Jump to content

corrad96

Membri
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by corrad96

  1. Sui propri si.

    Non su quelli degli USA però.

    L'RCS del B-1B viene stimata in 1mq

     

    a me sembra strano che l'areonautica russa vada a dire la RCS di un suo bombardiere strategico,però pure io avevo sentito che era diminuita drasticamente.

    Infatti le RCS degli aerei moderni sono stime piu o meno precise

  2. Quello che stai dicendo Corrad è privo di fondamento.

     

    I Russi hanno sempre dichiarato che il loro TU avesse una traccabilità radar inferiore a quella del B1.

    Tuttavia tali dichiarazioni non sono mai state verificate ufficialmente.

    Infatti sono tutte stime,cio che ho detto riprende da un post di Ant che è russo quindi credo sia molto informato sui propri aerei.

  3. #1.Guards capt. Samokhin Konstantin 69 + 13 other AFVs, 82 guns, 117 motor vehicles

    #2.Lt. Lavrinenko Dmitry (T-34, 4th tank brigade) 52 incl. StuGs

    #3.1st lt. Kolobanov Zinovy (KV-1, 1st tank division) 23 + 3 ATGs; inc. 22 tanks + 2 ATGs on 19 August 1941; gunner - A.M.Usov

    #4.Lt. Maksakov Vladimir (T-34, 45th Guards tank brigade) 18

    #5.Jr.lt. Kashnikov P.M. (T-34, 6th Guards mech corps) 17 inc. StuGs; gunner - sgt. Anferov

    #6Lt. Konovalov Semen (KV-1, 15th tank brigade) 16 + 2 arm.cars and 8 cars; on 13 July 1943

    #7.Lt. Horoshilov Pavel (KV-1, 12th tank regiment) 16 incl 4 SPGs ; + other vehicles

    #8.Lt. Bessarabov Georgy (T-34, 1st Guards tank brigade) 12

    #13Lt. Deputatov Ivan (36th tank brigade) 11 incl. 2 StuGs; + 3 halftracks

    #14.Lt. Silachyev Alexey 11

    #15.Lt. Dmitriev Maxim 11

    #16.Stepanov Konstantin (46th tank brigade) 11? + 5 ATGs

    #17.Lt. Gudz Pavel (KV-1, 89th separate tank battalion) 10 + 4 ATGs, during 1 combat

    #18.Lt. Sokolov Yury Sergeyevich (T-34, 45 Guards tank brigade) 10 incl. 9 StuGs; + 2 ATGs, 2 strongpoints, 8 halftracks, 15 cars

    #19.1st lt. Khazov Vladimir (6th tank brigade) 10+

    #20.Major Sankovsky (SU-152) 10 during 1 day 1943

     

    Questi vero?

    Molte grazie :adorazione:

  4. Ho letto sulla scheda tecnica del T-34 su wiki che i russi a guerra avanzata avessero alcuni equipaggi esperti,però non ho trovato nessun asso russo,potresti aiutarmi nella ricerca visto che sei molto più esperto di me?

    Comunque pare che i russi avessero molti cecchini abilissimi soprattutto donne

  5. Come il JS-1, il JS-2 ebbe il suo battesimo del fuoco durante le fasi finali dell'occupazione dell'Ucraina.

     

    Le prime battaglie a cui prese parte furono quelle di Proskurovo-Černigovskaya e Umansko-Botočskaya. I reggimenti equipaggiati con questa macchina erano l'11° e il 72° Reggimento guardie.

     

    Il 72° reggimento, incorporato nella 1a Brigata corazzata Guardie, nel maggio 1944 prese parte ad azioni nei pressi di Obertin e, in 20 giorni di combattimenti, perse appena otto carri, distruggendo oltre quaranta Tiger e Elefant,[2] tre portamunizioni e dieci cannoni controcarro. Il carro si dimostrò in grado di sostenere anche elevati livelli di danno prima di capitolare.

     

    In un rapporto ufficiale russo si legge:

     

    « Il 20 aprile, il carro #40247 finì sotto il fuoco di un semovente Ferdinand in un raggio di 1500/2000 m [...] Manovrando per sganciarsi, ricevette senza alcun danno cinque colpi sull'arco frontale. »

     

     

    In generale, i rapporti di danneggiamento dei JS-2 sono tutti simili. I carri venivano messi fuori combattimento solo da colpi di grosso calibro sparati a distanze inferiori agli 800 m, sui lati o sul retro. Per lo più, l'equipaggio era in grado di evacuare il veicolo illeso o con ferite leggere.

     

    In definitiva, i JS-2 e i Tiger I e II ebbero solo ingaggi sporadici.

     

    Il primo scontro tra JS-2 e Tiger II si ebbe il 13 agosto 1944. La compagnia comandata dal tenente Klimenkov distrusse due Tiger II. Contemporaneamente, il tenente Udalov ne distrusse altri tre. Il 12 novembre ci fu un'altra schermaglia vicino a Budapest e il 12 gennaio 1945 vicino a Lisuv. In entrambi i casi, tutte e due le parti subirono grosse perdite. Vale la pena di ricordare che l'88 mm del Tiger II aveva una migliore capacità di perforare le corazze, mentre il 122 mm sovietico grazie all'enorme energia cinetica era spesso in grado di far saltare la torretta o far detonare le munizioni all'interno dei carri avversari anche senza penetrare la corazza.

     

    In totale, entro la fine del conflitto furono formate cinque brigate carri pesanti indipendenti. Due di esse presero parte alla battaglia di Berlino.

    Ho ripreso questi dati da Wikipedia e li ritengo abbastanza attendibili.

  6. non vedo dove ci sia questo miglioramento

    Piu che altro c'è stato un calo negli addestramenti degli equipaggi tedeschi,infatti verso la fine della guerra venivano mandati al massacro equipaggi giovanissimi,con un addestramento appena passibile.

    Comunque credo che anche tra i sovietici ci fossero alcuni equipaggi ben addestrati,infatti ho sentito di uno Josif Stalin che riuscì a distruggere 2 Tiger di seguito.

    Riguardo al cannone quale intendi il 122mm o l'85mm,io mi riferivo al primo

  7. i mostri come il KV2 e lo JS

    Lo josif Stalin pur essendo pesante era molto più manovrabile e affidabile dei carri pesanti tedeschi,li eguagliava nella corazza e li superava nel cannone anche se spesso gli equipaggi russi erano inferiori a quelli tedeschi,un gap che si restrinse sempre di piu verso la fine della guerra.

  8. Forse i tuoi dati si riferiscono agli scontri carro contro carro i sovietici avevano un enorme quantità di artiglieria e cannoni anticarro a Kursk e io penso che la maggior parte dei carri tedeschi sia stata distrutta da loro.

    Inoltre i sovietici avevano il KV-1 che pur essendo inferiore ai tiger e ai phanter poteva competere con loro grazie alla sua corazza.

  9. A Kursk i sovietici distrussero 2000 carri tedeschi e persero 1600 carri come mai quella volta il bilancio delle perdite(di carri) fu dalla loro parte?

    Inoltre in quel tempo i russi non avevano ne gli Stalin ne i T-34/85 mentre dovevano gia vedersela con i tiger e i phanter.

  10. Ovvio che ognuno tiri acqua al suo mulino , guardate queste dichiarazioni del consorzio Eurofighter nei confronti del F 35 :

     

    ... quattro Typhoon supportati da un AWACS potrebbero neutralizzare l85 % degli attacchi portati da otto F-35 ...

     

    Non credo che l'F-35 nel ruolo aria-aria sia superiore all'EFA(soprattutto quando avrà il radar AESA e i missili Meteor e Iris-T) come l'EFA non è superiore all'F-35 nel ruolo dell'attacco suolo

  11. Posto un articolo di Aereonautica e Difesa di Marzo 2010.

     

    La RAF ha condotto alcuni anni fa(da qui l'assenza di F-22 e F-35) diverse simulazioni operative e alcuni dati depurati sono stati mostrati nel corso dell'incontro organizzato da Eurofighter.

    Lo scenario prevedeva 4 Typhoon in due distinte CAP a 30000 piedi di quota e Mach 0,72 di velocità con supporto AEW a 30000 piedi di quota,che si andavano a scontrare contro un pacchetto d'attacco formato da 4 caccia Su-35 usati come schermo avanzato a 36000 piedi e Mach 1,2 seguiti dal pacchetto d'attacco a bassa quota,a 500 piedi e Mach 0,735 formato da tre Flanker in protezione ravvicinata e da 8 Mig-29 in ruolo cacciabombardieri.

    Gli Eurofighter erano dotati di 4 Aim-120 e 2 missili a corto raggio,cannone ed il 100% del carburante mentre nel pacchetto "nemico" i caccia eran armati con 6 missili AA-12, 2 AA-11 e con il cannone ed i cacciabombardieri con 2 AA-11 e 2000 kg di bombe.

    Il risultato avrebbe portato alla perdita di un Typhoon,di 5 Flanker al danneggiamento di un sesto e alla perdita di 2 Mig.

    Lo stesso scenario condotto con 4 F-15 e avrebbe dato esiti assai diversi,con due Strike Eagle abbattuti,4 Flanker abbattuti e uno danneggiato e un Mig abbattuto,con risultati simili per il Rafale e ben peggiori per F-16C ,F/A-18E e Gripen.

×
×
  • Create New...