Jump to content

S939

Membri
  • Content Count

    774
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by S939

  1. Per adesso, la tecnologia non può sostituire un buon vecchio diavolo, che ti sta seduto dietro e che ti consiglia cosa, come e quando fare.....
  2. Veramente le alette canard, servirebbero anche per compensare aerodinamicamente, lo squlibrio dei pesi che si hanno in quei velivoli. L' Efa, come i suoi "cugini", è stato progettato con un baricentro spostato verso il posteriore, il che gli consente di essere molto instabile, quindi, con le dovute applicazioni del Fly By Wire, è capace di dimostrare un agilità incredibile.
  3. La quota dipende dal tipo di velivolo da intercettare. Se si deve intercettare un aeeo di linea, si dovrà andare agli 11.000 metri, se è uno slow mover bisognerà andare molto più bassi. Quindi l' intercettore si alza, va ad una quota prestabilita, a secondo della rotta e dell' obiettivo, diretto dalla guida caccia, lo "vede" con il suo radar, e lo va a salutare....
  4. Se dai uno sguardo indietro c' è scritto...., almeno così mi pare di ricordare.
  5. L' efa è un velivolo dall' eccezzionale rapporto spinta peso, il che gli consente di alzarsi tranqullamente, con un discreto carico bellico, in meno di 250 metri. Poi se calcoliamo lo sky jump ci vorrà un pò di meno....ma non sò quanto e in che circostanze.
  6. Non penso che sulla Cavour ci arriveranno gli Yakolev....assolutamente..
  7. oltre al fatto che i Mach 2 l' Efa li raggiunge in una configurazione "pulita" dato che è pressoche la velocità massima per questo velivolo...
  8. Intendevo i caccia, comunque grazie per la precisazione.....
  9. Troveranno un giusto compromesso....
  10. Ma il Tifone pesa un pò di meno..... Vedrai che se gli indiani da Nuova Dheli chiamano, l' Eurofighter non tarderà a rispondere....
  11. Nelle esercitazioni nostrane, anche i 339 intercettano gli Efa.......questo non vuol dire che il 339 sia migliore del Tifone. Gli F 35 dovrebbero sostituire tutti il migliaio di f 16 che svolazzano felici per gli Usa con le insegne delle varie Ang e Usaf. L' Usaf, una sola volta acquistò un velivolo della Navy ( F 4 Phantom per un buon motivo ), e non lo farà mai più.....
  12. Attualmente , la coalizione deve far rispettare la no -fly zone, cioè pattugliando la zona delimitata scoraggiando qualsiasi intrususione, in questo caso, gli aerei governativi libici. Oltre a questo, i Rafale, ( e non solo ) devono difendere i civili e i ribelli, dagli attacchi degli uomini di Gheddafi, mediante l' utilizzo di ordigni aria terra. Essendo velivoli multi ruolo possono svolgere tutti e due i tipi di missione. Per quanto riguarda i Mirage 2000, questi velivoli, eredi della famosissima dinastia dei Mirage, resteranno in servizio nell' AdA almeno per un altra decina di anni, il tempo stimato in cui i Rafale ordinati e prodotti raggiungano un numero adeguato per garantire una consona forza aerea proporzionale al paese transalpino. Come al solito, i costi strabordanti dei caccia di ultima generazione, hanno destato qualche preoccupazione in un pò tutti i ministeri della difesa occidentali, che nella maggior parte dei casi hanno ridotto il numero degli ordinativi, e la Francia non è da meno.
  13. Meglio di niente, orami quasi tutti gli ordigni utilizzati dai caccia sono a guida "telematica", e penso che agli indiani non serva un caccia purosangue che sganci bombe, per quello ci pensano i Su 30.... Comunque, l' Efa porta con se il fatto che i paesi del consorzio lo hanno costruito sencondo le loro esigenze, cioè quella di un caccia di superiorità aerea, dato che la maggior parte hanno velivoli dedicati all' attacco al suolo, come l' Italia, Germania e Inghilterra, oltre alla Spagna che ha gli f 18. Quindi quella dell' attacco al suolo non è una prerogativa per l' Efa, che comunque può svolgere questa funzione con "semplici" aggiornamenti riguardanti principalmente il softwere di bordo.
  14. Dipende dal tipo di addestramento... Di solito nelle esercitazioni, vengono utilizzati pod per la gestione e la comunicazione dei dati a terra, oltre a dei simulacri di missili, in genere riconoscibili per colorazioni piuttosto vivaci... Le varie configurazioni, possono essere anche il fine di un addestramento da parte degli specialisti, anche loro dovranno pur mantenere un livello di praticità con il velivolo con qualunque configurazione e sistema disponibili..
  15. Abbiate fiducia nel Master....è un piccolo velivolo dalle grandi possibilità, tantè che gli Emiri del deserto arabo lo hanno selezionato anche come velivolo da appoggio tattico leggiero....
  16. Ma il tifone è multiruolo, anzi è swing - role, come pochi altri.....e per utilizzarlo prevalentemente come bombardiere basta aggiornare il softwere di bordo. ( Gli inglesi e i tedeschi ne sanno qualcosa ) Quindi anche in questo frangente l' europeo e il francese se la giocano ad armi pari in India.
  17. Di questa "vittoria" non si sa molto, quello che è certo riguarda solo il velivolo francese che ha abbattuto un aereo libico di cui si ingnorano le caratteristiche. Oltra al fatto della prima vittoria del Raffaello, questo è un ottimo spunto commerciale per i transalpini....che possono vantare su un velivolo relativamente giovane, una partecipazione con successo a battaglie aeree vere...
  18. Peccato che il Garibaldi, abbia vita breve...... Tra non molto verrà trasformata in nave anfibia tipo San Marco, e il compito di ammiraglia della Marina spettarà solamente alla Cavour...
  19. Intando gli spagnoli stanno facendo una bella rivisitata tecnica ai loro Harrier.... Anche se non sono interessati ad oggi all' F 35, io lo interpreterei come un segnale di stasi della politica navale mediterranea, dato che, se gli spagnoli avrebbero deciso sull' f 35 b, avrebbero dato una bella mano anche a noi...
  20. Si, era una missione addestrativa. Nei vari Tg, si vedava anche la formazione e la conseguente apertura che avevano effettuato dopo il decollo, tra di loro c' era anche un pilota donna. E' normale routin, i piloti operativi, specialmente quelli dei caccia devono essere sempre "allenati", affettuando addestramente programmati, anche quando si trovano fuori zona, anche solo per acquisire familiarità con la geografia del luogo.
  21. penso che la tecnologia stealth non sia di vitale importanza per quello scenario, e il Rafale è più che sufficiente...
  22. Certamente, gli Ids o Gr 4 come li chiamano loro, avranno ancora da "svolazzare" per almeno 15 anni....
  23. S939

    F-14 Tomcat

    Però attenzione...non confondiamo la politica dell' Usaf con quella della Navy.....
  24. Per adesso auguriamoci che il nostro caro amico Robert Gates non cancelli l' F 35 B, ma questo è molto improbabile che accada, dato l' impegno i più che ci mettono e ci metteranno gli uomini della loocked martin e non solo... Toglietevi dalla testa, l' potesi F 18, dato che è appositamente creato per le gigantesche portaerei americane, e il ponte della Cavour gli starebbe molto stretto. L' Efa Navale, è una questione più consona, dato che già lo abbaimo in linea con l' Ami, e si potrebbe creare una forma di partnerariato tra le due forze aeree di aeronautica e marina, ma anche di tipo industriale, dato che si potrebbero convertire a navali le versioni T1, che dovrebbero essere cedute dalla nostra aeronautica, ma anche da quelle estere come la Raf, che secondo i suoi piani dovrebbe ridurre la sua flotta di Efa di un cospicuo numero di velivoli. Anche l' opzione F 35 c, deve essere scartata, dato che per farlo partire, necessita di catapulte, che costerebbero molto se posizionate sul ponte di volo della Cavour, sia per il loro costo unitario, sia per la rivisitazione prgettuale a cui andrebbe incontro. Avendo visto la Cavour in prima persona, e dopo aver dialogato con chi è a contatto quotidianamente con la nave, sono giunto alla considerazione che delle catapulte su quel ponte di volo non le vedremo mai.
×
×
  • Create New...