Jump to content

dalla Russia di Putin


Guest intruder

Recommended Posts

  • Replies 285
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

http://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2016/11/15/tangente-per-mln-dollari-manette-ministro-sviluppo-economico-russo_ADV9wYx02g5NyP2ZKqUqnL.html Tangenti: Tutto il mondo è Paese. In manette il ministr

Oddio che l'economia sia al massimo non direi, anche solo con l'esempio del Pak Fa (12 vs 52). Dire poi che gli Stati baltici siano pupazzi usa è un insulto, nessuno li ha costretti ad entrare nella

Personalmente temo che la Russia di Putin, approfittando delle divsioni che sussistono in ambito NATO, possa fare nei Paesi Baltici la stessa procedura attuata, con discret successo, in Crimea e non D

Posted Images

Vorthex, sono personalmente molto preoccupato per la situazione in Russia e nell'Est europeo, l'Ucraina piano piano é conquistata ed annessa a Mosca un pezzetto dopo l'altro, i Paesi Baltici sono minacciati concretamente e già vi sono manifestazioni indipendentiste, e noi in Occidente stiamo a guardaare. Non so, io sono pessimista.

ma che film hai visto? E' l'esatto contrario.. L'Ucraina è persa per sempre per i russi.. E lo sanno bene.....

Link to post
Share on other sites

Ein, imilitari russi, bene equipaggiati e molto numerosi, stanno piano piano avanzando verso Ovest e il territorio delle Repubbliche secessioniste si espande consensuamente non in misura enorme, ma con costanza. Ogni tanto vi sono dei colloqui "di pace" che fermano per un poco le ostilità, poi la solfa ricomincia. Non mi stupirei se Putn e la sua cerchia volessero rioccupare tutto il territorio che, dopo essere stato parte della Russia venne ceduto durante i primi anni di vita dell'URSS alla Repubblica Sovietica di Ucraina,pero' é una mia opinione e probabilmente é sbagliata od almeno lo spero.

Link to post
Share on other sites

Ein, imilitari russi, bene equipaggiati e molto numerosi, stanno piano piano avanzando verso Ovest e il territorio delle Repubbliche secessioniste si espande consensuamente non in misura enorme, ma con costanza. Ogni tanto vi sono dei colloqui "di pace" che fermano per un poco le ostilità, poi la solfa ricomincia. Non mi stupirei se Putn e la sua cerchia volessero rioccupare tutto il territorio che, dopo essere stato parte della Russia venne ceduto durante i primi anni di vita dell'URSS alla Repubblica Sovietica di Ucraina,pero' é una mia opinione e probabilmente é sbagliata od almeno lo spero.

Ma manco per il razzo...... Sono fermi da mesi..... Sei fuori dal mondo di anni luce... Facciamo così.. Se mi paghi il viaggio ti accompagno la. Vedi con i tuoi occhi e risolvi anche il problema fidanzata :D

Edited by Ein
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 1 year later...
  • 3 years later...

 Secondo la rivista "Limes" Putin e i suoi consiglieri, notando la debolezza dell' Occidente - fiaccato dalla pandemia e dalla conseguente crisi economica e lacerato dai conflitti interni- starebbe accarezzando un piano di espansione che "completerebbe" quanto già presumibilmente ipotizzato al momento dell' annessione della Crimea. Si pensa che sia obiettivo di Putin annettere alla Federazione Russa anche la regione, ora ucraina, del "Donbass", ricca di risorse minerarie, approfittando del fatto che già adesso il territorio è in buona parte controllato da non meglio precisati indipendentisti che sono sicuramente appoggiati da Mosca e che i tempi sono maturi affinché il Cremlino invii delle proprie truppe cammuffate da missione di pace e che , senza molta pubblicità, sono già stati accordati a molte migliaia di residenti passaporti russi regolari. Ricordiamo che la costiutuzione della Federazione Russa rende dovere dell' esecutivo tutelare i "cittadini russi in altri Paesi", per cui un eventuale intervento sotto le spoglie di peace-keeping troverebbe piena legittimità interna. Al momento, la reazione decisa della nuova amministrazione-Biden pare abbia convinto Putin a lasciar perdere, ma per alcuni giorni intorno alla metà di aprile in molti temevano che le forze armate russe avrebbero superato il confine per attuare una offensiva avente come obiettivo addirittura il fiume Dnepr

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...