Jump to content
Little_Bird

Aeronautica Militare cinese - discussione ufficiale

Recommended Posts

Scrivo questo topic nonostante andrò contro gli strali(e le frustate) di Legolas .Ci ho pensato un pò e penso che questi chiarimenti vadano fatti sotto gli occhi di tutti piuttosto che in pvt perchè penso che possa essere un'utile chiarimento e consiglio a tutti sul perchè tante discussioni degenerino.

Vuoi sapere perchè mi incapponisco tanto?Perchè ti ho seguito da tanti post,so quante cose e con quanta passione segui il mondo dell'aereonautica.Se avessi capito di aver di fronte uno che non aveva le conoscenze per tenere una discussione avrei chiuso tranquillamente il post.

 

Dunque.Ultimo chiarimento (veramente ultimo,promesso) dato che voglio cercarla di chiuderla bene.

 

Quella sparata della laurea è stata uno sbrocco al sarcasmo sulla spiegazione di cosa voleva dire ingegno.Non sia mai che voglia dirti io posso parlare perchè tu sei tal dei tali. Perchè mi son arrabbiato tanto?Perchè nel mio ultimo(presunto ultimo) topic ho teso una mano,era un "va bene tu pensi sia così io penso sia cosà...Probabilmente non ci capiamo qui.Utenti del forum avete capito le nostre posizioni?". E tu cosa fai?Avresti potuto benissimo dire "ok, hai ragione rimango della tua idea e io della mia.Concordo che non ci capiamo perchè tu pensi che un aereo di stessa forma ma dimensioni diverse sia diverso ecc ecc...".Qualcosa del genere.

Ecco questo secondo me era un modo adatto a chiudere una discussione.Nessuno dei due ha ceduto sulla sua posizione,ma concorda almeno sul perchè non si riescano a capire.

Chiudere invece con una nota finale di disprezzo (perchè sei bravo ad esprimerti e mi sembra strano che tu non volessi esprimere quello nell'ultima replica) mi sembra la cosa peggiore.Come uno sputare su una mano tesa.

 

Ammetto di aver fatto un'entrata poco urbana e sarcastica nel primo topic,ma voglio far notare come la mia tendenza nei successivi sia stata improntata al cercar di ricucire,al chiarirsi e da qui alla mia frustrazione al veder sempre risposte via via più sarcastiche.

Il rispetto aiuta a leggere e a interpretare bene le parole,per evitare succesivamente i fraintendimenti.Questo è quello che cerco di comunicarti.Se leggi bene il topic di Flaggy io dico che mi trovo GIA' più d'accordo...Rispetto Flaggy per come argomenta le sue tesi con fatti anche se a volte è veramente orso.Per me potrebbe essere tranquillamente un allevatore di pulci svizzere(e spero in questo modo di non aver offeso nessuno!)(Se c'e' qualche allevatore di pulci svizzere nel forum mi scuso profondamente).L'ho pure detto che non è perchè mi sento quasi suo "allievo" che mi ha trovato più d'accordo.I cinesi usano spesso concetti già visti in altri aerei.MA per me è un altro paio di maniche con il copiare.Anche se lo dice Flaggy.Non ho mai detto da nessuno parte che mi ha convinto che il JH7 sia un aereo copiato dal Jaguar,dal Mirage f1 e dal Phantom.

Mi pento fortemente quando nel primo topic non ho sottolineato tutti gli altri commenti degli altri utenti e abbia preso solo i tuoi dandoti quindi l'impressione di avercela solo con te.Voglio solo farti capire che la mia era una risposta esasperata dopo aver visto altri topic sulla falsalinea.Non mi sembrava nello spirito del titolo del topic parlare così.

 

So che reputi la discussione chiusa ma io voglio chiudere la discussione in questo modo.

Ti tendo la mano,mi spiace se ci siamo capiti male o se molte volte ho ceduto alla foga scrivendo d'impulso tra un momento libero e l'altro.So di aver commesso molti sbagli anche io nel gestire tutta la discussione,per carità.

E spero con i post sull'amx in cima di averti fatto vedere che gli aerei possono assomigliarsi molto facilmente se non si analizza in profondo la loro storia progettuale.

Detto questo non intendo assolutamente importi la mia visione,solo averti aggiunto un elemento in più nei tuoi criteri di valutazione.

 

Mi scuso infine con chi non ha potuto fino ad ora parlare dell'argomento principale del topic per colpa della mia testardaggine.

 

Ciao Pap,alla prossima discussione.Spero che questo posso essere un nuovo inizio nelle nostre discussioni.

 

P.s. Buon s.Valentino a tutti! In un giorno così non si può non chiudere una discussione con un sorriso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Chinese Navy Requires Supercruising Fighter

 

J10INTERNATIONALAVIATION.jpg

 

By Bradley Perrett, www.aviationweek.com

 

 

 

A supercruising combat aircraft is a high priority of the Chinese navy, the country’s top admiral says in a revealing official interview that gives strong clues of perceived shortcomings and future directions for the maritime force.

 

Adm. Wu Shengli also says China must step up work on precision missiles that can overcome enemy defenses, and the nation should move faster in developing large combat surface ships—probably meaning the aircraft carrier program that looks increasingly imminent (AW&ST Jan. 5, p. 22).

 

Wu’s demand for supercruise—supersonic flight without afterburner—hints that such performance will be available from the next Chinese fighter, sometimes called the J-XX.

 

“One possibility is that the J-XX is being designed for supercruise and that Wu is trying to build support for a naval version of the aircraft,” says Richard Bitzinger, a senior fellow at the S. Rajaratnam School of International Studies in Singapore.

 

The design of the J-XX is unknown. It could be a new aircraft or quite possibly a development of the J-10, a fighter now entering service.

 

The J-10’s configuration is similar to that of the Eurofighter Typhoon, which the manufacturer says can supercruise at Mach 1.5, although it is likely to be somewhat slower with a useful external load.

 

For the Chinese navy, one advantage of supercruising would be the ability to cover a large defensive area in less time—quite useful if the imagined target is a U.S. carrier group at long range.

 

Importantly, Wu lists a supercruising fighter among a series of technological demands that all look quite achievable for the Chinese navy over the next decade or so, suggesting that he does not regard such flight performance as a pie in the sky.

 

“Sophisticated equipment is the key material basis for winning a regional naval war,” says the admiral, evidently referring to the possibility of a confrontation in the Taiwan Strait. “We must accelerate and promote steps to work on key weapons.

 

“We must develop new-generation weapons such as large surface combat ships, stealthy long-endurance submarines, supercruising combat aircraft, precision long-range missiles that can penetrate defenses, as well as deep-diving, fast and intelligent torpedoes, and electronic combat equipment offering compatibility and commonality.”

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riapro questo topic....e' piu o meno un annetto che non si posta niente qui. Come è cambiata la situazione? Che aeri hanno? Aggiornatemi :helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il J10B e' oramai in dirittura d'arrivo (credo..)

 

I J-6 oramai dal 2005 erano usati solo come Drone o addestramento.

 

Resta la grana del J-11 "copiato" dai russi e questo credo causera' parecchi problemi nell'acquisto di aerei russi o nella loro produzione su licenza (e/o parti di riambio o upgrade), a meno di grossi pagamenti (o altro) alla federazione russa..

Ho letto anche tramite una ricerca immagini, di un upgrade dei Su-27 che pare avranno motori nuovi. (fonte SInodefence http://www.sinodefence.com/airforce/fighter/su27.asp utlimo capitolo "modernizations").

Ma non so cosa succedera' adesso proprio a causa del problema di cui sopra.

Senza contare che i primi SU-27 sono vecchiotti e sono gia in fase di dismissione.

http://china-defense.blogspot.com/2009/04/decommission-of-plaafs-su-27-has.html

 

 

SI parla a gran voce di un supercruising (come detto sopra). CI sono prove oramai abbastanza certe della presenza di qualcosa in cina. Saranno SU-33 o J-15??

http://www.flightglobal.com/blogs/the-dewline/2010/07/first-glimpse-of-chinese-fight.html

Oppure si doteranno di un un J-10x bimotore versione navale? (per me non all'altezza di un Su33...quindi credo useranno entrambi)

 

Per J-xx di 5th gen. lasciate perdere ogni foto.sono fake o f22 messi li per far scena.

 

E poi tanta carne al fuoco

Il Tu-22 comprato dalla russia. uno grosso sviluppo di aerei AWACS etc

 

E poi spazio alla fantasia (Wiki mi sembra abbastanza attendibile, sui progetti futuri non credo si possa andare oltre qualche "rumor" o poco piu)

http://en.wikipedia.org/wiki/People%27s_Liberation_Army_Air_Force#Future_aircraft

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo scusa..detesto aggiungere messaggi a cascata sula stessa discussione.

ma credo che questo sito sia interessante. se non altro per la documentazione fotografica e video. Almeno per i neofiti come me. Prima non lo conoscevo.

http://www.china-defense-mashup.com/?page_id=5298

 

ecco il J10B (altre foto nel link..)

j10big3.jpg

questa foto l'avevo vista girare sui pc del mio assistente un po di tempo fa. Purtroppo si e' dimesso. Era un appassionato di militaria et simili e mi sarebbe servito di aiuto per girare sui siti in lingua cinese.

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà un aereo completamente diverso, ma la somiglianza con il Lavi e il Pyton3 mi pare grossa.

 

800px-IAI-Lavi-B-2-hatzerim-2.jpg

 

461e53d069e87_large.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma alla fine, la cina è una potenza dal punto di vista dell'aeronautica secondo voi? Meglio cina o giappone?

 

Alla prima domanda : Indubbiamente si.

 

Alla seconda domanda : Beh, come capacità complessiva la Cina è in una situazione di vantaggio sul Giappone.

 

Se però facciamo un paragone qualitativo campo per campo, il Giappone ha un vantaggio vistoso nel campo dell'ASW con i suoi P-3C e i futuri Kawasaki P-1.

Sempre qualitativamente parlando il Giappone possiede i tanker KC-767 che sono migliori dei H-6U cinesi, inoltre il Giappone ha già prodotto domesticamente (ma con motori della GE) il suo primo aereo cargo pesante Kawasaki C-2 , mentre l'equivalente cinese non ha ancora visto luce.

Tuttavia il Giappone è più dipendente da importazione rispetto alla Cina. Ad esempio importa i motori turbofan per i suoi caccia F-2 quando la Cina sta già rimpiazzato i turbofan russi con gli equivalenti domestici.

Infine (sempre qualitativamente parlando) vedo un vantaggio cinese per quanto riguarda i missili cruise anti-nave, aria-terra.

Edited by cloyce

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualitativamente il Giappone è sicuramente superiore. la Cina, però, ha dalla sua il numero e macchina potenzialmente molto valide, come i Flanker.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualitativamente il Giappone è sicuramente superiore. la Cina, però, ha dalla sua il numero e macchina potenzialmente molto valide, come i Flanker.

 

Possono essere tanti ma se cadono come birilli .... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Io sono per "meglio la qualità che la quantità"

 

Sperando che la cina non si un pericolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possono essere tanti ma se cadono come birilli .... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Io sono per "meglio la qualità che la quantità"

 

Sperando che la cina non si un pericolo

Chi era quello che disse che le forze aeree occidentali del futuro saranno formate da un unico super tecnologico mezzo anfibio e volante pilotato a distanza da un civile in appalto? Ok che la qualità conta, ma 200 piranha fanno fuori anche un paio di squali, ed in un paio di minuti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi era quello che disse che le forze aeree occidentali del futuro saranno formate da un unico super tecnologico mezzo anfibio e volante pilotato a distanza da un civile in appalto? Ok che la qualità conta, ma 200 piranha fanno fuori anche un paio di squali, ed in un paio di minuti...

 

Vorrei aggiungere una cosa.

La qualità dell'aviazione Giapponese è evidente solo dei campi e ruoli che ho citato prima.

Ovvero : Anti-sub, Aerocisterne ed aerei cargo.

Per quanto riguarda gli aerei cargo, i cinesi operano i il-78, di fabbricazione russa. Questi però non avranno non grande ruolo in caso di battaglia aerea fra gli due paesi asiatici.

 

Forse non avevo esposto in dettaglio l'ultimo punto.

I giapponesi sono tutt'ora sottoposti ai vincoli della costituzione "pacifista" sancita nel dopo guerra. Quindi..

1. Il Giappone non può possedere un esercito. ( Infatti hanno la SDF Self Defence Force :rotfl: )

2. Il Giappone non può dispiegare le proprie truppe oltre i propri confini.

3. Il bilancio di difesa non può superare 1% del PIL.

4. Il Giappone non può costruire armi espressamente pensati per scopi offensivi

 

Infatti se prendiamo in esame il campo missilistico.

I cinesi è dal 1999 che possiedono missili :

YJ-12 ( Supersonico Mach 2.5; 400km; Anti-Ship, Anti-Radiation, Air-to-Surface )

YJ-91 ( Supersonico Mach 4.5; 120km; Anti-Ship, Anti-Radiation )

 

I giapponesi invece stanno ancora sviluppando ASM-3 ( Supersonico Mach 2.5; 200km; Anti-ship )

 

Senza contare che per i limiti dettati dalla costituzione non possono sviluppare missili cruise aria-terra, quando i cinesi sono già equipaggiati con i missili cruise aria-terra CJ-10 (2200km).

http://en.wikipedia.org/wiki/CJ-10_cruise_missile

 

In caso di guerra Cina-Giappone, la seconda avrebbe seri problemi a contrattaccare.

Edited by cloyce

Share this post


Link to post
Share on other sites

quante imprecisioni e cattive interpretazioni dei ruoli e dei mezzi... la propaganda gioca davvero brutti scherzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo con vorthex, il fatto che i giapponesi mettano ovunque la parola "self defence" non significa che siano inoffensivi.

 

il giappone ha le sue forze armate, ha dispiegato le sue truppe all'estero (iraq) , l'1 per cento del pil giapponese è tantissimo, per quanto riguarda le armi offensive posso dare in parte ragione a cloyce:

 

il concetto difensivo/offensivo in questo caso ha una linea di demarcazione molto sottile, come faccio a dire che i missili antinave giapponesi sono "difensivi?" il loro scopo è affondare navi, che lo faccio davanti alle coste giapponesi per difendermi da uno sbarco o lo faccio davanti alle coste cinesi per scagliare una rappresaglia è la stessa cosa.

è invece vero che non hanno missili da crociera e che i loro caccia non dispongono di armamento guidato aria/suolo ma è solo una questione politica, il giappone ha le capacità industriali ed economiche per produrre queste armi (come pure ovviamente armi nucleari) ma al momento non ha intenzione di farlo.

male che vada si producono su licenza armi americane quando cominciano a sentire venti di guerra.

 

ma siccome dubito che giappone e cina vadano in guerra uno contro l'altro in quanto entrambi avrebbero solo da rimetterci questi discorsi sono solo aria fritta

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo con vorthex, il fatto che i giapponesi mettano ovunque la parola "self defence" non significa che siano inoffensivi.

 

il giappone ha le sue forze armate, ha dispiegato le sue truppe all'estero (iraq) , l'1 per cento del pil giapponese è tantissimo, per quanto riguarda le armi offensive posso dare in parte ragione a cloyce:

 

il concetto difensivo/offensivo in questo caso ha una linea di demarcazione molto sottile, come faccio a dire che i missili antinave giapponesi sono "difensivi?" il loro scopo è affondare navi, che lo faccio davanti alle coste giapponesi per difendermi da uno sbarco o lo faccio davanti alle coste cinesi per scagliare una rappresaglia è la stessa cosa.

è invece vero che non hanno missili da crociera e che i loro caccia non dispongono di armamento guidato aria/suolo ma è solo una questione politica, il giappone ha le capacità industriali ed economiche per produrre queste armi (come pure ovviamente armi nucleari) ma al momento non ha intenzione di farlo.

male che vada si producono su licenza armi americane quando cominciano a sentire venti di guerra.

 

 

La risatina :rotfl: che ho messo accanto alla Self Defence Force era ironico. Poichè non esistono forze di sola difesa.

 

Per le truppe giapponesi in Iraq è un eccezione "approvata" dagli USA. Poichè la costituzione pacifista è stata imposta da loro.

 

Riguardo alle armi offensive-difensive non è poi così difficile tracciare una linea di separazione.

Un missile anti-nave è offensivo solo sul piano tattico, ma non sul piano strategico.

Armi strategicamente offensive sono ad esempio i missili ballistici a media e lunga gittata, i missili cruise aria-terra o terra-terra, i sottomarini nucleari, le portaerei ecc...

Infatti, sebbene il nuovo portaelicotteri 22DDH giapponese sarà grande quanto la Cavour, non potrà operare F-35, ma solo elicotteri.

 

E' vero che industrialmente parlando, hanno molte potenzialità. Ma serve l'ok politico di Washintong.

Anche se l'ok dovesse arrivare dopodomani, ci metterebbero comunque parecchi anni a recuperare il terreno perso.

 

Ad esempio.

L'Iran ha già messo in orbita il suo primo satellite, mentre la Korea del Sud ha fallito ben 2 lanci.

E non si può di certo negare che industrialmente parlando la Korea del Sud sia nel complesso molto più avanti dell'Iran.

 

ma siccome dubito che giappone e cina vadano in guerra uno contro l'altro in quanto entrambi avrebbero solo da rimetterci questi discorsi sono solo aria fritta

 

Esattamente.

Edited by cloyce

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello che a Clocye sfugge è che il Giappone ha una degli migliori difese ABM su piazza... molto difficilmente i petardi cinesi arriverebbero a destinazione, senza considerare la differenza abissale tra addestramento e qualità dei mezzi impiegati.

d'altronde, in un ipotetico conflitto, al Giappone basterebbe difendersi, aspettando l'intervento americano, volto a riportare all'età della pietra la Cina.

 

comunque, iniziamo ad andare OT, meglio fermarsi qui ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.comhaha.com/blog/559332-behind-the-dispute-over-the-diaoyu-islands-comparison-of-japanese-air-power/

 

un lungo..articolo

interessante.

Di parte, ma non mi pare troppo sbilanciato (Anche se l'inglese e' agghiacciante, probabilmente hanno usato un traduttore online)

 

Una conferma all'attendibilita' del sito sta in questa analisi del nuovo AL31FN "domestico": http://www.comhaha.com/blog/559325-china-taihang-some-properties-are-still-smaller-than-the-real-reason-russia-al31fn/

Sempre dopo aver fatto a pugni con l'inglese, viene fuori una analisi abbastanza oggettiva e si capisce perche; sugli aerei a montore singolo usino ancora il motore russo, mentre su quelli a 2 stiano iniziando ad usare il loro.

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.peopleforum.cn/viewthread.php?tid=41616&extra=page%3D1

 

per la prima volta la PLAAF partecipa ad una esercitazione in un paese area NATO (Turchia)

 

Turkish press reports yesterday confirmed the unprecedented involvement of PLA air force jets in Turkey's annual joint exercises, known as Anatolian Eagle, held over the centre of the country last week.

 

cut

 

While reports in Turkey's Zaman newspaper describe Turkish F-16s staging combat drills with Chinese Su-27s, some military analysts believe the PLA would have been far more likely to have sent its more advanced J-11Bs.

(e questo credo sia l'aspetto piu interessante)

 

 

http://www.anadolukartali.tsk.tr/default.asp?loc=en&p=tarihce

 

AE trainings are realized in close-to-real war environment, with a scenario from easy to hard, with the advantage of high technology and by monitoring the quality of the trainings on the computer environment. The aim is to test the knowledge and abilities of all participants, to raise the level of the training by detecting the hitches and deficiencies.

 

The fundamental of the scenario consists of the attack of BLUE team with Combined Air Operation (COMAO) on the tactical and strategic targets in RED lands which are defended by fighter aircrafts and SAM systems.

 

The White Headquarters, sort of the brain of AE in which the AE crew works, is the center building in which the trainings are planned and the statistical studies are carried out.

 

Command Control Center is the headquarters in which the information (location, position and flight information) of aircrafts, which are transferred through ACMI (Air Combat Maneuvering Instrumentation), can be observed in real-time. The tracks detected by AWACS and land radars and real-time searching, locking and shooting images of SAM and anti-aircraft systems can be observed. Also the MASE (Multi Aegis Site Emulator) Operation Center, Anatolian Eagle sorties and daily base flights are controlled and commanded here. The main briefing hall, which is located in the same building with CCC, has a capacity of 450 people and the last briefings before Eagle Sorties and the debriefings after flights are carried out here.

 

11-22 ottobre!

 

chinese-j11-based-on-russian-su-275sk.jpg

 

498432848_ce0af90d64.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.comhaha.com/blog/566261-everyone-was-wrong-the-rout-of-the-chinese-air-force-turkey-and-its-joint-military-exercises-8-to-0/

 

 

Everyone was wrong: the rout of the Chinese Air Force, Turkey, and its joint military exercises 8 to 0

 

Bad-mouthing the Chinese air force guys can shut up! According to Reuters, the United States, Russia and Turkey related media reports, the Chinese Air Force and Turkish Air Force conducted joint military exercises in two and a half months, the Chinese Air Force, 8 to 0 rout of rival!*** Air Force observed the senior NATO military exercise to express wonder, calling it "the Chinese Air Force's a fantastic performance."

Turkey has carried out two air forces integrated open space and air to air combat exercises. The two sides conducted a total of 9 games against the exercise, but a military exercise in the final only when the Chinese Air Force lost to a courtesy to his opponent. Earlier, Turkish media have the total range of the Chinese Air Force fighter planes flying 6,000 miles to get to that marvel of Turkey, but did not expect them to exercise even more amazing results.

Turkish Air Force to participate in military exercises in 2005 pretty Nov. 14 to 25 participated in the Turkey, Belgium, Israel and the United States Air Force of Four "AE-05 / 4" joint training, joint training in Turkey because of that outstanding performancereceived. Turkish Air Force in the confrontation with the Chinese Air Force after the incredible defeat of Israel, "Haaretz" to "Chinese Air Force, the United States are growing increasingly concerned" as the subject reported the Turkey military exercises, reported in the United States worried to see the the results of soil air force exercises.

Surprising because the results of the exercise, after exercise, only Turkey's official media published a brief report. But "refuses to accept defeat," the have a lot of people, several Turkish newspapers reported last week that Turkey did not use the advanced F16 fighters to participate in military exercises, but the use of the relatively backward F-4 Phantom fighter, technically and China sent Improved Su -27 fighter a poor grade, which leads to a humiliating defeat.

Some foreign media reported that China Su -27 fighter went to Turkey, the full implementation of air refueling, did not use other means of oil security, China's air force showed a strong long-range mobility. According to local media reports in Turkey, the Turkish military exercise to see the strength of the Chinese weapons, its military, the Turkish Government has agreed to buy Chinese-developed air-launched rocket system.

 

In recent days, consecutive Chinese Su-27 in the "Anatolian Eagle" exercise, 8 to 0 ︰ record losing to Turkey, the news of F4, some users are frustrated. Just saw this type of message, whom I hesitated and two grandparents fighters "labeled" This record, the Chinese Air Force but also three generations of machines and equipment, four power generation machine of the Air Force against it? Now confirmed that this is a confrontational training, the Chinese Su-27 "total defeat" in Turkish F4 just rumors, but only a "rumor" so simple?

 

"Anatolian Eagle" exercise mode

 

First time this year, the Chinese Air Force in Turkey, "Anatolian Eagle" Air Force maneuvers, and this is the first time in the Middle East Chinese fighter, extraordinary attention. So, is this what kind of exercise it?

"Anatolian Eagle" exercise, exercise is not the general script, it is actually against the combat environment training activities can also be understood as a fighter and pilot the "real" test. Participating countries are the United States, Britain, Germany, France, Israel, Pakistan and other countries and NATO, Turkey believes that this is the best air in Europe "real" exercise, and the United States can be the famous "Red Flag" exercise comparable.

 

"Anatolian Eagle" exercise by the red and blue sides of the system into a system of confrontation, the red side as the "imaginary enemy", the blue side for the training side.The red side by the Air Force base in Konya in Turkey as from the air "enemy" forces, airborne early warning aircraft and surface to air missiles, antiaircraft artillery, radar, and some real equipment components; blue side in addition to participating in the training of the main fighters, the rest mainly logistical models and ground radar; obvious gap between the two sides against the system, against the conditions are not right and so on. Not so much a confrontation as it is the blue side to "Tobe sword" is more appropriate; Moreover, the blue side first-class pilots must be a party participating in the training of the players, to get into the training qualifications.

During the exercise process, once the aircraft lifted off the blue side, all the autonomous decision-making tactical moves by the pilots, the ground command and does not provide any help. In the blue side, including a complete combat system of early warning aircraft and other conditions, the blue side in the air situation, offense and defense and so obviously in a weak position, relying on aircraft performance and pilot integrated personal skills, and modern air defense system against the odds no small difficulty. Of course, the harsh conditions of the air combat training, to improve the pilot's actual level is very useful.

 

Therefore, both will be in training F4 beat Su-27, Su-27 can not prove the true operational performance, nor that the quality of the pilot issue. Personal view that under the conditions of this system does not fight, it is also a single combat aircraft participating in the training tool to attack the enemy's combat capability of air defense system in depth inspection.

 

System supported by F4 and Su-27 BVR air combat in the hard to compete with

 

F4 and Su-27, belonging to the second generation machine, the outstanding representatives of three generations of machines. However, two, three generations of machine classification criteria, mainly based on aircraft flight, avionics, fire control and weapons performance gap, if the fighter against the simple, in theory, second-generation machine will strive. But if the airborne early warning, information chain transmission, air defense system of ground combat forces into account, two, three generations of machine operations between the actual performance over the horizon, one is better, which itself is an unknown quantity.

 

Active duty in the second generation of avionics, fire control and weapons to improve the lot of draws on three generations of machine system, the current second generation of the gap with three generations of machines, mainly reflected in the aerodynamic performance. The main advantage is that the former high-altitude high-speed, which at high subsonic, subsonic, low-altitude range of mobility advantage. Improved Turkish F4 help complete most of the Israeli, avionics, fire control and other electronic systems in the F16 system improved on the basis, and equipped with the most advanced AIM120 U.S. medium-range active-horizon active guided air to air missile. Therefore, in addition to a combat radius and mobility, but under the command of the early warning, F4 and Su-27 were modified in the distance against the more possession before the enemy discovered that the enemy quickly and rapidly from the edge, which itself is a second generation of the pursuit of high-altitude high-speed performance in mind. In other words, the system supported by air combat capability over the horizon modified F4 no worse than the Soviet Union 27.

 

On the Su-27 stealth, electronics, weapons and equipment performance is concerned, modern integrated air defense system in danger of losing the support of the F4 to change, not frustrating. F4 in which the role is under the command of the early warning aircraft, the use of its high altitude of more than Mach 2 performance, the first placeholder and chasing, in participating in the training machine can not escape into the active homing missile launch area. Therefore, the negative and the air force Su-27 combat strength, or do not recognize this failure, in fact, not objective.

 

SU-27 defeat on rumors of the Enlightenment F4

 

SU-27 defeat on the F4's rumor, it also gives us many useful lessons. First and foremost, is a system that forces air conflicts have a confrontation, combat aircraft also are an integral part of the system; a sense, in the BVR air combat conditions, it is the air launched weapons, combat platform. Of course, the subjective level of strategic thinking and tactical level, the direction of the army, strategy level, the will to fight, war, combat skills, comprehensive strength, also has a decisive influence; Therefore, China has sent combat pilots participating in the exercise, there should also be tested andunderstanding of modern air defense system, the independent ability to attack the purpose.

 

Homeland defense capabilities are not entirely dependent on the number of aircraft and equipment performance, largely depends on the airborne early warning, ground remote-to-air warning, space-based reconnaissance systems, surface to air missile air defense system composed of levels. Similarly, in the long-range raid and other offensive operations, if there is no remote surveillance and transmission of information, and key nodes of enemy combat capability for remote paralysis, just fly away is of no use. From that point on, the Chinese Air Force is still one of territorial air defense combat power.

 

Construction of both offensive and defensive air force, China's implementation of the changing needs of active defense strategy, but also to defend national sovereignty and integrity, to defend the interests of global cooperation and the development of the necessary requirements. Therefore, in addition to the development and equipment has detected the battlefield and command a certain ability, stealth, high speed and high mobility of the new generation of advanced fighters, the integrated system to enhance long-range offensive operations capacity-building are equally important. At the same time, support the combat power in the system, the reasonable arrangement of high, medium and low model with the proportion of viable, not only in defensive operations, the most important is that you can expand the size of equipment to enhance high-intensity, sustained combat capability.

 

We also powers comparison and with the surrounding air, for example, Japan has a large, advanced airborne early warning and electronic reconnaissance, air defense, air defense area air defense system of the sea. China's current overall there is a clear gap with them.

 

Information from, China has the extension of the initial depth of 1000 km above the air defense combat power, but the system was significantly less than the scale of construction, not enough to deal with multi-point, multi-directional, persistent enemy air assault. To the current situation, the establishment of a powerful offensive and defensive type of modern air combat system, with urgency, urgent.

 

***non trovo la fonte....provo piu tardi

 

 

ma perche' hanno usato gli f4 e non gli f16??? :blink: :blink: :blink:

boh...... :angry:

comuqnue sono F4 con grossi upgrade

 

mi serve la fonte della reuters e altri perche' leggendo su pakistan defence emerge un quadro totalmente diverso (in data odierna..)

 

18 October 2010

China denies sending aircraft to Turkey.

Per non appesantire ho messo il link..

 

http://www.defence.pk/forums/china-defence/75899-turkish-f-4-beat-chinese-su-27s-0-8-a-10.html!!!

 

il sito ufficiale della manifestazioe e' down (no non sono firwellato..vedo tutto quindi dovrei vedere pure lui..)

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembravba il caso di apriee una discussione in news o in quelle dedicate agli aerei.

Rimaniamo sul generico...siamo ancora nel "si dice e sembra..."

 

http://www.defensenews.com/story.php?i=6301965

 

 

Is China Developing a VSTOL Fighter?

By wendell minnick

Published: 22 Apr 2011 14:06

TAIPEI - China may have test-flown the J-18 Red Eagle vertical short takeoff and landing (VSTOL) fighter earlier this month, if chatter on Chinese-language military blogs is accurate.China's defense industry is largely opaque and it is difficult to substantiate Internet chatter. However, Chinese-language military blogs reported the first test flight of the stealthy J-20 Black Eagle fighter in January, much to the surprise of the Western media.

 

Now there are reports emerging of a test flight of the J-18. Tests were supposedly conducted earlier this month and the fighter is similar to the Sukhoi Su-33 carrier-based fighter.

 

"In 2005, a Chinese aviation industry source told me the Chengdu Aircraft Corporation was considering a F-35B-like program," said Richard Fisher, vice president of the Washington-based International Assessment and Strategy Center. "Given the PLA's naval power projection ambitions, it is probable there is VSTOL or STOVL [short takeoff and vertical landing] fighter program."

 

There are "many alleged programs in the Chinese blogosphere," Fisher said.

 

These include a J-16 built by the Shenyang Aircraft Corporation (SAC), which is a stealthier dedicated attack version of the J-11B (Su-27) multirole fighter with active electronically scanned array radar and an internal weapons bay, which will "reportedly emerge this summer," he said.

 

China is expected to begin sea trials for its first aircraft carrier this summer. Analysts believe the J-15 Flying Shark, a copy of the Sukhoi Su-33, will be China's first carrier-based fighter. SAC procured an earlier prototype of the Su-33 from the Ukraine in 2001 and the J-15 reportedly conducted its first test flight in mid-2009.

 

There have also been questionable Chinese-language military blogs providing sketchy reporting on J-17 and J-19 fighter programs. Reportedly, the J-17 is long-range fighter-bomber based on the Russian Sukhoi Su-34 and the J-19 is a heavy multirole fighter based on the J-11B.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Alert 5, foto dello UAV cinese Xiang Long, cosiddetto "clone" del Global Hawk.

 

giuro che appena ho visto la prima foto, senza leggere il resto della frase e senza vedere la seconda foto ho pensato: "ma quello è un global hawk!". in estetica mi sembrano simili, nel funzionamento invece? si sa qualcosa di quello cinese?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Alert 5, foto dello UAV cinese Xiang Long, cosiddetto "clone" del Global Hawk.

 

 

giuro che appena ho visto la prima foto, senza leggere il resto della frase e senza vedere la seconda foto ho pensato: "ma quello è un global hawk!". in estetica mi sembrano simili, nel funzionamento invece? si sa qualcosa di quello cinese?

 

xianglong1.jpg

 

boxwinguav2.jpg

 

u4545587fc69f32257.jpg

 

 

L'UAV cinese è un UAV di tipo HALE simili per dimensioni al Global Hawk ma che privileggia lo stealth e la velocità rispetto all'autonomia.

 

Come potete vedere dal modello, presenta una configurazione ali-code unite a diamante e ha un profilo inferiore un'pò spigoloso che sembra suggerire che è ottimizzato per uno stealth "verso il basso". Inoltre presenta le ali e un muso più affusolato suggerendo una velocità di crociera superiore a scapito dell'autonomia.

 

Ho aperto un topic apposito qui : http://www.aereimilitari.org/forum/topic/15851-chengdu-xianglong-hale-uav/page__pid__276608#entry276608

In cui ho messo giù un' pò di ipotesi sul perchè di un design simile.

 

A proposito, qualcuno ha un idea più chiara di quali siano gli vantaggi e i svantaggi di una configurazione ali-code simile?

La parola agli esperti. B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×