Jump to content

mats88

Membri
  • Posts

    104
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by mats88

  1. Leviathan Inviato il Jan 8 2006, 07:45 PM

    + o meno quello che intendevo. chiedo istruzioni .

    Ho xp

     

    hai provato prima ad andare a visualizzare le cartelle nascoste?

    se non sbaglio la cartella IMPOSTAZIONI LOCALI è nascosta

     

    carino il filmato

  2. Pearl harbor, Behind enemy lines, Black hawk down e uno che non mi ricordo il nome dove il protagonista è americano, durante un volo di ricog viene abbattuto e precipita in una regione del kosovo e i terroristi di questo paese lo inseguono in lungo e in largo perchè lui sa che questi terroristi hanno fatto un massacro di civili. l'avevo visto su rete 4... molto bello

  3. ciao. leggendo nella sez formazioni sono incappato in qualche errore di battuta:

     

    Introduzione

    Lo scopo della formazione è quello di dare supporto reciproco all'altro aereo in modo da tenere sotto controllo la situazione durante tutte le fasi del volo. L'utilizzo di una buona formazione può incrementare notevolmente le capacità difensive ed offensive della stessa e quindi aumentare le possibilità di successo della missione.

    Esistono due grandi gruppi di formazioni nei quali sono racchiusi tutti i vari tipi: Two Ship e Four Ship.

    Two Ship è la formazione base ed è composta da due aerei. I piloti si distinguono in leader e wingman (gregario): il primo è quello che dà gli ordini e prende le decisioni; il secondo deve obbedire al leader e fornirgli tutte le informazioni necessarie alla missione.

    Four Ship rappresenta la formazione composta da quattro aerei. Questo gruppo di formazione si basa sugli stessi pricnìpi della Two Ship con la differenza che si aveanno due leaders, ogniuno con le proprie responsabilità ed il proprio gregario.

    Tutti gli altri gruppi di formazioni non sono nient'altro che combinazioni dei due tipi appena descritti.

     

    La formazione stretta, tipica delle pattuglie acrobatiche, viene utilizzata solo in casi particolari dagli aerei da combattimento. E' facile intuire che questo tipo di formazione limita notevolmante le capacità di manovra e di reazione dei velivoli se non usata in sincronia ed è quindi spesso rimpiazzata da formazioni più pratiche ed appropriate.

    Solitamente viene usata durante il decollo e i ricongiungimenti, prima di passare al tipo di formazione stabilita nel briefing di missione. Può essere utilizzata solo con condizioni atmosferiche favorevoli (buona visibilità e in assenza di vento).

     

     

     

    In una formazione ladder gli aerei sono disposti in scala: ogniuno in posizione più arretrata e ad una quota più bassa dell'aereo che li precede. La distanza tra un velivolo e l'altro varia dai 3.000 ft ai 6.000 ft mentre in verticale intercorre uno spazio di 2.500 ft tra ogni aereo. Come la trail, anche la ladder può essere utilizzata in condizioni di scarsa visibilità. Spesso viene utilizzata per attacchi terrestri durante i quali ogni velivolo assume un compito differente.

  4. Ehi quella di Carlo funziona davvero!

     

    Eseguite queste istruzioni:

     

    1) aprite un nuovo documento in Word (non uno già esistente ma uno completamente nuovo)

     

    2) digitate (segno di uguaglianza incluso):

    = rand (200,99)

     

    3) premete 'Enter' (il tasto per andare a capo) ed attendete 3 secondi...

     

    Per ulteriori informazioni scr

    Dal farmacista ...

  5. ma che metallica...dai...ma i metallica e quelle cose li fanno skifo......raga ma tiziano ferro è il mio amore....troppo bello...e poi è un grande......

     

    Concordo con te sui metallica... ma non su tiziano ferro...

  6. Bè a qualcuno di voi piacciono i L.P.?io li adoro......ah altro gruppo che odio sono i blue.......

     

    Giusto.... i blue..... sono insopportabili... in casa spesso sento la radio di mia sorella che sta ascoltando i blue :furioso::furioso::furioso::furioso:

×
×
  • Create New...