Jump to content

Precipita SF-260 Marchetti


Guest Peppe

Recommended Posts

Riporto un paio di righe dal corriere:

EX FRECCE TRICOLORI - La vittima è Stefano Rosa, ex Frecce Tricolori, era solista di una pattuglia acrobatica civile. Oltre al volo coltivava un’altra grande passione, il golf, di cui è un vero fanatico. Nell’Aeronautica Militare aveva prestato servizio presso il Corso Vulcano 3°. Stefano Rosa aveva 47 anni, era nato a Senigallia (Ancona) e risiedeva a Gradiscutta di Varno (Udine). Con altri tre piloti aveva appena finito di provare alcune figure acrobatiche per una prossima manifestazione. I quattro erano scesi all'aeroporto Ferrarin di Thiene. Rosa, però, era subito risalito per allenarsi un altro po' da solo. Secondo le testimonianze, l'aereo volava a bassa quota, in assetto molto inclinato, quando si è schiantato contro la villetta.

 

 

L'articolo completo---> daCorrieredellaSera

 

 

06.jpg

 

 

---

Edit x Dominus

Correggo l'errore, anche se non ne sono responsabile.

Edited by Peppe
Link to post
Share on other sites

Questa cosa mi tocca da vicino...io sono di Senigallia (dintorni) e mio padre lo conosceva...ogni anno le frecce quando vanno a fare l'esibizione a Fano passando sopra la spiaggia di Senigallia lasciano una fumata come saluto, devo dire che ora questa notizia mi rattrista molto...mi ha lasciato un pò così...sconcertata...

Link to post
Share on other sites

Stefano Rosa. Il pilota faceva parte della pattuglia acrobatica civile Breitling Devils.

 

Come è stato scritto era un ex pilota della PAN, ma non si è scritto che era scampato ad un incidente ben più grave e tragico: lo schianto di Ramstein del 1988.

Chissà, certe volte il destino è segnato....ma probabilmente se ne è andato facendo ciò che amava fare.

Link to post
Share on other sites

Sono ancora scosso dalle notizie apprese dai vari telegiornali!...Da appassionato di aviazione, porgo il mio rammarico per ciò che è accaduto, soprattutto a tutti coloro che conoscevano il Comandante Stefano Rosa, esperto pilota ex militare e facente parte della pattuglia acrobatica civile Breitling Devils...Sicuramente, anche se non ancora al corrente di ciò che può essere veramente successo in quei terribili istanti (attendo l'esito dell'inchiesta aperta), sono estremamente sicuro che qualsiasi manovra del pilota sia stata effettuata con cautela e prudenza!!!..escludo già di principio che la causa di questo incidente sia dovuta a qualche incuranza nel volo, che Rosa stesso stava effettuando...

Comunque sia, colgo l'occasione per salutare un uomo di grande professionalità, che ha speso parte della sua esistenza per poter realizzare il suo sogno: "volare"... Ciao Comandante...

Link to post
Share on other sites

Che sciagura! Chissa cosa sarà passato per la testa a questo uomo, che ha fatto parte delle frecce tricolore....ed era solista di qeusta pattuglia acrobatica civile quindi viveva nel pericolo constantemente, quando si perde la vita per un banale incidente, sicuramente (speriamo tutti) per un malfunzionamento improvviso del veivolo...che tristezza...condoglianze alla famiglia....anche io come appassionato di aviazione posso solo pensare che se ne è andato facendo qualcosa che amava...

Ciao Stefano! Adesso voli più in alto di tutti quanti

Link to post
Share on other sites

Sicuramente questo incidente aprirà polemiche sugli spazi aerei concessi alle pattuglie civili per effettuare esibizioni aeree. Coincidenze del destino, i Breitling Devils sono sulla copertina di JP4 di questo mese.

 

sicuramente (speriamo tutti) per un malfunzionamento improvviso del veivolo...

Beh io non lo spero, non sto più tranquillo se so che ci possono essere malfunzionamenti improvvisi che causano un "accident" (come dicono gli anglofoni).

Edited by Maurice
Link to post
Share on other sites

Aspetto l'esito dell'inchiesta, ma di sicuro mi rammarico per la scomparsa di quello che è accreditato di essere stato uno dei migliori in tutta la storia della PAN nonchè una brava persona.

 

Ho sentito al TG la notizia proprio appena essere tornato a casa dall'edicola dove ho comprato JP4... Che tristezza... E, per inciso, la polemica sulle aerobatic areas è già scoppiato... Un grazie di cuore a TG come Studio Aperto che non hanno esitato un attimo ad infiammare la polemica. :angry:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...