Jump to content

Vought F4U-1A Corsair


Recommended Posts

  • 4 weeks later...
  • Replies 225
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

"Riesumo"....il Topic, perchè il lavoro sul secondo Corsair è andato avanti....sono più o meno allo stesso livello dove ho interrotto il precedente e data la "compatibilità" dei due kit....pur essendo due modelli diversi, credo che il continuare questo Topic sia maggiormente corretto che aprirne uno nuovo (moderatori permettendo..... :adorazione: )

 

Alcune foto del nuovo Corsair....tanto per capire a che punto mi trovo!!

foto231021.jpg

foto231023.jpg

foto231024.jpg

foto231025.jpg

 

Questa volta, non ho avuto dubbi sulla colorazione -_ ^_^ , ma sono indeciso se "massacrarlo" di nuovo o adottare una linea di invecchiamento più "morbida".....secondo voi...!??? :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

Grazie...... L'invecchiamento con tanto di scrostature e fumi di scarico ci sarà senz'altro, ma il mio dubbio attuale è se utilizzare di nuovo la tecnica del sale o invecchiare il modello secondo gli standard canonici....molto meno "aggressivi" :hmm: .

Link to post
Share on other sites

Ti consiglio la tecnica del sale, qualora il velivolo fosse stato impiegato in un posto molto salato .

non ho seguito tutta costruzione, e non so come lo decorerai.

dovrei consultare delle foto d'epoca per avere maggiore sicurezza nel dire un Si o un No.!

Link to post
Share on other sites

Scusa la domanda da inesperto, ma per fare la doppia livrea sotto azzurra, soprablu, hai procedurao a dare prima l'azzurro dapeprtutto e poi a ricoprire, hai mascherato o hai procedto ad occhio?

Link to post
Share on other sites

così è come mi è venuto a me ... devo fare ancora molte cose.... però il prossimo con il vano motore aperto lo invecchio senza sale sencondo me viene meglio, il sale rovina troppo l'aereo... c'è secondo me va bene questa tecnica su modello in scala 1/24 ma sulle 1 / 48 no ... le foto sono un po mossse poi le rifaccio

Link to post
Share on other sites
Scusa la domanda da inesperto, ma per fare la doppia livrea sotto azzurra, soprablu, hai procedurao a dare prima l'azzurro dapeprtutto e poi a ricoprire, hai mascherato o hai procedto ad occhio?

 

Dopo aver dato il colore bianco nella parte inferiore, ho colorato di azzurro solo le zone interessate da questo colore, ovviamente "sconfinando" un po nella zona interessata dal colore più scuro ^_^. La livrea l'ho fatta a mano libera senza mascherature, c'è voluto un po più di tempo e di attenzione, ma in questo caso...essendo le linee sfumate anche sui modelli reali, secondo me la mano libera rende meglio!

 

@ paolo20991....grazie per il consiglio....in effetti stamani sono tornato nella mia "postazione" e non me la sono sentita di "infierire" sul corsaro ho perciò deciso di continuare con i metodi standard (la "tortura" la lascio con molta probabilità allo Zero giapponese che sarà il mio prossimo modello).

Edited by Kit
Link to post
Share on other sites

lo è anceh ill mio, ma non per copiarti giuro!! volevo fare una pausa fra un corsair e l'altro in attesa di un migliore aerografo e l'idea cadeva appunto sullo zero, secondo me li si che viene bene la tecnica del sale... visto che le vernici di quegli aerei erano pessime e si staccavano tutte!

Link to post
Share on other sites

Perché non provi con la tecnica del sale agendo solo sulla specularità (finitura opaca e lucida, o semilucida). Il modello verrebbe "chiazzato" sulla superficie come avviene nella realtà e l'operazione sarebbe fatta alla fine dopo aver fatto i lavaggi e sporcature ;)

Link to post
Share on other sites
Perché non provi con la tecnica del sale agendo solo sulla specularità (finitura opaca e lucida, o semilucida). Il modello verrebbe "chiazzato" sulla superficie come avviene nella realtà e l'operazione sarebbe fatta alla fine dopo aver fatto i lavaggi e sporcature ;)

 

:hmm: ....potrebbe essere un'idea!!

Per ora posto altre foto del nuovo corsaro....ho appena applicato le decals che sono ancora "fresche"..!! :lol:

 

foto231015.jpg

foto231016b.jpg

 

Sono tornato sulla versione "Big Hog" sia per non spendere altri soldi per un nuovo foglio decals, sia perchè il numero 1, sulla fusoliera ci stà bene.... ^_^

Ho solo preso la decisione di non mettere le insegne contornate di rosso, perchè ho trovato dei disegni con le stesse senza tale contorno, ma soprattutto a conferma di tali disegni, le sole due foto del modello originale che sono riuscito a trovare mostrano il Corsair con le insegne che ho deciso di usare nel modello. Le foto sono in B/N ma il rosso in B/N appare grigio nelle foto il contorno è chiaramente scuro.....

 

Sotto le due foto originali che posto solo a titolo di discussione.....!!

 

202.jpg

bighog2.gif

Link to post
Share on other sites
sul corsaro ho perciò deciso di continuare con i metodi standard

Peccato mi piaceva come stava venendo il corsair precedente "torturato"... però il nuovo sta comunque venendo benissimo! ;)

(la "tortura" la lascio con molta probabilità allo Zero giapponese che sarà il mio prossimo modello).

Anche io sto facendo lo Zero :okok:

Link to post
Share on other sites
Diciamo che il Corsair sotto sale, a me piaceva molto [.....]

 

Beh...!! diciamo che piaceva pure a me, ma per questa volta rimango sul "tradizionale"!! ;)

 

Per ora ho finito la prima fase di invecchiamento....

 

dscf4633.jpg

dscf4642.jpg

dscf4637.jpg

 

Ora aspetto che i colori ad olio asciughino, poi dopo la mano di opaco/satinato, procederò con la seconda fase....ovvero le scrostature i fumi di scarico...ecc!!!

Link to post
Share on other sites

:furioso: .....stava procedendo tutto bene....avevo da poco terminato i fumi degli scarichi....

 

dscf4647r.jpg

 

quando.....durante la rifinitura del modello, il serbatoio del colore si è staccato dall'aeropenna..... :blink: rimbalzando sul tavolo e imbrattando la fiancata destra e la parte inferiore...ho tentato una immediata pulizia ma.....

 

dscf4650.jpg

dscf4653f.jpg

 

Questo modello deve essere "stregato"..... :rolleyes:

 

dscf4660.jpg

 

Dopo questa "tragedia" credo che per un po di tempo mi dedicherò ad altri hobby... :bye:

Link to post
Share on other sites

Ma noooooo :pianto: :pianto: :pianto: ...che peccato :pianto: :pianto: ,era un lavoro grandioso..non doveva finire cosi :( :( ,cmq dai non arrenderti e continua a lavorare sui prossimi modelli perchè secondo me sei molto bravo :) :) (era un capolavoro il corsair prima che accadesse quella tragedia).

 

Edit:Anche a me è capitato di essere sfortunato :( :( ...una volta stavo facendo il Riva Aquarama insieme a mio padre quando ad un certo punto il mio fratellino piccolo ha gettato il barattolo di colla sulla plastica dei sedili...per fortuna mio padre lavora in un cantiere e siamo riusciti a sostituire i sedili di plastica in dotazione al modellino con quelli di tessuto vero..io sono stato fortunato in quel caso ma in tanti altri no..

 

CONTINUA A LAVORARE MI RACCOMANDO!! :adorazione: :adorazione: :adorazione:

Link to post
Share on other sites

Kit, da modellista capisco benissimo cosa si prova quando succedono queste cose, soprattutto quando si è ad un passo dalla conclusione di un lavoro...ma non mollare tutto...continua, che stai realizzando dei modelli veramente fenomenali! :okok:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...