Jump to content

Aeronautica iraniana e irakena


Recommended Posts

ciao a tutti ragazzi, è da molto che non scrivo però vi leggo molto spesso.

Volevo chiedervi, per curiosità legata alla stesura di un racconto, se le due aeronautiche hanno qualche tipo di velivolo in comune o se lo avranno in futuro.

Inoltre, dopo l'invasione americana, la forza irakena ha intenzione di acquistare velivoli nuovi ? e se si quali. Avevo sentito qualcosa sugli f-16.

Grazie in anticipo!

Andrea

Link to post
Share on other sites

A dire il vero durante tempesta nel deserto diversi velivoli Iracheni "emigrarono" in Iran ( acerrimo nemico fino a pochissimo tempo prima tra l'altro) , quindi qualche velivolo in comune lo devono aver avuto per forza :P

 

Non saprei dirti se questi apparecchi sono poi mai tornati in Iraq

Link to post
Share on other sites
Non saprei dirti se questi apparecchi sono poi mai tornati in Iraq

 

Più di 100 aerei attraversarono il confine. Tra questi almeno 4/5 caccia per superiorità aerea MiG-29A (l'Iraq ne aveva almeno 40, più un certo numero di MiG-29B da conversione operativa), che evidentemente piacquero agli iraniani al punto da ordinarne alla MiG altri 32, tutti consegnati; fallì invece il tentativo dell'Iran di ottenere l'autorizzazione a produrre l'aereo su licenza, a causa della pressioni alleate sui russi.

 

Volevo chiedervi, per curiosità legata alla stesura di un racconto, se le due aeronautiche hanno qualche tipo di velivolo in comune o se lo avranno in futuro

 

Al momento l'Iraq praticamente non ha una forza aerea, quindi viene difficile qualsiasi paragone :P ; per quanto riguarda il passato, è accertato che l'Iraq ebbe in linea svariati modelli MiG, nonchè un certo numero di aerei della famiglia Mirage (il Mirage III in particolare); Anche l'Iran si dotò nel tempo dei medesimi tipi di aeromobili, non potendo utilizzare gli F-14 e gli F-15, che gli americani avevano fornito al paese al tempo dello shah, a causa dell'interruzzione nella fornitura dei pezzi di ricambio.

 

Per il futuro l'Iraq potrà contare su una prima linea basata su F-16 (probabilmente block 50), mentre gli iraniani puntano all'autosufficienza militare, per questioni propagandistiche ma soprattutto per evitare il ripetersi di default operativi come con F-15/F-14: a tal proposito ha volato per la prima volta il "Azarakhsh” ("Fulmine" in lingua farsi), un caccia da attacco leggero, che è in pratica una versione riveduta e corretta del vecchio F-5. Sarebbe in fase di sviluppo avanzato un ulteriore caccia, con caratteristiche descritte dagli iraniani come simili a quelle dell'F-18, dal nome “Saegheh” ("Tuono").

Link to post
Share on other sites
Per il futuro l'Iraq potrà contare su una prima linea basata su F-16 (probabilmente block 50), mentre gli iraniani puntano all'autosufficienza militare, per questioni propagandistiche ma soprattutto per evitare il ripetersi di default operativi come con F-15/F-14: a tal proposito ha volato per la prima volta il "Azarakhsh” ("Fulmine" in lingua farsi), un caccia da attacco leggero, che è in pratica una versione riveduta e corretta del vecchio F-5. Sarebbe in fase di sviluppo avanzato un ulteriore caccia, con caratteristiche descritte dagli iraniani come simili a quelle dell'F-18, dal nome “Saegheh” ("Tuono").

 

All'autosufficenza iraniana non ci credono manco loro, i loro presunti caccia nazionali sono solo derivati di F-5 e simili riassemblati con motorizzazione russa, niente su cui si possa basare il futuro.

Quanto all'Iran non ha mai avuto Mirage, mentre l'Iraq ha avuto in linea tutti i caccia dassault, in particolare Mirage F1 e 2000.

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

approfitto dell'argomento per un'informazione, sapete cosa potesse farci un Phantom (oramai relitto) nell'aeroporto iracheno di Tallil (Nassirya)?

Se non sbaglio quella base era già stata abbandonata dopo il conflitto del '91.

Da qualche parte dovrei avere le foto, non ricordo se si capisse o meno se fosse iraniano...

 

Bye

 

Ernesto

Link to post
Share on other sites
All'autosufficenza iraniana non ci credono manco loro, i loro presunti caccia nazionali sono solo derivati di F-5 e simili riassemblati con motorizzazione russa, niente su cui si possa basare il futuro.

Quanto all'Iran non ha mai avuto Mirage, mentre l'Iraq ha avuto in linea tutti i caccia dassault, in particolare Mirage F1 e 2000.

L'IRAN ha in servizio un certo numero di Mirage F1(11 secondo un articolo di RID del 2007) ex Iracheni fuggiti ed internati ai tempi di Desert Storm insieme a Su20/22/24/25 ed ai Mig23/29.L'Iraq invece di Mirage ha avuto solo L'F1 e non il 2000;l'unico altro aereo Dassault che ebbero in servizio fu qualche Super Entendard che ebbero in prestito dalla Francia come vettori degli Exocet in attesa dei suddetti F1.

Link to post
Share on other sites
All'autosufficenza iraniana non ci credono manco loro, i loro presunti caccia nazionali sono solo derivati di F-5 e simili riassemblati con motorizzazione russa, niente su cui si possa basare il futuro.

 

Probabile e soprattutto auspicabile!

 

Quanto all'Iran non ha mai avuto Mirage, mentre l'Iraq ha avuto in linea tutti i caccia dassault, in particolare Mirage F1 e 2000.

 

Beh in fondo il 2000 è una rivisitazione del Mirage IIIE :rotfl: Il fatto che l'Iraq avesse proprio il Mirage III me lo ricordavo da vecchi articoli di giornale all'epoca della Desert Storm, ma come al solito quando si parla di caccia la stampa non specializzata tende ad essere imprecisa :thumbdown:

Link to post
Share on other sites

Credo che possa ritornare utile questa lista:

 

F-14A 20

 

Mig-29 35

 

F-4D/E/RF 39

 

Mirage F1-E 22 10(rifugiati iraqeni dopo Desert Storm 1991)

 

Su-24 23

 

Su-25 7 (rifugiati iraqeni dopo Desert Storm 1991)

 

Azarakhsh 6

 

F-7 24

 

F-5 A/B/E 45

 

Iran 140 1

 

Il-76 MD 12 (rifugiati iraqeni dopo Desert Storm 1991)

 

Y-7 2

 

Y-12 9

 

An-74 12

 

C-130 E/H 22

 

KC-707 3

 

Boeing 747 5

 

Aero Commander 690 3

 

Dornier Do-228 4

 

Fokker F-27 400 M /600 14

 

Mysterè Falcon 20 2 (rifugiati iraqeni dopo Desert Storm 1991)

 

Jetstar 1

Link to post
Share on other sites

Deve essere un vero incubo logistico riuscire a far volare decentemente tutta quella roba! I meccanici iraniani avranno acquisito una bella esperienza nell'arte dell'arrangiarsi...

Certo che se organizzassero un airshow sarebbe spettacolare!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...