o filmati del genere...

 

 

__________________________________________________________________________

 

Buonasera a tutti!

 

Secondo voi, dopo l'attacco francese alla Libia di queste ore, è possibile che anche la base di Ghedi venga convolta in qualche operazione di appoggio alla missione?

 

Buonaserata!

 

la base di Ghedi è una base strategica e operativa.....che partecipa in prima linea a tutte le missioni speciali e ovviamente strike in appoggio ai mezzi e aerei NATO

 

anche quando non viene detto ...ma si legge sui giornali //aerei Italiani su..Libia ecc...// c'è sempre un diavolo che vola,

io mi ricordo quando nel 1995 vidi per la prima volta i Tornado appena verniciati di grigio...e armati con missili e bombe vere....destinati alla ex Jugoslavia...e rientravano scarichi.... :ph34r: ((non posso dirvi di più))

invece a fine 1989 vidi quelli verniciati in giallo......che effetto strano che facevano....invece quelli Tedeschi e Inglesi (di passaggio) sembravano rosa....

Edited by eugy78

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà forse meglio precisare che il filmato non è stato effettuato a Ghedi .... bensì in Germania ....

 

On 22 May 1983 during an airshow at the Rhein-Main Air Base, a Canadian CF-104 Starfighter crashed onto a nearby road, hitting a car and killing all passengers, a vicar's family of 5.

The pilot was able to eject.

 

Inoltre ....

 

.... invece a fine 1989 vidi quelli verniciati in giallo ....

Non sarà stato piuttosto a fine 1990?

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

:P si ;

 

TT-1Pinto......ovviamente è generica l'espressione...<<"...o filmati del genere">>..... perchè appunto il fenomeno dei fotografi amatoriali è MONDIALE.....ovviamente che quel filmato NON è di un 104 Italiano...c'è pure scritto CF-104 :lol:;) .....sei fiscalissimo.........ma che sei un finanziere???? http://www.aereimilitari.org/forum/topic/16072-riviste-gdf/page__pid__279483#entry279483 :asd:

 

_________________________________________________________________________________________________________

 

riguardo la data ...maccerto che...era fine 1990....purtroppo avevo digitato 19890 ...e ho corretto male cancellando solo lo zero ...MA soprattutto MI era scaduto il tempo per correggere.....<<(SOLO in questo sito ho trovato tale fenomeno :(:o )>> di un tempo specifico per scrivere :P

 

anzi ti dirò con certezza che era fine ottobre del 1990 (mio papà compie gli anni il 17 ottobre e all'incirca era il 20-23 ottobre 1990), mio fratello è nato il 18 gennaio 1985 (altra data nota......18/01/1991 http://translate.google.it/translate?hl=it&langpair=en%7Cit&u=http://uk.answers.yahoo.com/question/index%3Fqid%3D20090627143857AAKyN89)......e mia sorella è nata il 23 gennaio 1990

pertanto il periodo 1990/1991 era indimenticabile B-)

 

e anche la cerimonia di saluto svoltasi nell'angar di fronte alla linea di volo...dove c'erano tutti i parenti dei piloti e degli specialisti; giornalisti e anche i cittadini...per quel giorno l'aeroporto fu aperto anche al pubblico,,, dove partirono con i Tornado del 154° e 155° Gr...,,e una decina di C-130;

____________________________________________________________________

furono verniciati a Cameri dal 1°RMV in un color giallo quasi senape...e non proprio sabbia come fanno molti modellisti.... http://www.fausernet.novara.it/fauser/tornado/RMV.html

 

20119621129_1°%20RMV%20Tornado.JPG

mm7073_1.jpgIMG_0367_11.jpg

__________________________________________________________________________________________________________

Edited by eugy78

Share this post


Link to post
Share on other sites

.... pertanto il periodo 1990/1991 era indimenticabile B-)

Ho anch'io un ricordo indelebile riguardante la Guerra del Golfo.

L'avevo raccontato più di due anni fa in un altro forum e lo riporto qui .... scusandomi per l'OT ....

 

Sempre a proposito di "traffico intenso", mi è venuto in mente un altro episodio di cui sono stato testimone.

E questa volta non si è trattato di un paio di solitari B-52, ma di molti elicotteri.

Posso fornire una data sicura ..... la prima domenica di Settembre del 1990.

Pomeriggio di una giornata assolata.

Ero in casa e, ad un certo punto, sento un rumore di rotori. Niente di strano, data la presenza in zona di Maristaeli Luni.

Però ..... TANTI rotori.

Esco dunque sul balcone e vedo una lunga fila di elicotteri da combattimento, almeno 15.

Il mio primo pensiero va ai nostri "Mangusta".

No, sono troppi ..... e poi l'elicottero italiano non è ancora entrato in servizio.

Scorgo poi gli ultimi due della fila ..... sono UH-60 Black Hawk ..... allora sono americani e gli altri non possono essere altro che ..... APACHE !

Sono stupito ..... mai vista una cosa simile.

Ma non è tutto .....

Poco dopo l'episodio si ripete ..... altra fila simile alla prima e, ancor più tardi, una terza, sulla stessa rotta in direzione, grosso modo, di Pisa, ma spostata ad est di alcune centinaia di metri rispetto alle due precedenti.

La conclusione non poteva essere che una .....

Gli Stati Uniti stavano sguarnendo il loro poderoso schieramento anticarro in Germania Occidentale e lo stavano trasferendo nel Golfo.

Sentii infatti dire a suo tempo che gli elicotteri erano diretti a Livorno (Camp Darby?) per poi essere imbarcati e trasportati via mare in zona di operazione.

Erano i primi bagliori di una guerra imminente .....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...