Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Maverick1990

G8 a Genova

Messaggi consigliati

Quelli che hanno attaccato i carabinieri non sono manifestanti, ma sono gentaglia che attacca i carabinieri per sfogare i propri istinti che non sanno controllare, il mio sostegno va totalmente al carabiniere, ma purtroppo l'Italia è l'unico paese dove si processa chi ci difende e non chi ci attacca :furioso: :furioso: :furioso: , spero di non essere mai sparato rischierei l'ergastolo :(:(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di armi non letali ce ne sono a partire dai lacrimogeni, taser ravvicinati che scaricano una corrente continua a bassissimo amperaggio ma ad alto voltaggio, stesso pricipio dell'air taser che però lancia 2 spilli uncinati che si infilano sotto la cute e scaricano (vengono lanciati a pressione de una carica di co2), anche le armi con proiettili di gomma sono usate... ma tutti questi ritrovati sono poco efficaci per grandi folle magari con vestiario imbottito..... purtroppo <_

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

queste armi comunque possono ferire o uccidere, quindi non sono di grande utilità pratica specie se si è accerchiati come è successo a Genova

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ESATTO.... :okok::okok: Infatti il rischio più grave ad esempio del taser è colpire zone con un elevata presenza di terminazioni nervose (può creare convulsioni, perdita di coscenza, coma e nella peggiore delle ipotesi la morte) ma anche colpire un individuo soggetto da insufficenza cardiaca... e poi il taser è veramente poco preciso e si rischia di colpire qualcuno che non centra nulla.... esistono anche gli spray al peperoncino ma hanno poca gittata sono molto dispersivi, possono colpire i tuoi colleghi e durano poco poi per evitarli basta un casco da moto integrale...

Le guardie di quartiere e i poliziotti americani usano lo spray al pepe ma è solo per un corpo a corpo uno contro uno.... :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

kmq..si di kuella kosa ke emette ultrasuoni lavervo letas u fokus...anke dello spray ke indurisce...secundo me sono 2 buone idee...e kuei ultrasuonio poi farebbero venir nausea,siarrea(?)...ecc.....poi altre kose ke non rikordo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non riesco ad immaginare i poliziotti che usano lo spray contro una marea di gente come se fossero zanzare, poi anche i proiettili di gomma possono uccidere se ti prendono alla testa alla gola nella zona del cuore o del diaframma (praticamente ovunque)

Modificato da Avgvsto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

B) il principio è quello di un cannone che si basa su una frequenza molto alta di suoni e crea un'onda che investe qualsiasi cosa nel raggio di circa 20-30 metri ma crea problemi fisici a chiunque, bisogna essere sicuri di non addoperarlo dove possono esserci degli innocenti... e lo spray è una colla poliuretanica che immobilizza ma oltre a essere troppo fredda perche' è sotto pressione e poi bisogna stare troppo su un singolo individuo per immobilizzarlo... dovrebbe essere qualcosa di più immediato....

Modificato da SiberianWOLF

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono d'accordo con Psyco e Gianni.

 

Psyco dice bene quando di stingue i blak blok dagli altri pacifisti (che poi a dirla tutta non erano pacifisti, ma erano i no global, ma alla fine son sempre quelli li).

Gianni dice meglio quando spiega che il carabiniere avrebbe potuto cercare di non fargli troppo male prima di ucciderlo.....

 

La teoria della legittima difesa cmq è dalla parte del carabiniere. Secondo il principio della legittima difesa: la difesa deve essere paragonabile all'offesa.

 

Quindi se uno, qualsiasi arma abbia, cerca di ucciderti, tu puoi difenderti con ogni mezzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quindi se uno, qualsiasi arma abbia, cerca di ucciderti, tu puoi difenderti con ogni mezzo.

Non sono molto convinto di questo.

Se io ti attacco a mani nude, sono capace di ucciderti. Se tu usi una pistola per difenderti diventi anche tu colpevole.

 

Comunque sul fatto che le armi non letali in realtà sono letali, sono daccordo, però sono state fatte per non uccidere, poi se capita non ci si può fare niente. Anche se ti cade un vaso di fiori in testa può ucciderti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque un pò di tempo fa ho sentito che in America hanno inventato un gas, ancora in fase di esperimento, che dovrà essere poi utilizzato dalle forze dell'ordine al posto dei soliti lacrimogeni e puzza così tanto da far svenire le persone!

Modificato da mats88

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

X Psyco

 

Naturalmente devi dimostrare (convincere il giudice), che l'altro era chiaramente intenzionato a ucciderti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bella sta cosa del gas puzzolente.

Magari i carabinieri potrebbero mangiar fagioli prima di fare un uscita in parata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quel gas era una sintetizzazione chimica di un oppiaceo che agisce sul sistema nervoso centrale (tipo droga pesante)...

Quello però non prevede che nella folla ci possano essere asmatici, bambini o persone con problemi di cuore... perchè se ci sono ne blocca la respirazione e causa la morte... io penso che la migliore arma sia la psicologia e la paura altrui della morte sopratutto se dolorosa, se ciò non dovesse funzinare si apre il fuoco a punti non vitali.... -_--_-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
e quel gas che hanno usato i russi nel teatro? cosa ne pensate?

Fecero solamente un disastro... sbagliarono totalmente.

 

Il gas puzzolente l'ho sentito anch'io.. non sarebbe male..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
x Speedy: la pistolona da cui esce un filo con la coppia di elettrodi è il Taser.

 

ecco qui il taser

Va bè,ma una volta sparato un colpo,che faccio?Quante ORE servono per ricaricare la pistolona?E quelli là non è che nel frattempo si prendano il caffè... :huh::huh::huh::huh::huh:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

kredo ke poi devi ritirare indietro i cavetti o ke so io...kmq....

ma me spiegate kos'e sta storia della kosa a gas in russia?? :helpsmile::helpsmile::helpsmile: ..kos'e??kuando,dove la usaronooo??? :helpsmile::helpsmile::helpsmile:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lo usarano qualche anno fa quando dei terroristi ceceni (se non sbaglio) presero possesso di un teatro con molti ostaggi, i russi decisero in una operazionedi forza per liberare il teatro, usaraono questo gas e ci furono dei morti tra i terroristi e mi sembra anche tra gli ostaggi

 

queste armi non letali: W il napalm

 

a parte gli scherzi vorrei sapere perchè non si fa un più massicco uso di lacrimogeni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

AAAAHHHH.........kuel famosoo teatroooooo....me rikordo.....di kualkosa...

 

grazieeeee :adorazione::adorazione:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma il gas di cui si sta parlando è il gas nervino????

Se si non sapevo che fosse a base oppiacea ( a base di contenuti di oppio: droga pesante)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma il gas di cui si sta parlando è il gas nervino????

Se si non sapevo che fosse a base oppiacea ( a base di contenuti di oppio: droga pesante)

 

No il nervino è tutta un'altra cosa.

 

Il gas nervino è una sostanza che agisce sul sistema nervoso con azione stimolante o deprimente ed è un aggressivo chimico che agisce bloccando la trasmissione degli stimoli nervosi.

 

Appartengono ai nervini gli esteri a base di fosforo, i fluoro-fosfonati, ciano-fosfonati e i fluoroacetati.

Modificato da mats88

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma allora se uno viene colpito da un gas nervino può avere danni irreversibili?? Se è così allora dalle forze dell'ordine non può essere usato..

le forze dell'ordine utilizzano gas che dovrebbero agire temporaneamente...giusto per allontanare la gente rompicogl***

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

B) il taser per informazione si ricarica quasi subito e i più avanzati hanno un motorino che ritrai i cavi ma è un'arma poco utile... poi il nervino ustina la pelle le vie respiatorie, crea nausea vomito insufficenza respiatoria e poi la morte... se non sbalgio esiste un antidoto ma lo devi iniettare nel cuore.... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
B) il taser per informazione si ricarica quasi subito e i più avanzati hanno un motorino che ritrai i cavi ma è un'arma poco utile... poi il nervino ustina la pelle le vie respiatorie, crea nausea vomito insufficenza respiatoria e poi la morte... se non sbalgio esiste un antidoto ma lo devi iniettare nel cuore.... :unsure:

Rimane sempre il problema che non c'è un gran tempo per dire alla folla"Un momento please che ritiro i cavetti,eh?" :unsure:

Inoltre basterebbe un bastone di legno per rompere,ingarbugliare,o strappare i cavetti,e purtroppo i bastoni non mancano mai :rolleyes::rolleyes::rolleyes:

 

Ma dico io,perchè dannarsi l'anima per l'asmatico,il debole di cuore,l'epilettico ecc...Non gliel'ha mica ordinato il dottore di andare a far casini,no?E lo sanno che le Forze dell'Ordine sono armate...Dice il proverbio che"Mal che si vuole,niente gli duole"... <_< <_< <_<

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×