Jump to content

armi per impieghi speciali


la saetta
 Share

Recommended Posts

  • Replies 115
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

vorrei chiedere se anche voi avete notano l'uso molto particolare di queste armi

 

pistola mitragliatrice Sterling

 

mitragliatrice Lewis

 

mitragliatrice mg 34

 

scusa, ma in che senso molto particolare? e che cos'hanno in comune?

Link to comment
Share on other sites

verremo cazziati tutti e due... ma ti adoro :okok:

 

comunque quasi tutte le armi di guerre stellari ( tranne le spade laser :rotfl: ) sono copiate da armi reali: mi vengono in mente il lungo fucile laser di chube -mg34- la pistola di solo -luger p1 credo- il laser degli assaltatori imperiali -stirling- e il fucile laser dei ribelli nel quinto episodio è un AK-74 (strano lo abbiano i buoni) e i loro cannoncini sono delle lewis... dimentico niente?

Link to comment
Share on other sites

splendido rpg... ora so cosa regalare alla mia ragazza... :asd:

 

questa non è proprio un'arma, a meno che non reggiate il bere

 

kal2_b.jpg

 

mi sembra che il topic da "armi per impieghi speciali" sia diventato "armi pazze"...

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
ricordano molto le munizioni della Nagant modello del 1895

 

 

Non so se il principio è lo stesso: nella Nagant, se ben ricordo, esiste un doppio tamburo, uno interno rotante come nei normali revolvers, e uno esterno, che sigilla de facto quello interno, impedendo la fuoriuscita del gas dello sparo e quindi permettendo l'ultilizzo del soppressore sulla canna. Nelle cartucce silenziate, invece, un diaframma, posto nel bossolo, separa la polvere dalla pallottola vera e propria. Al momento dello sparo, quest'ultimo viene proiettato in avanti e spinge all'infuori la pallottola, quindi sigilla il bossolo impedendo la fuoriuscita del gas dello sparo. In pratica l'unico rumore è l'esplosione della capsula di innesco della cartuccia. In origine il sistema, sempre se la memoria non mi inganna, fu messo a punto per i Tunnel Rats modificando una .44.

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
molto interessante :lollollol: tutte le cartucce silenziate funzionano così? e quelle russe subsoniche?

 

Le pallottole subsoniche, cioè con velocità alla bocca inferiore a Mach 1 (340 metri al secondo a livello del mare, se ben ricordo), non producendo il bang sonico, rendono solo la vita più facile ai soppressori applicati alla canna.

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
aaahhh... quindi funzionano solo col silenziatore, ovviamente avranno una potenza limitata...

 

 

Funzionano con qualsiasi arma, la maggior parte delle cartucce da pistola sono subsoniche. Ma nei fucili, aiutano la soppressione. E, ovviamente, hanno caratteristiche e potenza meno spinta di quelle di una cartuccia supersonica.

Link to comment
Share on other sites

Ed eccovi le munizioni silenziate, inventate dagli americani per l'impiego in Nam, ma subito copiate dagli Ivan:

 

[

 

in realta', le munizioni americane funzionanti su quel principio erano queste:

 

12_9.jpg

 

progettate da Robert Schnepfe della AAI utilizzando il dispositivo 'multicartridge' di I.R.Barr.

ma erano per il calibro 12, e contenevano 12 pallettoni nr 4, con una velocita' di 164ms, poi ridotta a 137ms, per ridurre l'eccessiva dispersione.

Era quindi una munizione molto più grande di quelle russe, e sfruttava un principio gia usato in missilistica.

 

Gli USA utilizzarono in Vietnam la M39 s&w, cal 9 para, nonchè vari silenziatori sperimentali, adottati su armi normali, ma tutti utilizzanti munizionameno standard (subsonico ovviamente, come il ball 9mm della M39on palla da 7,6g e v° 310 ms)

 

Le cartucce a cui fa riferimento Intruder, 'cal.44', sono con ogni probabilita' quelle sviluppate dalla Knight per il 'Revolver Rifle' e per il 'Revolver Pistol', di cui sotto le immagini, datate pero' anni 90 (ed utilizzate nella Guerra del Golfo).

Si tratta, nel caso della RR, di una munizione 7,62/44, utilizzante un bossolo 44 mag contenente una palla 7,62 di 9,7g.

La cartuccia ha una velocita' di 320 ms, e una energia alla bocca di 51kgm. Il proiettile RP invece, consiste in una palla cal 5.56 del peso di 2,90g, contenuta in un bossolo cal 38.

 

Entrambe le munizioni hanno livello di rumorosità allo sparo fra i 113 e i 123 dB, ed ovviamente, come tutte le armi silenziate, hanno una elevata dispersione:

- 150 mm a 100 mt per la RP

- 50 mm a 100 mt, 125 mm a 200 per la RR

 

ecco le armi e le munizioni

rn.jpg

 

rp.jpg

 

ammo.jpg

Link to comment
Share on other sites

Non mi sembra si sia mai parlato delle munizioni Gyrojet anche se nel post di Madmike si fa riferimento a dei principi usati in missilistica.

Si tratta di proiettili a razzo che incrementano la velocità dopo l'uscita dalla canna e vengono stabilizzati da opportune angolazioni dei fori di uscita. Questo perché altrimenti la scarsa velocità iniziale non permetterebbe una adeguata stabilità.

 

I vantaggi sono l'assenza del rinculo, la leggerezza dell'arma e la silenziosità. Quest'ultima però non era assicurata perché talvolta il proiettile superava il Mach, altrimenti si udiva solo un sibilo.

 

Purtroppo gli svantaggi erano ben maggiori ovvero scarsa precisione (anche se la questione è dibattuta, forse era dovuta alla difficoltà di costruzione dei proiettili), inefficacia alle cortissime distanze (perché il razzo era in accelerazione), relativamente alto rischio di malfunzionamento e tendenza a bruciare dopo aver colpito il bersaglio.

 

Questo è un breve riassunto della pagina di wikipedia inglese.

 

Un paio di foto:

 

gyrojet-1.jpg

 

gyrojet%201960%20-04.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
×
  • Create New...