Jump to content

Bostik

Membri
  • Content Count

    394
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Bostik


  1. Sono rimasti lievemente feriti il pilota e il copilota nello schianto di un cargo della compagnia aerea tedesca Lufthansa avvenuto all'aeroporto Re di Riad. Lo hanno reso noto fonti aeroportuali della capitale saudita. L'incidente, a quanto si è appreso, è avvenuto in fase di atterraggio. L'aeromobile ha preso fuoco prima di toccare terra, si è schiantato e si è spezzato in due. I due feriti sono stati trasportati in ospedale. Una portavoce della Lufthansa contattata a Francoforte, il quartier generale della compagnia, ha dichiarato che l'aereo non si è schiantato ma è rimasto coinvolto in un incidente. Una colonna di fumo si è sprigionata dall'aeromobile appena prima di toccare terra, ha riferito la tv satellitare araba al Arabiya, che ha segnalato che i soccorritori sono impegnati a domare le fiamme dell'incendio che è scoppiato sul posto.

     

    Notizie Virgilio

     

    Chissà se veramente c'è stata una collisione prima dell'atterraggio...

    improbabile ma soprattutto con cosa se fosse avvenuta con un aereo che era entrato accidentalmente in pista?

    io lo escluderei perchè sia la torre che i piloti che attendevano il via della torre sia quelli in atterraggio avrebbero visto e sarebbero intervenuti.

    bho vediamo che succederà


  2. Infatti se l'f 16 ha due motori l' f18 ne ha tre???ahahaha. :rotfl: :rotfl:

    Quale sarebbe stata la notizia se l'aereo avesse avuto un altro motore per atterrare??Sarebbe atterrato normalmente perchè se avesse avuto 2 motori e uno fosse andato in avaria penso sarebbe potuto tornare fino ad aviano o sbaglio??

    Un f 18 potrebbe tornare con un solo motore o è insufficiente??Poi è logico che è meglio atterrare all'aeroporto più vicino ma potrebbe essere fattibile?? :blink:

    di norma un bi-motore deve riuscire a compiere un decollo in totale sicurezza con un solo motore...con la spinta che hanno i motori del 18 penso ke quel giocattolino sti per aria molto bene anche con un solo motore...contando la sua superficie alare si può dedurre che il trucco suo per stare in aria sarà dato in gran parte dalla spinta.

    mmm tornare ad aviano direi proprio di no tieni conto che era già nella FIR di roma tornare in quella di Milano o nel CTR di padova (dovrebbe esserci aviano all'interno di questo spazio aereo) quindi è prontamente sconsigliato.

    esiste una apposita casella sul piano di volo dove si deve indicare l'aerporto d'atterraggio e l'eventuale/i aeroporti alternati

    es. se un alitalia deve atterrare a linate ma non ci sono le minime previste (lo so che un IFR può volare anche con 0-0 ma alitalia non fa atterrare velivoli sotto alcune minime che non ricordo vado a vedere sul piano di volo e eedito edit:200ft di visibilità è la minima con cui può atterrare) atterra per forza a Malpensa.

    spero di essere stato chiaro ;-)


  3. il concorde è stato ritirato dal servizio a causa di molti incidenti.

    poi quasi nessuno lo voleva in america perchè si pensava che facesse troppo rumore con quei 4 postbruciatori.

    veramente non era per i postbruciatori ma per via del bang sonico...era difficile da gestire e soprattutto faceva un rumore bestiale in sala controllo e poteva disturbare.

    però non era difficile da gestire per via delle alte quote a cui volava; si doveva separare solo da Dio :rolleyes:


  4. ciao...dato che i lavori nella casa affianco sono finiti e ho un attimo di riposo dalla scuola sono riuscito a rimediare un pannello di cartongesso e del tempo per dedicarmi ai miei innumerevoli modelli incompleti...

    appena ho visto il pannello di cartongesso e ricordandomi di avere un A320 in 1:200 dell'air france mi sono detto...perchè no...costruiamoci un aeroporto.

    sarei intenzionato a riprodurre milano linate ma non sono riuscito a rimediare nulla, nemmeno a scuola;sono riuscito a rimediare solo le piante di algero fertilia e venezia mi sembra.

    vorrei sapere se avete del materiale a riguardo alla pianta di Milano Linate(grandezze comprese)

    grazie in anticipo :adorazione:


  5. allora...l'ho abbiamo appena accennato in classe questa settimana...

    un velivolo può essere scortato fino al confine se è fuori rotta, se invece è sprovvisto di autorizzazione si fanno verifiche prima di inviare una coppia di caccia per via dei ritardi che (ora magari molto meno perhè viaggiano tutti via mail) dell'arrivo dell'autorizzazione o del piano di volo.

    se non venisse trovato alcun documento o s'invia una coppia di caccia che lo scorta fino al confine o l'ACC (per chi non lo sapesse sta per Air Control Center) riferisce all'aeromobile il problema e chiede al controllo del paese che ha sorvolato di farlo tornare indietro.

    se questo continua per la sua rotta e se ne frega arrivano i caccia e lo possono far atterrare o possono scortarlo.

    quando all'epoca c'erano le due fazioni tutti gli aerei del blocco sovietico dovevano essere provvisti dell'autorizzazione dell'AMI,quella diplomatica e quella dell'ENAV ora solo quella dell'ENAV e dell'AMI


  6. mi sembrava di aver letto su un numero di aeronautica & difesa che veniva citato un fatto simile però conclusosi bene (i piloti si sono salvati) che durante gli addestramenti per attaccare un bersaglio a terra la troppa concentrazione sul singolo bersaglio fa sembrare il bersaglio più lontano dell'effettiva distanza il che comportava che il pilota vedendo il bersaglio lontano continuava la discesa e alla fine...bhe...se non viene avvisato o non controlla gli strumenti ficca il muso a terra.

    non ho capito una cosa però...la commissione ha detto che sono stati tutti e 5 i fattori o uno di quei cinque?


  7. Avete visto i Cougar?

    è un po che sono arrivati,ma avete sentito qualcosa alla TV? Niente di niente!

    Cougar? :blink: ma che c'entrano gli elicotteri francesi scusa....forse ti stai confondendo con gli AMX...quando è stato girato il servizio si aveva appena iniziato a parlarne

×